WWE: Chris Jericho rivela un retroscena del “Festival of Friendship” con Kevin Owens

Kevin Owens e Chris Jericho hanno dato vita ad una grandiosa storyline, terminata con il “Festival of Friendship”, durante il quale Owens ha attaccato a tradimento il suo migliore amico.

Ma, Jericho ha rivelato ai microfoni di “Live Audio Wrestling” che ha dovuto lottare non poco per realizzare il Festival:

“Il giorno in cui ha avuto luogo lo show, Vince non c’era e hanno provato a cambiare il momento in cui Kevin mi avrebbe attaccato. E io ero davvero attaccato al fatto di rivelare la lista di KO e di vederci scritto il mio nome, prima che lui mi attaccasse.”

Quando “The Ayatollah Of Rock n Rolla” vuole qualcosa, sa come ottenerlo:

“Ho dovuto lottare tutto il giorno per quello e ci sono stati discorsi accesi tra me e Triple H e un paio di altre persone. Ho detto che le cose andavano fatte a modo mio. Quello era il modo in cui lo avevo spiegato a Vince, e Paul era tipo: “Chiamerò immediatamente Vince, è in aereo, non mi interessa lo troverò. Gli manderò un piccione viaggiatore se necessario.”. E alla fine mi sono rassegnato e ho detto: “fate come volete.”

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

 

 

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer