WWE: Cinque WWE Superstars molto amiche di AJ Styles

AJ “The Phenomenal One” Styles è una Superstar sia dentro che fuori del ring. Si tratta di una personalità “Totale” non solo all’interno dell’Universo WWE ma anche tra i colleghi. Styles è un pilastro per l’intera Industria del Wrestling e, per questo motivo, è molto rispettato.

Nonostante questo faccia di lui una figura molto influente, dalla sua persona traspare una grande umiltà che consente ai colleghi di averci facilmente a che fare. Potremmo parlare per pagine e pagine di aneddoti e storie che tutti gli altri wrestler vorrebbero raccontare in merito ai loro rapporti con Styles, ma abbiamo scelto i cinque che hanno forse un rapporto più stretto rispetto ad altri.

#5 Xavier Woods

Potreste aver visto diverse volte il duo all’interno di “UpUpDownDown”, ma l’amicizia tra Styles e Woods va molto oltre queste cose. Alcuni, per altro sbagliando, guardano al membro dei New Day e pensano che la sua carriera nel Wrestling non sia mai andata oltre la WWE, senza sapere che Woods ha messo a referto diverse prestazioni al di fuori dell’azienda di Vince McMahon.
In TNA, Styles era sempre la persona giusta alla quale rivolgersi e, quando era al top, un certo Consequences Creed ha anche cercato di ingaggiarlo. Woods per altro, ha avuto diverse volte l’onore di fare squadra con Styles in TV.
Woods ha sempre ammesso che queste difficoltà lo hanno aiutato a fare il passo successivo in WWE, dando una svolta alla sua carriera. Adesso i due giocano costantemente insieme ai videogames quando non sono impegnati con il lavoro.

#4 Bobby Roode

Per chi non lo sapesse, AJ Styles è stato il primo TNA Original a vincere il WWE Championship. E’ stato una sorta di pioniere per le altre Superstars TNA che intendessero seguire le sue orme. Diverse Superstars WWE sono passate in TNA, quando Styles ha fatto di quella tendenza una vera e propria moda, sconfiggendo Cena durante il percorso.
Styles è diventato un’ispirazione per Bobby Roode e i due sono grandi amici. Per diversi anni, Roode e Styles si sono affrontati per essere il miglior atleta del circuito TNA, spingendosi l’un l’altro oltre il limite sia in termini di performance sul ring che in termini di capacità promozionali.
La loro è stata una rivalità basata sulla competizione, il rispetto e l’amicizia. Roode può vantare di aver mantenuto il ruolo di TNA World Champion più a lungo di qualsiasi altro wrestler, cosa che Styles non è riuscito a fare, ma quest’ultimo ha invece vinto l’ambito titolo di WWE Champion.
Durante il tempo trascorso insieme in TNA, Styles e Roode hanno stretto un rapporto molto profondo e “The Glorious One” fu profondamente scosso dalla decisione di Styles di trasferirsi in Giappone nel 2014 per combattere nella New Japan Pro Wrestling, perfettamente consapevole del fatto che si trattasse di una decisione presa per questioni di carriera e non per motivazioni economiche.

#3 Shinsuke Nakamura

Il rapporto tra i due nasce in seguito al passaggio di Styles al Wrestling del Sol Levante. I due hanno letteralmente rivoluzionato l’industria del Wrestling giapponese, monopolizzando svariate volte i main event, spostando di volta in volta l’asticella sempre più in alto. La loro incredibile intesa sul ring ha fatto si che, quando Styles ha deciso di tornare in America, Nakamura l’abbia seguito di conseguenza.
Il loro obiettivo di essere sempre i migliori, ha spinto l’un l’altro oltre il limite, permettendogli di trovarsi molte volte dietro le quinte a discutere di come migliorare ulteriormente.
Anche in America, i due si confrontano continuamente, dandosi reciproci consigli su come trasferire le proprie abilità nel mercato americano. Hanno dominato insieme le scene giapponesi e, per i prossimi dieci anni circa, domineranno la WWE.

#2 Samoa Joe

AJ Styles avrebbe potuto essere il primo TNA Original a vincere un match per il titolo WWE, ma Samoa Joe è entrato nel circus sette mesi prima di lui. I due si sono affrontati per una decina d’anni prima di entrare in WWE e continuano a farlo tutt’ora.
Si conoscono entrambi dall’inizio delle loro rispettive carriere, hanno fatto parte degli “Original Four”, assieme Frankie Kazarian e Christopher Daniels. Al momento, del quartetto sono gli unici rimasti ed è inevitabile che il loro rapporto si rafforzerà sempre di più-
L’intero mondo del Wrestling sta aspettando che questi due ragazzi abbiano l’opportunità di combattere insieme a Wrestlemania, visto che da ottimi amici hanno sempre offerto momenti esaltanti nei loro match.

#1 Karl Anderson

In più di un’occasione, Karl Anderson si è auto definito “Il miglior amico fuori dal ring” del Phenomenal One. La nascita del loro rapporto risale ai tempi del Giappone, quando Styles sostituì Finn Balor nel “Bullet Club”. Da quel momento in avanti i due sono diventati inseparabili e la decisione da parte di Anderson di passare alla WWE è stata, per sua stessa ammissione, pesantemente influenzata dalla loro amicizia.
Dal momento del passaggio di Anderson alla WWE, Styles ha ricoperto il ruolo di Mentore, aiutandolo nel suo percorso di carriera negli USA. E’ per questo motivo che la divisione del Club durante il draft del 2016 lo ha fatto così tanto arrabbiare, ma indipendentemente da questo, sono stati capaci di stare insieme fuori dal ring nonostante non viaggiassero insieme.
I due hanno un legame indistruttibile. Sarà “The Bullet Club” contro il mondo da qui a quando entrambi avranno fiato in corpo.

fonte: sportskeeda.com