WWE: Cosa ha detto Paul Heyman a Raw?

Eccovi riportate le parole dell’Avvocato di Brock Lesnar:

“Signore e signori, il mio nome è Paul Heyman e no, non state guardando una replica, siamo in diretta dal Barclay’s Center di Brooklyn, nel quale ho l’onore di informare tutto il WWE Universe che ieri notte, a SummerSlam, il vostro vincitore e ancora, regnante e indiscusso campione Universale è stato Brock Lesnar. Dopo tutti questi anni, continuo a dirvelo, non faccio pronostici, io faccio spoiler. Vi avevo detto cosa sarebbe successo, vi avevo detto che era in atto una cospirazione ai danni di Brock Lesnar e cosa è successo a SummerSlam? Una spedizione punitiva premeditata per mettere fuori dai giochi il campione Universale, Brock Lesnar. Proprio come vi dissi ma talmente atroce che per la prima volta nella vita di Brock Lesnar, non della sua carriera, il mio cliente è stato portato fuori dalla battaglia in barella, in modo che i tre grossi e cattivi pretendenti al trono di Brock Lesnar potessero combattere tra di loro e uno sarebbe scappato via come un ladro con il titolo Universale senza nemmeno schienare o sottomettere Brock Lesnar. Io sarei venuto qui a lamentarmi del fatto che il campione avrebbe perso il titolo senza nemmeno essere sconfitto direttamente. Quindi cosa ha fatto Brock Lesnar? Questa Bestia ha rifiutato il controllo dei medici e con arroganza è tornato a combattere, è tornato sul ring dove è risaputo che i titoli vengono vinti o persi direttamente. Brock Lesnar è tornato su questo ring per conquistare o per essere conquistato e, alla fine, ha conquistato. In caso vi fosse sfuggito, la scorsa notte, nel Main Event di SummerSlam, in un Fatal 4-Way con in palio il titolo Universale, Brock Lesnar ha schienato Roman Reigns. Siccome siamo tutti dalla stessa parte, da questo momento in avanti se ci saranno mazzate da dare, le mazzate saranno date da Brock Lesnar. Se ci sarà da vittimizzare, a vittimizzare sarà Brock Lesnar. E se ci saranno conquiste da portare a termine, nessuno nella storia della WWE o della UFC potrà farlo come il più grande conquistatore di tutti, il regnante e indiscusso campione Universale, Brock Lesnar.”

Francesco Muolo

Nato nel 1995, ho cominciato a seguire la WWE dal 2002 e ho smesso il giorno in cui è morto Eddie Guerrero. Nel 2012, ho riscoperto il mondo del pro-wrestling grazie alla Royal Rumble, il mio PPV preferito da bambino. Ho, quindi, ricominciato a seguire la WWE e non solo, ma anche la NJPW, grazie al Bullet Club