WWE: Darren Young commenta l’entrata di Finn Balor a Wrestlemania 34

L’ex Superstar della WWE Darren Young ha dichiarato di essere rimasto felice dell’ingresso di Finn Bálor a Wrestlemania 34, che ha celebrato la comunità LGBT, ma deluso dal fatto di non aver partecipato.

Young, che era la prima superstar apertamente gay della WWE, ha dichiarato in un’intervista a Uproxx, che è entusiasta di vedere la comunità LGBT abbracciata dalla WWE, ma sperava di poter essere parte dell’ingresso.

Ha detto: “Vedere quei ragazzi rappresentare la comunità LGBT significava molto per me, ma sarò onesto, quando sono stato rilasciato, stavo bene, ma quando ho visto quell’ingresso ero devastato.

“Mi sarebbe piaciuto essere invitato solo per vedere quello che stavano facendo, ma non sono stato invitato a qualcosa che ho pregato e supplicato di abbracciare”.

L’ingresso di Bálor a WrestleMania 34 ha incluso la sua t-shirt “Bálor club for all”, che incorporava la bandiera arcobaleno, così come diversi membri dell’universo WWE, evidenziando l’inclusività.

Young, in un’intervista a TMZ nel 2013, ha anche espresso sostegno per Sonya Deville di SmackDown Live, che è la prima superstar apertamente lesbica della WWE.

“Ricordo di averla vista ad NXT, l’ho vista al Performance Center e mi ha mostrato tanto amore”, ha detto Young a Uproxx.

FONTE: Wrestlingnewssource