WWE: Dave Meltzer si scusa con Peyton Royce per i commenti sul suo aspetto

Dave Meltzer si è scusato con La Superstar WWE Peyton Royce in merito al commento che fece sul look dell’australiana durante una puntata di Wrestling Observer Radio.

Durante la Wrestling Observer Server sono arrivate le scuse di Meltzer che si è detto sinceramente rammaricato per il suo operato.

Dave Meltzer ha detto durante la puntata di Wrestling Observer Radio che la Royce è meno attraente che in passato; il commento dell’esperto di wrestling è stato accolto malamente da una parte dwlla community del pro wrestling che ha definito il commento di Meltzer misogino e offensivo. La stessa Peyton Royce ha criticato le parole a lei rivolte.

“Cosa pensi che debba fare Dave? non dovrei mangiare più? Atteggiamenti come questo creano problemi alle giovani donne. Le donne della tua famiglia saranno orgogliose di te”.

“Mi scuso per quello che ho detto. Sei sicuramente una donna molto attraente. Ho capito che non è semplice per le donne mantenere nel tempo un certo tipo di look per via delle pressioni che ci sono nel mondo dello sport entertainment.”

Alle scuse su Twitter si è aggiunta una spiegazione da parte di Meltzer delle parole che ha detto durante una delle ultime edizioni di Wrestling Observer Newsletter.

Meltzer ha detto che nel mondo del pro wrestling l’aspetto di un performer gioca un ruolo in parte nell’avanzamento della carriera di quest’ultimo. Ha poi continuato dicendo che il suo ruolo di critico talvolta non è semplice da espletare e che tutti possono commettere errori. Meltzer ha anche detto che nonostante ritenga il suo commento inappropriato le sue parole sono state in parte travisate dal pubblico e dalla stessa Royce.

Fonte: SPORTSKEEDA.COM

  • Stex14

    Sarò strano io eh sinceramente tutto sto cambiamento non lo vedo…anzi forse a NXT era fin troppo magra, aveva anche subito un infortunio importante che l’aveva tenuta fuori….poi scusatemi tanto, fisicamente alla Peyton Royce cosa diavolo si può dire? solo Meltzer riesce a rompere i còglìònì dicendo certe cavolate….