WWE: Ember Moon spiega le origini della sua mossa finale

Da poco messa sotto contratto da Raw Ember Moon ha parlato ad In This Corner Podcast delle origini della sua mossa finale The Eclipse, spiegando che non si è ispirata alla PG Era:

La mossa prima era conosciuta con il nome di O-Face che poi ho cambiato in The Eclipse. Questa mossa, non PG Era, è stata creata da un mio amico che non si è ispirato alla PG era. È molto difficile eseguirla e mi sto ancora allenando per renderla perfetta. Sono molto contenta di essere una Superstar della WWE e so che la mia mossa finale mette invidia anche agli uomini. Forse non sarò la ragazza più bella del roster oppure non avrò il corpo più curato ma è sicuramente un tratto interessante”

Fonte news: 411 Mania

  • Stex14

    sinceramente ancora oggi non ho capito l’avversario come dovrebbe vendere al meglio questa finisher, qualche ragazza addirittura la vende facendo una capriola in avanti e mi sembra poco credibile…

  • JeriCool94

    Secondo me in stile stunner, che poi è una mossa positiva per lei potendola eseguire senza troppe difficoltà contro chiunque.

  • Stex14

    infatti per lei penso sia perfetta (e le rare volte che ha sbagliato è perchè l’avversaria non si era girata o era troppo vicina a lei), il problema secondo me è come dovrebbe esser venduta che secondo me ancora oggi non si è capito come dovrebbero farlo….

  • Panda of Staten Island

    Alcune cadono come se subissero una Stunner (metodo giusto perchè la Eclipse è una Stunner più spettacolare), altre come se si beccassero una RKO (metodo sbagliato). Poi ci sarebbe la versione “caduta semi-laterale” che potrebbe anche essere realistica in quanto è una mossa aerea e quindi non può essere sempre “perfetta”.

  • Stex14

    mmm quindi secondo te l’avversaria deve cadere all’indietro….eppure vedendo il video, sembra strano pure scriverlo sia chiaro, ma guarda a 0.13 si proprio Mandy Rose, la Eva Marie bionda, per me è quella che “FORSE” la vende meglio…

  • Panda of Staten Island

    Hai ragione, ci sono tante variabili in un match e non dovrebbe esserci una caduta ideale, però quella in avanti è la meno credibile vista la dinamica della mossa.

  • JeriCool94

    Al secondo 00.57 tra tutte è la migliore finisher di Ember… eseguita bene e l’avversaria cade nel modo più realistico possibile. (unica pecca il ritardo nella sua caduta) https://www.youtube.com/watch?v=tczPaVy-jQg

  • JeriCool94

    Il fatto che chi la deve eseguire ha ancora dubbi su come farla è il motivo per la quale chi la subisce non sa come subirla.
    Che poi alla fine è giusta subirla in vari modi perché dipende dalla situazione, posizione e dalla stanchezza di entrambe.