WWE: I 5 migliori talenti della compagnia al di sotto dei 30 anni

Sono finiti i giorni in cui i performer della WWE dovevano trascorrere la loro intera carriera combattendo per raggiungere la vetta del successo. Con l’ingente afflusso di giovani talenti e la prepotente irruzione nella scena di altri attraverso il Performance Center, una pletora di Superstars della WWE è riuscita a rubare la scena in giovane età.

Superstars come Brock Lesnar e Randy Orton hanno vinto il loro primo titolo mondiale prima di compiere 30 anni e da allora sono diventate le migliori Superstars della compagnia. Ad oggi, alcuni wrestler come Tyler Bate e Alexa Bliss stanno già salendo alla ribalta nonostante siano appena agli inizi delle loro rispettive carriere.

Il sito Sportskeeda.com raccoglie quindi in questo articolo cinque nomi di Superstars di questo genere che, nonostante la giovane età, hanno dimostrato già abbastanza talento per potersi sobbarcare il peso della WWE sulle loro spalle in futuro.

#5 Andrade “Cien” Almas (28 anni)

Prima di iniziare a lottare senza maschera con il nome di Andrade “Cien” Almas, la Superstar di terza generazione ha lottato per il Consejo Mundial de Lucha Libre (CMLL) dal 2007 fino al 2015 con il ringname di “La Sombra” (“l’ombra” in spagnolo).

La sua permanenza ad NXT può essere suddivisa in due fasi: una da performer bistrattato e un’altra da top heel e da NXT Champion.

Nonostante non sia uno dei più bravi interpreti al microfono, il suo lavoro sul ring è uno dei migliori del roster, con il suo inconfondibile stile ereditato dalla sua celebre famiglia.

Recentemente Gargano ha elogiato le abilità di Almas a seguito del loro match a 5 stelle disputato a Takeover: Philadelphia:

“Non dirò mai cose abbastanza positive su Andrade “Cien” Almas. Penso che per qualcuno che ha lottato con una maschera per tutta la sua carriera, essere nel posto in cui si trova e fare quello che sta facendo, sia indice di uno straordinario talento. Quindi, quando due atleti sono disposti a dare tutto sul ring, questo è ciò che accade. È sempre un piacere salire sul ring con lui.”

Insieme a Zelina Vega, prima ad NXT e ora a Smackdown Live, “El Idolo” sta adottando con successo un atteggiamento sicuro di sè e arrogante, e non si può negare che il precedente stint da NXT Champion abbia già dato ampiamente risalto alle sue incredibili doti.

 

#4 Pete Dunne (24 anni)

Pete Dunne, l’attuale campione del Regno Unito in carica nonchè il più longevo, si è reinventato con successo da high flyer ad implacabile brawler atto ad infliggere dolore in qualsiasi modo al suo avversario.

Sia nel suo debutto come heel odioso sia nel suo attuale momento da babyface, la popolarità di Dunne tra i fan sta aumentando giorno dopo giorno, con “The Bruiserweight” che difende il titolo del Regno Unito anche in varie promotion indipendenti.

Pete Dunne racchiude nella sua figura abilità, determinazione e lotta, e dimostra una grande maestria nel far credere al pubblico che non solo è in grado di battere chiunque, ma che si compiace anche della possibilità di farlo.

 “Un enorme complimento da parte di un vero uomo”

Fit Finlay: “Nooooo, quest’uomo è molto più bravo di me stesso e @OfficialTAZ e continua ad andare forte @PeteDunneYxB”

Per quanto prominente sia stato il suo ruolo ad NXT, i fan vorrebbero vederlo confrontarsi nel main roster con lottatori di stazza più grande.

 

#3 Ricochet (29 anni)

L’arrivo di Ricochet a NXT è uno degli acquisti più significativi nella storia della federazione. Veterano da 12 anni della scena indipendente del wrestling, Ricochet è senza dubbio l’high-flyer più innovativo di quest’epoca, con la sua maestria acrobatica e l’incredibile atletismo con cui allieta l’universo WWE sin dal primo giorno.

Essendo uno dei babyface più “over” di NXT, Ricochet gode di un enorme supporto tra i fan e riceve un’enorme ovazione dalla folla ogni volta che sale sul ring.

 “Così @KingRicochet ha fatto un People’s Elbow a @TheRock. Questo è praticamente il business.”

The Rock:” Lui è un grande! Adoro le cose che Ricochet sta facendo e sarà senza dubbio uno dei pionieri della prossima era del wrestling. Campione futuro.”

Il “One and Only” ha messo in mostra le sue capacità di wrestling fuori dal comune per oltre un decennio. Qualche piccolo miglioramento al microfono può portarlo ad una lunga e fruttuosa carriera in WWE.

 

#2 Velveteen Dream (22 anni)

La transizione di Velveteen Dream da concorrente di Tough Enough a Superstar probabilmente più amata di NXT sembra la classica storia del brutto anatroccolo.

Dopo una estenuante e divertente rivalità con Aleister Black, che ha anche vinto l’NXT Year-End Award per la Rivalità dell’anno nel 2017, Dream è diventato uno dei performer più concreti e astuti della federazione.

Con una gimmick spregiudicata, Dream è una delle stelle più brillanti della WWE. Nonostante il suo comportamento sopra le righe, una volta che suona la campanella del ring, la sua abnegazione sul quadrato è di prim’ordine e riesce a sua volta a far risaltare le doti di qualsiasi avversario.

Di seguito sono riportati alcuni estratti delle dichiarazioni di Edge su Dream:

“Non avevo visto molto di Velveteen Dream ma ho assistito all’incontro tra lui e Aleister Black. Quel ragazzo ha lavorato 3 anni, per essere dov’è dopo soli 3 anni ed è incredibile. Diventerà un grande campione, è stato davvero divertente da guardare. E’stata una contesa molto piacevole e ho pensato che ci fossero un sacco di fantastici falsi finali, e come ho detto prima, per essere a questi livelli da soli 3 anni, è un buon indizio sul suo futuro.”

La sua chiamata al main roster è attesissima, e non c’è ombra di dubbio che Velveteen Dream eccellerà come uno dei wrestler di punta della compagnia.

 

#1 Adam Cole (29 anni)

Anche prima di arrivare in WWE, Adam Cole aveva già lasciato un segno indelebile nel pro-wrestling durante il suo periodo nella ROH, dove è diventato il primo wrestler a realizzare l’impresa di vincere per tre volte il titolo di campione del mondo ROH.

Dopo aver fatto il suo debutto ad NXT durante l’evento Takeover: Brooklyn III dell’anno scorso, Cole ha avuto un ruolo sempre più importante per il supporto fornito dai fan e ha sfruttato al meglio tutte le storie e le faide in cui è stato coinvolto.

Insieme a Bobby Fish e Kyle O’Reilly, ha formato “The Undisputed Era”, che è indubbiamente la miglior stable della WWE di oggi.

Nel corso della sua storia la fazione ha anche reclutato il nome altisonante di Roderick Strong.

Qui sotto sono riportati gli elogi che Triple H ha dedicato alla stella di NXT:

“Penso che svolgerà un ruolo molto importante, probabilmente, in quella che sarà la WWE dei prossimi anni. È un giovane di grande talento, con molto carisma. Questa è la prima cosa che direi. Atleta di talento in-ring, assolutamente, ma il carisma e il personaggio fanno davvero la differenza. Grande essere umano, inoltre.”

Con la WWE che lo ha riconosciuto come il primo doppio campione nella storia di NXT, grazie al conseguimento del titolo nordamericano di NXT e di quello NXT di coppia, Adam Cole è uno dei più brillanti prospetti della compagnia.

Un wrestler tecnicamente dotato con presenza e carisma ineguagliabili, per queste premesse si candida sicuramente a pieno titolo al ruolo di prossimo uomo immagine per i prossimi anni.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

  • Stex14

    Quanto talento, santo dio!