WWE: I cinque migliori main event di Extreme Rules

Dal 2009 Extreme Rules è un appuntamento fisso dove si può assistere a match basati su regole estreme e in questi nove anni molte delle migliori Superstars hanno partecipato ai main event ed hanno dati vita a grandi match e Domenica sera si potrebbe fare di nuovo la storia.

Inoltre, va ricordato che ad Extreme Rules 2017 c’è stato anche il primo Extreme Rules match femminile tra Alexa Bliss e Bayley.

SportSkeeda vi presenta i cinque migliori main event che ha presentato Extreme Rules dal 2009 in poi:

#5 John Cena vs Batista, Last Man Standing (2010)

John Cena e Batista sono stati per anni i più grandi atleti della federazione e molte volte si sono scontrati per il WWE Championship.

Batista in quel periodo interpretava un mostruoso heel indistruttibile che solo John Cena avrebbe potuto battere, così decisero di sfidarsi in un Last Man Standing.

Dato l’estenuante ritmo del match ed i grandi sforzi che ha dovuto effettuare, Cena alla fine ha dovuto ricorrere a metodi “Extreme” per sconfiggere The Animal. Ad esempio, lo incastrò tra un paletto e le corde legandogli i piedi.

 

#4 Samoa Joe vs Bray Wyatt vs Roman Reigns vs Seth Rollins vs Finn Balor, Fatal Five-Way Match (2017)

L’anno scorso questo è stato il match per decretare il Number One Contender allo Universal Championship.

Questo match ha tutto il materiale per essere inserito nei cinque migliori main event, visto che negli ultimi dieci minuti Reigns ha colpito con una Spear Balor e Joe, mentre Rollins ha eseguito una Frog Splash dal tavolo dei commentatori su Wyatt a terra. Alla fine Joe è riuscito a sottomettere Reigns e ad aggiudicarsi il match con Brock Lesnar.

 

#3 Jeff Hardy vs Edge (2009)

Il primo main event di questo PPV ci ha regalato uno dei match più memorabili di sempre: Jeff Hardy vs. Edge per il World Heavyweight Championship in un Ladder Match.

Quel match fu proprio il simbolo della parola Extreme visto che ci fu un uso frequente delle scalette d’acciaio, ma i due due lottatori si massacrarono a vicenda. Poi Jeff ebbe un colpo di genio e incastrò Edge tra i gradini della scaletta e con tutta tranquillità andò a sganciare il titolo.

 

#2 AJ Styles vs. Roman Reigns, Extreme Rules (2016)

Dopo il debutto nella Royal Rumble, Styles puntò subito a conquistare il WWE Championship che in quel momento era detenuto da Roman Reigns.

Ad Extreme Rules i due scelsero proprio di sfidarsi in un Extreme Rules match dove diedero il meglio di loro sia con i loro colpi che con le armi, e a rendere più interessante il match furono gli interventi degli Usos e di Gallows ed Anderson che aiutarono rispettivamente Reigns e Styles.

Reigns riuscì ad avere la meglio colpendo al volo Styles con la sua Spear e mantenendo il titolo.

 

#1 John Cena vs Brock Lesnar, Extreme Rules (2012)

Brock Lesnar è tornato a Raw con un solo obiettivo, distruggere il volto della WWE e il volto era John Cena.

In realtà ad avere un volto distrutto fu proprio John Cena che nella puntata di Raw fu strapazzato da The Beast e questo portò alla stipulazione di un Extreme Rules match all’omonimo PPV in un match che fu del tutto opposto alle regole della PG Era, visto che Lesnar ne uscì sconfitto e col volto insanguinato dopo che Cena lo colpì con la sua catena e gli eseguì una AA sui gradoni d’acciaio posizionati sul ring.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM