WWE: Il primato di Eddie Guerrero ai danni di Brock Lesnar

Brock Lesnar è una delle forze più inarrestabili in WWE al giorno d’oggi.

Lesnar ha vinto il titolo Universale ad aprile dello scorso anno a Wrestlemania 33, battendo Goldberg in un pazzesco e fisico match ad Orlando. Da allora The Beast è il campione Universale incontrastato di Raw.

Nonostante i tentativi di alcune delle Superstar più forti, come Braun Strowman, Samoa Joe e Roman Reigns, nessuno è stato in grado di battere Lesnar per il titolo.

Roman Reigns è l’unico che ci è andato vicino, tirando fuori il meglio di sé, dopo aver incassato per gran parte del match, a Wrestlemania 34, ma alla sesta F5 di Lesnar ha dovuto arrendersi.

Reigns ha poi ottenuto un rematch a The Greatest Royal Rumble nella gabbia d’acciaio dove, dopo un finale controverso, è stato comunque Lesnar a mantenere il titolo di campione Universale.

E ora Lesnar si è preso altro tempo fuori dagli show e tornerà quando sarà il “momento giusto” per difendere il suo regno di campione.

E’ passato un po’ di tempo dall’ultima volta in cui Lesnar è stato sconfitto per un titolo massimo in WWE. Infatti è passato così tanto tempo che l’ultimo uomo che ci è riuscito, purtroppo, è passato a miglior vita.

14 anni fa, all’edizione di No Way Out del 2004, la leggenda WWE Eddie Guerrero ha battuto Lesnar in un match singolo – grazie all’intervento di Goldberg con una Spear – e ha schienato Lesnar per il titolo WWE:

“Eddie Guerrero è l’ultima persona che ha schienato Brock Lesnar e ha vinto un titolo WWE –

Menti, imbroglia e schiena Brock Lesnar”

Lesnar ha poi sfidato Goldberg a Wrestlemania 20 per vendicarsi della sua intromissione.

Sembra che la vittoria di Guerrero ai danni di Lesnar nel 2004 sia l’ultima volta in cui l’ex campione UFC sia stato schienato per un titolo massimo.

La WWE ha fatto un gran lavoro per far rimanere intatto lo status di Lesnar negli ultimi anni.

Nonostante sia tragicamente morto nel 2005, è bello vedere che l’eredità del Latino Heat vive ancora oggi assieme a questo record molto importante per quanto riguarda l’attuale andamento della WWE.

FONTE: GIVEMESPORT.COM