WWE: Importante feud per Kevin Owens dopo Summerslam?

Sembra che la WWE abbia piantato i semi per la più calda rivalità post Summerslam: Shane McMahon vs. Kevin Owens.

Infatti, l’inclusione del commissioner di Smackdown Live nel match per il titolo degli Stati Uniti tra AJ Styles e Kevin Owens in veste di arbitro speciale, ha creato la tensione che potrebbe agire da catalizzatore per una potente storyline.

Shane O’Mac, infatti, non è solo un arbitro speciale per il match di Summerslam, ma è il prossimo avversario di Kevin Owens.

Ricordiamo che, nell’ultima puntata di Smackdown Live, Shane avrebbe dovuto spiegare le regole del match di Summerslam tra il canadese e AJ Styles.

Owens ha, quindi, colto l’occasione per punzecchiare sia il Commissioner che AJ Styles.

In particolare, KO ha rievocato la storia di Shane McMahon, ricca di imbrogli e trucchi perpetrati nel ruolo di arbitro speciale, e ha ricordato i problemi nati tempo fa tra Shane e AJ Styles.

La conversazione è piombata nel caos, e Styles ha finito per colpire per sbaglio Shane.

Questo scambio ha gettato le basi per uno scontro tra Kevin Owens e Shane McMahon a Summerslam, ma anche per un feud tra i due dopo il pay-per-view del 20 agosto.

La rivalità è molto interessante a causa delle particolari dinamiche dei due atleti. KO è un agitatore, mentre Shane è l’autorità. Owens non ha rispetto, mentre Shane proviene da una famiglia che ne merita molto.

FONTE:BLEACHERREPORT.COM

Benedetta Fortunati

staffer