WWE: Jinder Mahal contro tutti

Nell’ultima puntata di Smackdown, Jinder Mahal ha festeggiato la conquista del suo primo titolo WWE. In una festa in puro stile Indiano, Mahal ha poi preso il microfono, e rivolgendosi a tutta l’arena, ha detto queste parole:

“Potete odiarmi quanto volete ma resta il fatto che 1.3 miliardi di persone, nella grande nazione dell’India, stanno ancora festeggiando la mia vittoria del titolo WWE. Mi fischiate perché sono diverso da voi, mi fischiate perché parlo in modo diverso da voi ma ora mi state fischiando perché vi ho smascherato per quello che siete realmente, dei folli. Non avete creduto nel Maharaja, non avete creduto al fatto che potessi battere Randy Orton ma, a Backlash, il Maharaja ha illuminato voi folli diventando campione WWE. Randy Orton è proprio come voi, è come l’America stessa, è in declino mentre io sono in ascesa e sono il più grande campione WWE di tutti i tempi. Pensate davvero di poter rovinare la mia celebrazione? Credete davvero di boicottare l’incoronazione del Maharaja? Questa festa non riguarda voi, riguarda me, si festeggia la mia conquista, si festeggia per la mia gente, si celebra per il Punjabi, si celebra per l’India.”


Comments

Commenta questo post