WWE: Le migliori dieci “Rivincite” di WrestleMania

Con il rematch di Reigns vs. Lesnar all’orizzonte, è il momento giusto per dare un’occhiata ad alcune delle altre “Rivincite” che sono andate in scena nella storia di WrestleMania.
I criteri con cui sono stati inseriti questi dieci match nella lista, sono che il match deve essere una rivincita diretta con gli stessi wrestler o squadre. Quindi, “John Cena & Nikki Bella vs Miz & Maryse” di WrestleMania 33 non è considerato una rivincita di “Cena vs Miz da WrestleMania 27” in quanto include concorrenti extra.
Inoltre non sono inclusi i match che sono andati in scena per tre o più volte, quindi “The Undertaker vs Triple H” e “Steve Austin vs The Rock”, non sono stati presi in considerazione per questa classifica.

Eccoli dunque, dal peggiore al migliore.

#10 Sheamus vs Daniel Bryan – Wrestlemania 28

(match finito in “No contest” – Wrestlemania 27 Pre-Show)

Questo è il peggior match della classifica, a causa della sua durata: 18 secondi.
Dopo aver dato un bacio all’allora fidanzata AJ Lee, Bryan ha subito un “Brogue Kick” e il match si è di fatto concluso. Il piano della WWE per rilanciare il regno del titolo mondiale di Sheamus con un risultato scioccante è fallito. Invece di cantare “18 secondi!” come la compagnia sperava che i fan facessero, la folla ha gridato “NO!” in segno di protesta.
Anche il loro primo incontro a WrestleMania 27 fu un disastro: il match di Sheamus e Bryan valevole per il titolo degli Stati Uniti venne messo addirittura nel pre-show, con la modalità “Lumberjack Match”.
I partecipanti all’incontro hanno interferito prevedibilmente causando il riavvio del combattimento stile Battle Royal. Sheamus e Bryan non erano considerati abbastanza importanti per vincere quel titolo; alla fine la spuntò The Great Khali che a stento era in grado di muoversi.
Sheamus e Bryan hanno finalmente avuto un match adeguata un mese più tardi alle Extreme Rules – un match “2 out of 3”, ma è ovvio che tutti si ricordano di ciò che avvenne a WrestleMania 28.

#9 Andre The Giant vs Hulk Hogan – Wrestlemania 4
(primo match: Hogan vincitore – Wrestlemania 3)

Il match tra Hogan e Andre, andato in scena a WrestleMania 3, potrebbe essere il momento più iconico della storia del wrestling, ma la loro rivincita di WrestleMania 4 è la risposta a una domanda curiosa: “Qual è stato il primo rematch di WrestleMania?”
Le due icone del wrestling si sono scontrate nei quarti di finale del World Title tournament del WWF. La partita si è conclusa con una doppia squalifica, eliminando entrambi gli uomini dalla corsa al titolo.
Durato soli 5:23 e con una minima parte dell’energia proveniente dal loro incontro di WrestleMania 3, questa rinvincita è stata buona solo per essere inserita in un DVD.

#8 The Undertaker vs Kane – Wrestlemania 20
(primo match: Undertaker vincitore – Wrestlemania 15)

La prima rivincita della leggendaria serie di Undertaker a WrestleMania non è ricordata con particolare affetto.
Nel 2003, Undertaker ha avuto uno dei suoi migliori anni sul ring ring. Ha avuto grandi incontri con John Cena, Brock Lesnar e persino con Vince McMahon. Durante l’incontro con McMahon, Taker fu sepolto vivo da Kane, che portò a questa rivincita alla WM20. La speranza era che Taker combinasse la teatralità del suo personaggio “Deadman” con la qualità dei match dell ‘”American Bad Ass”.
Quello che seguì fu un Undertaker a corto di energia per i suoi giorni da motociclista. Taker e Kane diedero vita ad un match piuttosto faticoso. Fortunatamente, da quel momento in poi, Undertaker alzò notevolmente l’asticella dei suoi incontri a WrestleMania.

#7 John Cena vs. The Rock – WrestleMania 29
(primo match: The Rock vincitore – Wrestlemania 28)

“Una volta nella vita” apparentemente si estende solo ad un WrestleMania nel gergo WWE. Dopo aver promosso il loro primo match in quanto tale, la WWE ha avuto il coraggio di prenotare lo stesso match-up del main event dell’anno seguente.
Dopo che The Rock ha premiato Cena al WM28 nell’incontro più pesantemente promosso nella storia della WWE, il percorso per WM29 era già pronto e il campionato WWE doveva necessariamente adattarsi ai piani. Tra i due “Mania’s”, CM Punk stava registrando record come campione WWE, e Ryback è emerso come uno dei performer più caldi degli ultimi anni.
Invece di includere Punk e / o Ryback nell’evento principale, la WWE ha deciso di non deviare dalla rotta impostata. Punk ha perso il titolo contro The Rock e Ryback è stato malamente messo fuori dalla Royal Rumble dal vincitore Cena.
Né Punk né Ryback erano mai stati così popolari come lo erano stati in quel periodo. Punk uscì l’anno successivo. Ryback ha attraversato diverse ripartenze prima di stancarsi e ritirarsi nel 2016.
La rivincita “Rock vs Cena” non è riuscita ad attirare nemmeno un quarto di interesse rispetto al primo incontro; la coerenza e la storyline, semplicemente non c’erano. Il match in se per se è stato buono, ma il risultato non è mai stato in dubbio. Cena ha battuto The Rock per vincere il WWE Championship.
L’immagine di The Rock che sosteneva un Cena vittorioso era stata pianificata due anni prima, ma sulla strada per questo “Momento di WrestleMania”, la WWE perse di vista il loro futuro.

#6 Bret Hart vs Yokozuna – Wrestlemania 10
(primo match: Yokozuna vincitore – Wrestlemania 9

WrestleMania 9 non è stata una buona notte per “The Hitman”. Ha perso la cintura contro Yokozuna dopo un finale che, nel 1992, è stato fortemente contestato da tutti. Yoko ha poi perso il titolo contro Hulk Hogan in un match improvvisato.
Non c’era Hogan a rubare i riflettori di Hart questa volta. Bret non solo ha vinto il WWF Championship, ma ha anche offerto una delle migliori prestazioni nella storia di WrestleMania. In apertura ha perso contro suo fratello Owen, ma Bret era quello che festeggiava a fine serata, mai all’inizio.
L’immagine di Hart che viene rimossa dal roster della WWF e la conseguente sfilata, è stata la riprova che non fosse solo “The Hitman”, ma “The Man” nella World Wrestling Federation.

#5 Brock Lesnar vs Goldberg – Wrestlemania 33
(primo match: Goldberg vincitore – Wrestlemania 20)

Il match di Goldberg e Lesnar a WrestleMania 20 è stata una situazione unica; era noto che WM20 fosse l’ultimo appuntamento del contratto di Goldberg ma, pochi giorni prima, Lesnar ha anche deciso di lasciare la WWE (per provare a diventare un giocatore NFL).
Entrambi gli uomini hanno ricevuto forti fischi dalla chiassosa folla della notte di New York. L’unica persona applaudita è stata l’arbitro speciale Steve Austin (che ha lasciato ironicamente la WWE stesso due settimane dopo). I due “Behemoth” hanno subito un attacco terribile; entrambi avevano l’aria di desiderare di essere qualcun altro al Madison Square Garden.
Tredici anni dopo, Lesnar e Goldberg hanno avuto la possibilità di correggere quel torto. Durato soli 4:45, il loro match WM33 è stato esattamente quello che avrebbe dovuto essere il loro incontro WM20, ovvero una rapida raccolta di grandi mosse. Se la WWE avesse gestito Goldberg come hanno fatto nel 2016-17 e se il nativo di Atlanta avesse mostrato così tanto cuore e vigore, ciò che è accaduto nel 2003 non avrebbe costituito una tale perdita.
Lesnar ha conquistato lo Universal Title e finalmente è riuscito a ottenere una vittoria sul suo rivale.
E’ stata la redenzione definitiva per Goldberg, che è stato inserito quest’anno nella Hall of Fame, concludendo la sua carriera al massimo. Se fosse davvero la fine …

#4 The Undertaker vs Shawn Michaels – Wrestlemania 26
(primo match: Undertaker vincitore – Wrestlemania 25)

A WrestleMania 26, è stato Michaels a pensionare Ric Flair. Solo due anni dopo, era tempo che HBK salutasse.
Taker / Michaels si scontrano per la prima volta a WrestleMania 25 è un classico di tutti i tempi e forse, il miglior match nella storia di WrestleMania. Il loro secondo incontro aveva molto di più in serbo; è stata la pietra miliare della carriera di Michaels messa di fronte alla “Streak” di Taker.
Al WM25, il loro incontro è stato messo nel mezzo dello show, ma il match è stato giustamente l’evento principale. A causa della posta in gioco, questa è stato lo scontro cruciale della leggendaria serie di Undertaker. E ‘stato il finale perfetto per la carriera di HBK, nel main event di WrestleMania in un periodo eccezionale.
Michaels ha avuto molte possibilità di tornare sul ring, ma a ragione si è sempre rifiutato. Nemmeno lui e forse nessun altro potrà mai superare quel finale.

#3 Tables, Ladders and Chairs 2 – WrestleMania 17
(primo match: Edge & Christian vincitori – Wrestlemania 16)

Dopo il “Triple team ladder match” visto a WM16, le stesse tre squadre hanno contestato il primo incontro di Tables Ladders and Chairs a SummerSlam 2000. Alla WM17 queste tre squadre hanno aumentato le attese per la rivincita.
Rhino, Lita e Spike Dudley si sono presentati per assistere rispettivamente a Edge & Christian, The Hardys e The Dudley, trasformandolo in un “Destruction Derby” per nove persone. Edge e Christian sono stati nuovamente vincitori, sollevando per la settima volta i World Tag Titoli WWF.
Questo incontro insieme con gli altri che queste tre squadre hanno messo in scena in un arco di due anni non sarà mai più duplicato in WWE. Tutti hanno pagato un prezzo pesante. Edge e Christian hanno dovuto ritirarsi presto in parte a causa delle conseguenze subite in questi periodi.
È discutibile il fatto che i rischi valessero la pena, ma non si possono discutere le emozioni che questi incontri hanno prodotto.

#2 The Undertaker vs Triple H – Wrestlemania 27
(primo match: Undertaker vincitore – Wrestlemania 17)

Quando Undertaker e Triple si sono scontrati a WrestleMania 17, si è trattato di un match combinato per dare ad entrambi gli uomini una ragione per essere al grande evento. Dieci anni dopo, la storia della loro rivincita era la più intrigante della card.
Undertaker è tornato a Raw il 21 febbraio 2011. Prima che potesse parlare, un Triple H tornato in pista ha marciato sul ring. I due preparano la loro prossima WrestleMania 27 usando solo espressioni facciali e gesti.
I due hanno avuto un incontro eccellente che ha spazzato via tutto il resto dello show. Triple H ha dominato l’intero incontro. Undertaker ha dovuto fare una Hellsgate all’ultimo momento per ottenere la vittoria. Undertaker se ne andò con la sua striscia intatta, ma non se ne andò in piedi, preparando i successivi incontri a Hell in a Cell.
L’indimenticabile match di Hell In A Cell di Taker vs Triple H al WM28 ha ricevuto molti più applausi, ma questo si colloca lì con i migliori di tutti i tempi per “The Deadman’s” e “The Game”.

#1 Steve Austin vs The Rock – Wrestlemania 17
(primo incontro: Austin vincitore – Wrestlemania 15)

Quando Rock e Austin hanno combattuto a WrestleMania 15, il ruolo di The Rock è stato semplicemente quello di sparring partner di Stone Cold. Era lì per rimanere stordito e colpire. Due anni dopo, The Rock era cresciuto allo stesso livello di popolarità di Austin. La generazione degli anni ’80 aveva Hulk Hogan. La Attitude Era aveva Steve Austin e The Rock.
Nonostante il potere cosmico di questi due, la WWE ha deciso di aggrapparsi a una trama non necessaria in cui la moglie di Austin, Debra, è diventata la manager di The Rock. Questa storia fu abbandonata prima che i due si scontrassero all’Astrodome. La WWE ha mantenuto l’attenzione puntata su entrambi con un’intervista che si è rivelata essere uno dei migliori video di tutti i tempi.
L’evento principale è stato un salto avanti e indietro di 30 minuti che non si è mai visto nell’Attitude Era, dove le risse “Kick-and-punch” erano la norma.
Austin ha ottenuto la vittoria dopo un assist di Vince McMahon. L’inferno si era congelato, Austin aveva unito le forze con Mr. McMahon.
Una fine adatta non solo alla migliore WrestleMania di tutti i tempi, ma anche all’Atitude Era.

fonte: sportskeeda.com