WWE: Luke Harper svela i retroscena dietro la nascita del tag team con Erick Rowan

Uno dei due campioni della categoria Tag Team di SmackDown, Luke Harper dei Bludgeon Brothers, ha rivelato che c’è stato un tempo in cui ha odiato Erick Rowan, il suo attuale compagno di coppia, quando questa si era appena formata, ed ha altresì ammesso di aver creduto che la sensazione fosse reciproca.
Nel programma “Pod Of Awesomeness” condotto da Edge e Christian, Harper ha dichiarato che lui e Rowan si “odiavano” l’un l’altro quando si trovarono insieme per la prima volta, ma hanno subito capito che questo atteggiamento avrebbe potuto arrestare la loro ascesa e decisero quindi di provare a far funzionare la loro convivenza forzata.

“Quando abbiamo iniziato, io e Rowan ci odiavamo.”

Harper ha continuato dicendo che non conosceva la ragione esatta per cui i due non andavano d’accordo, ma ciononostante non si erano mai piaciuti a vicenda; alla fine però rivelò la ragione alla quale probabilmente la maggior parte della gente penserebbe in una situazione del genere.

Oh, sì, non so cosa fosse, ma non andavamo d’accordo. E poi siamo stati costretti a stare insieme. È un gigante ******* e russava, quindi non dormivo molto con lui vicino. E sì, decisamente non andavamo d’accordo.

L’ex campione intercontinentale ha continuato dicendo che i due hanno capito ad un certo punto che non sarebbero stati in grado di odiarsi a vicenda e che sarebbe stato meglio continuare a lavorare insieme.

“Sono giunto a questa realizzazione dopo aver pensato ‘Ehi amico, abbiamo un muro davanti, abbiamo intenzione di distruggerlo o lo faremo?’
E mi ci è voluto molto tempo per rendermene conto, ma una volta fatto, il nostro stint è proseguito molto meglio.”

Harper è attualmente una delle due metà che compongono l’attuale coppia detentrice degli SmackDown Live Tag Team Titles insieme a Rowan, i cosiddetti “Bludgeon Brothers”, che difenderanno i loro titoli contro il New Day a SummerSlam.

Fonte: SPORTSKEEDA.COM