WWE: Pillole di Summerslam

Iniziando dalle faide non titolate, Baron Corbin non ottiene la sua vendetta a SummerSlam e viene sconfitto da John Cena. A distanza di un anno dalla sua ultima apparizione, Finn Bálor scatena il Demone e non c’è speranza per Bray Wyatt.

Nella categoria femminile, Sasha Banks interrompe la sua serie di sconfitte in quel di Brooklyn, sconfiggendo Alexa Bliss e conquistando per la quarta volta il titolo femminile di Raw. Natalya invece è la nuova campionessa femminile di Smackdown, dopo aver battuto Naomi.

In ambito tag team, Seth Rollins e Dean Ambrose festeggiano la loro amicizia ritrovata strappando dalle vite di Cesaro e Sheamus i titoli di coppia.

L’arbitraggio non sarà stato impeccabile ma il verdetto è chiaro, secondo Shane McMahon. AJ Styles sconfigge Kevin Owens e resta campione degli Stati Uniti. Jinder Mahal sconfigge Shinsuke Nakamura e mantiene il titolo WWE. Brock Lesnar lascia SummerSlam ancora come campione Universale.

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.