Report: WWE Smackdown Live 18-07-2017

Buongiorno lettori di Spazio Wrestling, qui è di nuovo Matteo Traversa, pronto ad assistere con voi alla puntata di oggi di SmackDown!

Si parte con un video che ci anticipa la presenza della Punjabi Prison nella puntata di stanotte, e quando passiamo in arena fa il suo ingresso proprio il campione mondiale, Jinder Mahal, accompagnato come sempre dai Singh Brothers.
I tre entrano sul ring ed entrambe le gabbie vengono calate. Mahal dice al pubblico di ammirare la struttura che questo weekend sarà la fine dell’eredità di Randy Orton. Partono i cori “USA” e Mahal ordina il silenzio. I Singh spiegano le regole del Punjabi Prison match con le porte laterali della gabbia interna, che saranno presidiate ciascuna da un arbitro, e  che si potranno far aprire solo per 60 secondi su richiesta di uno dei due sfidanti. Scaduto il tempo, le porte verranno richiuse e gli sfidanti dovranno arrampicarsi sulla struttura. La gabbia esterna, invece, è priva di porte,e quindi,  deve essere per forza scalata. Mahal specifica che non ci sono squalifiche e count out, quindi Orton non avrà vie di fuga. Poi minaccia di far male ad Orton e garantisce la sua vittoria. Quindi si rivolge al suo popolo nella lingua Punjabi.

RISUONA LA MUSICA DI ORTON! Orton appare sullo stage. Afferma che Mahal o è molto coraggioso o è uno stupido, perché si chiuderà con lui in una gabbia ed escluderà il suo unico vantaggio, che gli ha permesso di vincere e mantenere il titolo, ovvero i Singh Brothers.  Orton si avvicina alla gabbia e si toglie la giacca. Minaccia e dice che non ci sarà via di fuga. INIZIA A SCALARE LA GABBIA. Intanto continua a parlare e dice che Mahal gli ha tolto tutto, quindi non ha niente da perdere, mentre Mahal ha il titolo e la pressione di tutti gli indiani. Come si sentirà quando lo considereranno una disgrazia? Orton ha raggiunto la cima della gabbia esterna. Continua dicendo che da lì  Jinder Mahal, domenica a Battlegorund, lo guarderà, mentre starà per vincere, in una stipulazione che lui stesso ha scelto! Mahal è furioso e Orton posa per il pubblico.

Durante la puntata, John Cena parlerà del flag match e il main event sarà un tag team match tra Shinsuke Nakamura e  AJ Styles contro Baron Corbin e Kevin Owens.

Primo Match della serata.

JIMMY USO VS. KOFI KINGSTON

C’è un video che ricorda le fasi della Rap Battle in cui sono stati coinvolti i due contendenti. Intanto ci viene ricordato che a Battleground ci sarà un rematch titolato tra gli Usos e i New Day. Parte forte Kofi Kingston con numerosi stomp all’angolo accompagnati dal trombone di Woods. Kofi provoca Jimmy e questi ci casca volando fuori ring. Kofi finge un tuffo e lo esegue in seconda battuta sorprendendo Jimmy. Dopo il break il samoano ha preso il controllo con una sleeper, Kofi si libera con una jawbreaker ma subisce un enziguri in giravolta. Jimmy tenta uno splash, ma Kofi lo schianta al suolo con uno stomp in salto. Parte la reazione di Kofi, drop kick e boom drop. Prepara il Trouble In Paradise, ma viene preso al volo e schiantato di testa contro il paletto. Pendulum kick di Kofi, sale sulle corde ma si prende un uppercut. Jimmy cerca il superplex, ma viene buttato giù. Tentata distrazione di Jey, allontanato dal new day. Kofi respinge Jimmy e si tuffa in cross body, ma Jimmy lo ribalta e tenendolo per i pantaloncini ottiene il tre vincente!

Il vincitore è Jimmy Uso per schienamento.

Shane McMahon è nel backstage con le partecipanti del Fatal 5-Way match che si terrà domenica a Battleground e pensa a dei match per stasera. Charlotte chiede di avere un match contro Lana, e lo fanno anche Natalya e poi Becky, mentre Tamina dice che nessuno affronterà Lana stanotte. Natalya,  allora propone un match tra Charlotte e Becky Lynch, ma la Flair dice che  quello di stanotte deve essere un match competitivo e lei ha sempre battuto Becky. L’irlandese si offende e Shane sancisce il match.

Video sul segreto rivelato da Kurt Angle a Raw e poi intervista a Gable sulla questione. Dice di essere sorpreso, che Jason Jordan non gli abbia detto niente, ma lui sapeva che qualcosa non andava con l’amico. Poi parla del fatto che non ci saranno più gli American Alpha e lui competerà da solo, e questa sarà una grande chance per chiunque potrà vederlo.

Sullo stage si presenta la coppia di innamorati, i Kanellis, e si dirigono sul ring. Intanto ci viene mostrato l’attacco a Sami Zayn di settimana scorsa, che ha portato al prossimo match.

SAMI ZAYN VS. MIKE KANELLIS

Sami parte forte e riempie di colpi agli angoli il rivale. Kanellis si rifugia fuori, ma Sami lo raggiunge e lo stende con una clothesline. Mike cerca la reazione sul ring, ma viene spedito fuori e gettato sulle barricate. Nuova reazione di Mike mentre Zayn rientra sul ring, ma Exploder suplex! Carica l’helluva kick, però Maria sale sul ring a proteggere il marito, il quale colpisce l’avversario con un pugno a tradimento e esegue una samoan driver che gli vale la vittoria.

Il vincitore è Mike Kanellis per schienamento

John Cena fa il suo ingresso e raggiunge il ring. Incita la folla e ricorda i match che ci saranno a Battleground, soprattutto il suo, il Flag match contro Rusev. Spiega che il vincitore dovrà prendere la propria bandiera e posizionarla sulla linea di fondo per aggiudicarsi l’incontro, e dice che il match ha un profondo significato. Lui proteggerà il significato della bandiera degli Stati Uniti d’America, ovvero la libertà. Cena riconosce di non essere il favorito di tutti, ma sa che tutti amano la bandiera. Questa bandiera volerà o cadrà? Lui dice che è pronto, lo promette! Chiunque al posto suo lo farebbe, perché gli USA sono una nazione di combattenti. E’ successo a Pearl Harbor, in Normandia, alla caduta delle Torri Gemelle, alla fine la bandiera a stelle e strisce vola sempre. Questi colori non cadranno, ma prenderanno a calci nel sedere Rusev. Cena recupera la bandiera e la sventola, ma Rusev lo attacca alle spalle! Superkick e Accolade! John lo carica e lo getta sul paletto, ma poi cade di nuovo a terra e subisce una nuova manovra di sottomissione. Partono cori “USA” dal pubblico e Cena ci riprova, ma stavolta non ce la fa e dopo un po’ sviene. Rusev molla la presa, prende la sua bandiera e la sventola, poi lascia il ring trionfante. Arriva sullo stage e la posiziona nella base apposita, come si dovrà fare nel match.

AJ Styles e Shinsuke Nakamura sono nello spogliatoio e AJ parla di strategia, ma Nakamura si distrae con la cintura e dichiara che un giorno, quando lui AJ lo sfiderà, lui sarà pronto a rispondere, lanciando una futura sfida per il titolo degli Stati Uniti

CHARLOTTE VS. BECKY LINCH

Inizio equilibrato con molto wrestling tecnico e a terra. Arm drag doppio e drop kick di Becky. Roll up innovativo di Charlotte. Head scissor trasformato in un tentativo di disarmer e Charlotte fugge fuori ring. Break e al ritorno le due si scambiano duri colpi, con Charlotte che ha la meglio grazie alle chop. Poi running knee e knee drop alla Flair. Tentata figure 8, ma respinta. Becky vola dalle corde, dropkick e beckxploder, poi forearm in salto. Becky prova ad applicare la disarmer, ma Charlotte sfugge con un chop block e tenta la natural selection, non va e nuovo tentativo di disarmer, ma roll up della Flair seguito da un big boot. Charlotte sale sul paletto e vola col moonsault, a vuoto! Disarmer applicata! Charlotte prova a raggiungere le corde, ma Becky rotola e la riposiziona al centro. Charlotte dopo un po’ cede!

La vincitrice è Becky Lynch per sottomissione

Nel post match le due si stringono la mano. Tamina e Lana arrivano sul ring e Natalia attacca alle spalle. Le face vengono spedite fuori ring, poi Natalya cerca la sharpshooter su Tamina, ma Lana la salva e consente alla samoana di connettere con un superkick. Tamina se ne va e Lana resta sul ring, ma le due sembrano alleate.

Nel backstage Naomi viene intervistata da Renee Young. La campionessa dice che sarà la prima a congratularsi con la vincitrice del Fatal 5- Way match di Battleground. Arriva Carmella con la valigetta in bella vista e caccia la Young. Dopodiché ricorda a Naomi che la segue ovunque vada, minacciando di incassare a Battleground.

Fashion X files dei Breezango che indagano sulla scomparsa del loro cavallo. Poi sentono uno strano rumore, ma è solo English che si riscalda la voce. Sembra che stiano arrivando gli alieni, ma è solo un corriere con un pacco, dentro il quale c’è la testa del cavallo con un foglio che dice “Battleground”, dove probabilmente scopriremo i colpevoli.

E ora, dopo un video che presenta il flag match, è tempo di MAIN EVENT!

SHINSUKE NAKAMURA E AJ STYLES VS. KEVIN OWENS E BARON CORBIN

AJ Styles entra, seguito da Nakamura, che però viene attaccato sullo stage dagli avversari. Presto li raggiunge AJ Styles e gli heel vengono respinti. L’arbitro invita a tornare tutti sul ring e dopo il break pubblicitario il match è ufficialmente iniziato.

Styles è in difficoltà per mano di Corbin. Entra Kevin Owens e continua il lavoro, ma subisce un dropkick. Tag a Nakamura che esegue le sue good vibrations, respinte, ma non lo step up enziguri. Knee drop del nipponico e colpi Strong style. Corbin abbassa le corde, facendo cadere fuori Nakamura, poi lo rigetta sul ring e Owens connette con una senton. Tag a Corbin e stomp all’angolo, tag a Owens e colpi sempre lì. Dentro Corbin, reazione di Nakamura, ma bear hug. L’artista si libera, evita il rientro di Corbin da fuori ring e colpisce con un dropkick. Corbin blocca però Nakamura e abbatte dall’apron AJ. Splash a vuoto e posizionato sulla terza corda, ma distrazione di Owens che permette la deep six. AJ evita il conto di tre! Enziguri in seconda battuta di Nakamura e doppio tag! Styles con una combo di colpi, poi clothesline e forearm basso. Splash a vuoto, ma face First body Slam. Owens reagisce con una poderosa clothesline e dà il tag a Corbin. Styles tenta la calf crusher, ma subisce un lancio di braccio. Il secondo tentativo va a segno, tuttavia Corbin raggiunge le corde. Styles prepara il phenomenal forearm, ma Owens lo fa cadere sull’apron. Nakamura su Owens, ma Corbin lo attacca alle spalle e lo getta nella zona del time keeper. Torna poi sul ring e cerca la end of Day, ma AJ connette un enziguri e poi il Pelè kick. Blind tag di Owens, superkick e pop up powerbomb che vale la vittoria!

I vincitori sono Kevin Owens e Baron Corbin per schienamento di Kevin Owens su AJ Styles

Sugli heel che festeggiano e Nakamura che consola AJ, la puntata si chiude.

Grazie per aver letto il nostro report, alla prossima settimana!

Comments

Commenta questo post