WWE: Roman Reigns parla della sua carriera e di Brock Lesnar

Roman Reigns ha parlato con ESPN dopo aver vinto domenica il Main Event del PPV WWE Elimination Chamber. L’intervista completa è a questo link e di seguito sono evidenziati:

Come risponde ai cori dei fan:

“Io faccio il mio, ci sono un sacco di situazioni in cui devi solo imparare, ti butti nella parte più profonda e devi imparare a nuotare, cerco solo di farcela e andare fuori lì, faccio le mie cose e le gestisco come posso. L’unico modo in cui posso davvero rispondere è andare là fuori ed essere me stesso, ed è il modo più vero di farlo. Non ho intenzione di cambiarmi per compiacere gli altri. “

Le migliori stelle UFC come Ronda Rousey e il Campione Universale WWE Brock Lesnar, saranno a WrestleMania 34 quest’anno:

“È grandioso, stiamo cercando di far conoscere la nostra forma di intrattenimento, stiamo cercando di intrattenere le famiglie e tirarle fuori dalle loro vite normali e portarle in vacanza per un po’. Uomini come Brock Lesnar e una donna come Ronda Rousey hanno fascino crossover e credibilità, quindi ogni volta che riesci a metterli in questo mondo dell’intrattenimento, aggiunge un alone più grande.

“E’ storia vecchia di quando nessuno sapeva cosa stava succedendo perché la gente sapeva quanto fosse pericoloso Brock Lesnar. L’hanno visto nell’Ottagono, hanno visto il suo modo di essere più selvaggio. È un onore essere in lì con qualcuno così importante, che dimostra solo quanta passione ha per i nostri affari, per portare avanti la sua carriera, la sua reputazione, i suoi riconoscimenti e tutto ciò che ha ottenuto in MMA e metterlo in linea qui. “

“È difficile apprezzare davvero questi momenti. La mia intera carriera ha avuto l’impressione di essere andata avanti in maniera veloce, non abbiamo una offseason. Sarebbe bello se avessimo avuto quattro mesi per rilassarci, riflettere e digerire tutto, ma continuiamo ad andare avanti: ci sono 52 settimane all’anno, e il mondo ha bisogno del suo divertimento e della sua lotta professionale, ma ci sono momenti in cui vuoi staccare. Può essere a casa, rilassandomi con i miei bambini, aprire una birra e sedersi e pensare a quello che ho fatto.

“La cosa bella è che viviamo in un mondo ora in cui tutto è registrato, quindi non sarà mai un problema tornare indietro e vedere cosa ho fatto. In realtà ho appena letto questa intervista che Michael Phelps ha fatto un po’ di tempo fa e ha detto che è bello vivere giorno per giorno, e ora che ha rallentato la sua carriera può tornare indietro e vedere quei momenti e semplicemente sedersi, goderseli e assaporarli. Forse un giorno sarò in grado di fare lo stesso. “

FONTE: Wrestlinginc