WWE: Ryback parla di una possibile Royal Rumble femminile

L’ex superstar WWE parla di una possibile Rissa Reale con sole donne

Durante l’ultimo episodio del podcast “Conversation With The Big Guy“, Ryback ha parlato della possibilità che venga svolta una Royal Rumble tutta al femminile.

Non credo che, dopotutto, sia un’idea malvagia. Penso che al momento non dispongano del roster necessario, ma potrebbe trattarsi di un match in grado di occupare del tempo nello show. Solitamente, questo tipo di incontro dura un’ora o forse poco più. Quindi, puoi cominciare con la Royal Rumble femminile, poi puoi far disputare un paio di match e infine mandare in scena la Royal Rumble maschile. Si tratta di un’idea che può sicuramente funzionare, se vogliono possono far funzionare qualsiasi cosa. Tuttavia, nel wrestling c’è una predominanza maschile, nel senso che ci sono molti più uomini che donne. Le ragazze sono spettacolari tanto quanto i ragazzi, però sono di un numero minore rispetto a questi ultimi. Per questo vengono impiegate in molte altre maniere, come per esempio con lo show televisivo “Total Divas”. Sono favorevole che alle donne vengano concesse tutte le opportunità e sono convinto che sapranno gestirle alla perfezione, ma forse si sta andando troppo di fretta. Insomma, si parla di Royal Rumble femminile ma non ci sono 30 ragazze.
Non ho la minima idea se possano coinvolgere alcune atlete provenienti dal Mae Young Classic, se possano far rientrare donne leggendarie o se possano far debuttare nuove donne provenienti da altre federazioni. L’unica cosa certa è che per la Royal Rumble servono 30 persone e al momento non le vedo presenti nel roster a disposizione, ma mai dire mai. Qualsiasi scelta decideranno di fare, sarà la loro scelta.

FONTE: Wrestling Inc.