WWE: secondo Finn Balor il Regno Unito merita un pay-per-view

La Superstar WWE Finn Balor, che ha intrapreso il tour in Europa, ha ha dichiarato a Sky Sport che i tifosi britannici meritano un evento pay-per-view nella loro patria.

La WWE sta effettuando il proprio tour europeo, sbarcando in Spagna, Germania, Portogallo, Inghilterra e Scozia approdando in sedi come la Wembley e Manchester Arena.

Durante il tour sono stati registrati gli episodi di RAW e SmackDown, dove è avvenuto uno storico cambio del titolo WWE, prima volta al di fuori del Nord America.

 

Dunque, se può avvenire un cambio di titolo, perché non può esserci un pay-per-view nel Regno Unito? Questa è la domanda alla quale ha risposto Finn Balor in un intervista a Sky Sport ed era propenso all’idea, dichiarando:

“Mi piace l’idea e non vedo perché dovremmo essere ancorati, così per dire, negli Stati Uniti…I fans meritano un pay-per-view nel Regno Unito. L’ultimo è stato nel 1992 ed è stato uno dei migliori pay-per-view nella storia della WWE”.

Balor ha continuato dicendo che quello che ha provato quando NXT ha fatto tappa in Inghilterra è la prova che qualunque pay-per-view può avere luogo nel Regno Unito e che si troverebbero di fronte ad una grande folla.

Balor ha inoltre aggiunto:

“La folla è stata una delle migliori folle davanti alla quale mi sia mai esibito in un tour, dove ho affrontato Samoa Joe a TakeOver in Wembley. È stata una delle migliori notti nella mia carriera”.

 

Si parla spesso di un eventuale pay-per-view in Europa ed ogni volta che viene effettuato il tour della WWE nel “Vecchio Continente”, il discorso non può che tornare a galla. Neanche a dirlo, il sogno è Wrestlemania.

 

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

Comments

Commenta questo post