WWE: Spiegato il motivo della vittoria di AJ Styles del titolo US

Ormai è sulla bocca di tutti, AJ Styles ha battuto e quindi vinto il titolo degli Stati Uniti, al Live Event al Madison Square Garden, in un match fantastico, che ha sconvolto tutto il WWE Universe, per l’incredibile risultato finale.

Ma perché la WWE ha preso questa clamorosa decisione? Il motivo è molto semplice:

In un evento UFC disputatisi nel 2016 al Madison Square Garden di New York, la gabbia ottagonale più importante al mondo ha sancito i propri verdetti, tra sorprese inaspettate e rassicuranti conferme. Conor McGregor, il Fighter che abbiamo già trattato per via del match milionario in programma contro Floyd Mayweather, è riuscito a fare la storia in UFC, conquistando il titolo pesi leggeri detenuto da Eddie Alvarez e riuscendo di conseguenza nell’impresa di detenere contemporaneamente due cinture nella massima Promotion al mondo nel settore delle arti marziali miste. Un’impresa che non è mai stata eguagliata da nessuno.

Da ciò, l’intenzione della WWE di rendere omaggio al Fighter Irlandese con la citazione della conquista del titolo US del Phenomal One. Ma chiaramente, oltre che una citazione, parrebbe essere anche un tentativo di graziarsi le simpatie di McGregor, il quale non ha nascosto, che un giorno, potrebbe lottare proprio in WWE.

Francesco Muolo

Nato nel 1995, ho cominciato a seguire la WWE dal 2002 e ho smesso il giorno in cui è morto Eddie Guerrero. Nel 2012, ho riscoperto il mondo del pro-wrestling grazie alla Royal Rumble, il mio PPV preferito da bambino. Ho, quindi, ricominciato a seguire la WWE e non solo, ma anche la NJPW, grazie al Bullet Club