WWE SPOILER RAW: Le 5 cose che non vedremo dell’ultimo episodio di RAW

L’ultima puntata di Monday Night Raw è passata agli archivi.

La puntata si e’ svolta all’ O2 Arena di Londra e anche se era un episodio integrale dello show, ci sono stati alcuni momenti che la WWE ha deciso di non trasmettere durante la messa in onda dello show.

Sportskeeda.com ne ha elencati cinque:

#5 Il famoso pubblico del Regno Unito

Quando la WWE arriva nel Regno Unito può preregistrare lo spettacolo più di cinque ore prima che venga trasmesso negli Stati Uniti.

Ciò significa che la compagnia ha il tempo di modificare lo spettacolo prima che venga trasmesso in TV e una cosa che sicuramente è stata modificata sono i cori lanciati dal pubblico.

Baron Corbin ha combattuto contro Bobby Roode e No Way Jose in un Triple Threat Match per qualificarsi al Money In The Bank e il pubblico ha iniziato a cantare “Corbin sta diventando calvo, sta diventando calvo”. sulle note di “Football’s coming home”.

La folla è diventata irrequieta anche durante lil match di qualificazione femminile per il Money in the Bank e ha iniziato a recitare che desideravano anche un “Cheecky Nandos”, ovvero un piatto di pollo piccante. Questi sono cori che la WWE, probabilmente preferisce nascondere.

 

#4 Seth Rollins sa cantare

Seth Rollins è diventato una delle più popolari Superstars della WWE negli ultimi mesi, e sembra che non ci sia molto che l’ex World Champion non possa fare.

Durante il dark match disputato dopo la fine della messa in onda dell’ultima puntata di Raw, Rollins ha tolto il microfono di mano a Elias e ha cantato per il pubblico di Londra.

Ovviamente Rollins ha messo in ombra Elias, il che potrebbe essere il motivo per cui l’Universo WWE non ha mai sentito Rollins cantare prima. Forse ci sarà una futura sfida canora tra Rollins e Elias.

 

#3 Il team tecnico della WWE è rimasto negli Stati Uniti

Mentre il roster di WWE Raw è nel Regno Unito per il primo tour dell’anno, sembra che il team tecnico della compagnia sia rimasto negli Stati Uniti a giudicare dai molti errori commessi nell’ultima puntata di Raw.

Non solo chi di dovere non ha attaccato l’audio per il segmento nel backstage tra Sasha Banks e Bayley, con il pubblico che cantava “Non riusciamo a sentirvi”, ma hanno anche aggiunto la grafica sbagliata a un certo numero di riepiloghi di Raw, con banners di Main Event sopra l’intro di Raw.

Senza dubbio questi errori sono stati risolti prima della trasmissione dello spettacolo, ma sono errori che una delle più grandi promozioni di wrestling al mondo non dovrebbe fare di fronte a un pubblico dal vivo.

 

#4 La grossa mole di lavoro del personale della WWE a bordo ring

Una cosa che il WWE Universe non vede quando guarda gli show da casa è il duro lavoro che svolge la crew della WWE per assicurarsi che tutto vada per il verso giusto.

Un gruppo di circa dieci membri dello staff, questa settimana, ha avuto il compito di dover prendere le sei scale del palco tre volte e disporle in modo che fossero pronte per gli incontri di qualificazione per il Money In The Bank.

La crew deve anche assicurarsi di essere sempre in grado di raccogliere i microfoni e spostare gli accessori e gli abiti dei performer in modo che l’atleta che entrerà dopo di loro sul ring non ci inciampi.

 

#5 Kurt Angle sbaglia di nuovo

La cosa buona di un episodio pre-registrato di uno spettacolo che di solito è trasmesso in streaming è il fatto che i botches possono essere modificati.

Questa settimana Kurt Angle ha commesso un altro errore nel segmento che lo vedeva nel backstage con Bo Dallas e Curtis Axel mentre il duo ha chiesto un incontro per un Tag Team Championship Match.

Angle ha ceduto e ha detto che il duo che ora si chiama The B-Team avrebbe potuto avere l’incontro più tardi nel corso della serata.

Il duo ha affrontato i Breezango e non i Tag Team Champions, il che significa che questo segmento, probabilmente, è stato ri-registrato prima della messa in onda dello show.

 

Fonte: Sportskeeda.com