WWE SPOILER SMACKDOWN: Cinque Superstars che meritano un push

Non si può negare che la WWE abbia uno dei roster più talentuosi che una federazione di wrestling possa sperare di avere.

Tuttavia, la WWE è colpevole di non aver utilizzato al meglio alcune Superstars in più di un’occasione. Molti fan di wrestling hanno mostrato la loro delusione e rabbia nei momenti in cui una Superstar viene declassata nella gerarchia, anche se quella particolare Superstar ha dimostrato di essere meritevole del main event. La WWE dovrebbe evitare di ripetere questo errore.

Ecco 5 Superstar che meritano davvero un push importante quest’anno.

#1 Elias

Elias è diventato una delle Superstar più interessanti e popolari della WWE. Il team creativo della WWE deve prenderne atto e fare in modo che Elias competa in incontri sempre più importanti.

Al momento ruota intorno alla scena della mid-card senza alcuna faida significativa da menzionare. Si pensava che avrebbe lottato contro Braun Strowman a WrestleMania 34, invece è stato usato come “sacco da box” per John Cena.

Elias è sprecato e non si può negarlo. Anche se è prematuro farlo lottare per un titolo la WWE dovrebbe iniziare a spingerlo verso questo obiettivo. Un buon modo in cui potrebbe essere fatto potrebbe essere un feud con Seth Rollins e alla fine la vittoria dell’Intercontinental Championship.

Successivamente si  potrebbe pensare ad un trampolino di lancio verso la vittoria del WWE Universal Championship, il che sarebbe davvero un titolo interessante.

#2 Samoa Joe

La corsa di Samoa Joe nella WWE è stata fermata dagli infortuni negli ultimi mesi.

Questo ha visto Joe retrocedere in favore di altre Superstars. Ma la WWE non ha bisogno di perdere tempo per dargli una faida significativa ora che è tornato.

Joe è stato spostato a SmackDown Live e questo gli apre molte più opportunità per una leadership.

Roman Reigns comanderà chiaramente Monday Night Raw per il prossimo futuro e, a 39 anni, è improbabile che Joe resti ancora a lungo un full timer.

Una faida con Rusev sarebbe davvero interessante da vedere e la WWE dovrebbe comprendere l’enorme potenziale che una tale faida avrebbe per entrambe le Superstars. Sia Rusev che Joe hanno bisogno di un push e una rivalità tra questi due atleti potrebbe essere proprio quello di cui hanno bisogno per guadagnare un po ‘di slancio.

Un’altra idea potrebbe essere quella di mettere Joe e Rusev insieme come tag team. Non si può negare che questo sarebbe un duo potente che potrebbe dominare la divisione tag team.

#3 Becky Lynch

Un’altra Superstar che viene attualmente sprecata a SmackDown Live è Becky Lynch.

Non e’ coinvolta in nessuna faida importante, non è mai riuscita a lottare per il titolo negli ultimi mesi e non sembra andare da nessuna parte con il suo personaggio. Un push decente darebbe alla Lynch la possibilità di un incontro titolato o almeno l’ingresso nella scena del main event.

È semplicemente troppo talentuosa per essere sprecata così come sta avvenendi attualmente.

Il modo migliore per superare quessta situazione sarebbe coinvolgerla in una faida significativa con un’altra Superstar.

Charlotte sarebbe una grande avversaria per la Lynch e darebbe al suo personaggio la spinta necessaria. Sarebbe interessante anche un turn heel per Becky.

È altamente improbabile che Becky diventi una top babyface della WWE indipendentemente dal roster di cui fa parte. Ciò rende ancora più necessario consentirle di fare il turn heel in quanto ciò le darà la possibilità di diventare un personaggio più affermato in WWE.

#4 Rusev

Rusev è una delle Superstar ad avere più impatto col pubblico in WWE, e deve sentirsi terribilmente frustrato ora.

Ha stretto amicizia con Aiden English a SmackDown Live e sembra che questo abbinamento abbia ormai fatto il suo corso. Rusev dovrebbe essere impegnato per un titolo e non sembra che sarà contendente per nessuno dei titoli dello Show Blue.

Certamente non ha senso che non sia mai apparso in modo più regolare negli incontri principali. Rusev è un atleta meraviglioso e il WWE Universe ha preso in simpatia la Superstar. L’ormai famoso “Rusev Day” e’ cantato e urlato in tutte le arene ma la WWE non sta capitalizzando questo successo di pubblico.

Se la WWE desidera mantenere Rusev in coppia con Aiden English, sarebbe una buona idea per il duo puntare ai titoli dei tag team di SmackDown Live. Potrebbero anche entrare in una faida con The New Day o The Usos per ottenere credibilita’ prima di sfidare i Tag Team Champions.

Un’eventuale corsa in solitaria per Rusev non sembra essere una cattiva scelta, ma bisogna prendere atto che la WWE non abbia investito abbastanza nel costruire il personaggio di Rusev come single competitor.

#5 Bobby Roode

Bobby Roode è un’altra Superstar che ha bisogno che il suo personaggio venga rinfrescato.

La sua corsa su SmackDown Live è stata priva dell’eccitazione e dell’intensità che ci si poteva aspettare e un push potrebbe essere esattamente ciò di cui Roode ha bisogno per recuperare un po’ di slancio. Non ha bisogno di combattere per un titolo, ma sarebbe interessante vedere Roode fare un turn heel.

Questa potrebbe non essere una decisione popolare per alcuni fan, ma non si può negare che un turn heel renderebbe Roode più interessante.

Un’altra opzione potrebbe essere quella di farlo entrare in una stable con altre due Superstars. Sheamus e Cesaro hanno ricevuto un grosso push quando sono stati abbinati e hanno anche vinto il Raw Tag Team Championship quattro volte.

Entrambe le Superstars erano dei mid carder alla deriva prima di essere abbinate, ma da allora sono diventate molto più attrattive e interessanti di prima.Un simile abbinamento potrebbe essere esattamente ciò di cui Roode ha bisogno.

Ora che Roode fa parte di Raw, ci sono diverse nuove faide in cui può entrare per diventare una star più riconosciuta all’interno della WWE.

Una faida tra Roode e Rollins renderebbe molto interessante il personaggio e potrebbe dare a Roode lo slancio di cui necessita in questo momento. Questo sarebbe anche un ottimo trampolino di lancio per arrivare a competere per il titolo Universale.

Fonte sportskeeda.com

  • Lobienk

    Li vedo tutti possibili di push, tranne Rusev, non per opinione mia ma da come si vede che la WWE lo tratta: da jobber

  • https://twitter.com/champ_ita/ Champ

    Beh oddio.. Un Jobber diciamo che non va ad affrontare Undertaker in uno dei suoi ultimi match di sempre..

  • Manuel Bee

    Son praticamente d’accordo con tutti, in primis per Elias!!
    e poi anche per Rusev!
    Tra “wwe stands for walk with elias” e “rusev day”, non capisco come la WWE non ci marci sopra!

    Ecco, Roode per me è totalmente anonimo! non mi trasmette proprio nulla!

  • Lobienk

    Si ma che match sarà? Durerà pochissimo e vedremo all’attacco solo il Deadman… Così come a Rusev è sempre successo di essere la vittima sacrificale di Lesnar in numerosi live show

  • TheInstantClassic

    Oddio da una parte hai ragione alla grande, ma considera che qualche anno fà Lesnar andò contro Kofi Kingston. sempre in un house show speciale.

  • https://twitter.com/champ_ita/ Champ

    Vero anche quello!

  • Stex14

    Per quanto mi piaccia Elias, preferisco veder i push degli altri 4 e non il suo visto che comunque nel ruolo che possiede ora è perfetto!