WWE SPOILER SMACKDOWN: Aggiornamento su un match di Clash Of Champions

Il General Manager di SmackDown, Daniel Bryan, si è aggiunto al tag team match con Sami Zayn e Kevin Owens contro Randy Orton e Shinsuke Nakamura a Clash of Champions e fungerà da secondo arbitro speciale.

 

Zayn e Owens sono pronti per affrontare Randy Orton e Shinsuke Nakamura al pay-per-view di Clash of Champions. Il Commissioner Shane McMahon si è aggiunto al match in qualità di Special Guest Referee, aggiungendo la clausola che, se Zayn e Owens perdessero, verranno licenziati da SmackDown e banditi dalla WWE.

 

Zayn e Owens hanno distribuito volantini che pubblicizzavano un “Yep Movement” per Occupy SmackDown Live, una parodia del “Yes Movement” di Bryan e del segmento Occupy Raw del 2014.

Sami Zayn e Kevin Owens hanno chiesto ai wrestler di unirsi alla loro causa per spodestare McMahon, ma solo Daniel Bryan avrebbe risposto al loro appello e li avrebbe sfidati a cercare di ricreare il Movimento Occupy Raw.

Dopo altre richieste da parte di Zayn e Owens a Bryan di rendere il loro match potenzialmente pericoloso per la carriera, Bryan ha rivelato che sarà presente nel match come secondo arbitro speciale, per compensare McMahon e assicurarsi che non faccia nulla per vendicarsi.

McMahon ha screzi con Owens da SummerSlam, ma l’episodio più grande è stato che Zayn e Owens hanno interferito nel match tra Raw e SmackDown alla Survivor Series.

Shane McMahon ha quasi licenziato Zayn e Owens settimane fa, ma Bryan lo interruppe e più tardi spiegò che entrambi gli uomini erano troppo talentuosi per perderlo.

 

È circolata la voce che sta arrivando un cambiamento di personaggio per Bryan o McMahon e l’aggiunta di Bryan al match potrebbe essere il catalizzatore di quel cambiamento.

Shane McMahon è chiaramente contrario all’idea che Zayn e Owens siano nel suo programma, ma Bryan non è della stessa idea e potrebbe indurlo a rimediare agli errori degli ex campioni NXT.

 

FONTE: SPORTSKEEDA.COM