WWE SPOILER SMACKDOWN: Ultime indiscrezioni sull’infortunio di Big Cass

La storia dell’infortunio di Big Cass non sembra essere chiara. Durante l’episodio della scorsa settimana di SmackDown Live, Big Cass ha attaccato Daniel Bryan. Bryan era pronto per l’attacco e reagì, mirando alle sue ginocchia.
Si dice che, nell’ottica della storyline, Big Cass abbia riportato un infortunio a causa dell’attacco. Dopo le notizie emerse dal backstage di SmackDown Live questa settimana, l’infortunio di cui Big Cass ha risentito, potrebbe essere reale.
Sembra che Big Cass si sia ferito durante l’evento dal vivo della WWE ad Amsterdam, dopo essere atterrato goffamente su una gamba. A seguito del suo match, i medici lo hanno aiutato sorreggendolo. L’infortunio sembrava essere un work, dato che la stessa sequenza di eventi è stata ripetuta a Monaco di Baviera.
Approfittando del suo infortunio, Samoa Joe è stato designato come avversario del vincitore di un incontro tra Daniel Bryan e Jeff Hardy, valido per l’ultimo posto disponibile nel Money in the Bank ladder match.
Tuttavia, sono emerse voci recenti che affermano che Cass stava zoppicando nel backstage durante l’episodio di SmackDown Live di questa settimana. Le segnalazioni possono significare che Cass ha subito un danno reale o che si è impegnato a interpretare questo personaggio anche fuori dalle telecamere.
Bryan ha vinto il suo match contro Jeff Hardy e si appresta ad affrontare Samoa Joe la prossima settimana su SmackDown Live, mentre Big Cass non è stato visto in televisione questa settimana. Questo potrebbe fare tutto ancora parte di un work, e Cass potrebbe quindi interferire nel prossimo match di Bryan.

FONTE: Sportskeeda

 

  • Lobienk

    Io ho anche ipotizzato fosse un modo per punirlo, ma direi che è più che sufficiente…

  • Stex14

    a dire il vero si è visto Big Cass a SmackDown, in un brevissimo segmento nel backstage con le stampelle….detto ciò, tutto ampiamente scritto, la prossima settimana sarà colui che costerà il match a Daniel Bryan, stanno facendo un gran work, hanno sfruttato al meglio anche il tour europeo…