WWE: Sting rammaricato per non aver affrontato Undertaker; si complimenta con Kurt Angle

Sting ha parlato con Sports Illustrated e ha detto di essere dispiaciuto per non aver affrontato The Undertaker, dato che era un match da sogno per lui. “Mi dispiace non essere stato in grado di stare nel ring una sola volta con lui”, ha detto Sting. “Sarebbe stato fantastico, ma sono d’accordo col risultato finale”. Sting è stato visto l’ultima volta nel match contro Seth Rollins al PPV di Night of Champions 2015. Dove ha subito un infortunio al collo durante la contesa che ha concluso la sua carriera. Ha anche paragonato Kurt Angle a Shawn Michaels, in quanto non importa l’avversario che avessero contro, avrebbero comunque regalato una grande prestazione. Ha detto inoltre, che alcuni dei suoi migliori match sono stati contro Angle.

Comments

Commenta questo post