WWE: E se tornasse Hulk Hogan?

Dopo mesi e mesi di dure trattative e ricerche di accordi più o meno vantaggiosi per ambo le parti, sembra essere vicina la classica “fumata bianca” per un graditissimo ritorno in WWE, ovvero quello di Hulk Hogan.

Simbolo del wrestling WWE degli anni ’80, ’90 e 2000, l’Hulkstear potrebbe essere vicino al suo imminente ritorno in quel di Stamford. Oltre la suo tweet, inerente alla volontà di voler essere il manager di Braun Strowman, poiché considerato un vero atleta a 360 gradi, Hogan avrebbe dissipato ogni disaccordo con Triple H e la federazione tutta, dopo il recente scandalo, legato a taluni epiteti razzisti pronunciati da Hogan appunto, inconsapevolmente ripreso da alcune telecamere nascoste.

Hulk Hogan, nella sua carriera, ha vinto per sei volte il WWF World Heavyweight Championship/Undisputed WWE Championship, una volta, in coppia con Edge, il WWE Tag Team Championship, ha vinto la Royal Rumble nel 1990e nel 1991, ed è un WWE Hall of Fame (Classe del 2005)

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.