WWE: Una soluzione per il problema “Roman Reigns”

La leggenda del wrestling e booker della WCW Kevin Sullivan è stato recentemente ospite di Interactive Wrestling Radio.

Durante l’intervista, gli è stato chiesto cosa pensa del fatto che Roman Reigns venga coperto di fischi proprio come successo a Hulk Hogan prima del suo turn heel.

Stando a quanto affermato da Sullivan, non si può lanciare una Superstar semplicemente dandogli un push:

“È molto semplice. Penso che io potrei cambiare la situazione di Reigns in sole otto settimane. Per quanto mi riguarda, non mi importa se lo inneggiano o lo coprono di fischi. Una volta credevo che per lanciare la carriera di un atleta bastasse dargli un push. Oggi non funziona più così.”

Sullivan ha aggiunto che per diventare più popolare, Reigns dovrebbe effettuare un turn:

“Oggi tutti conoscono il wrestling e non accetteranno che gli venga imposto di tifare per un atleta piuttosto che per un altro. La WWE è convinta di poter vincere la questione di Roman Reigns. Io credo che, per non fallire in quest’impresa, dovrebbero farlo diventare un heel”.

 

Fonte: Sportskeeda.com

Benedetta Fortunati

staffer

  • Stex14

    tutti pensano che il turn heel sia la soluzione ideale ma siamo così sicuri che Roman Reigns sia in grado di fare il “top heel” come dio comanda? non pensate che esser heel vuol dire esser solo fischiato…

  • Dominator

    Nel ring ci sono stati miglioramenti,ma le sue doti di intrattenitore si fermano a quello. La sua interpretazione non ha un briciolo di passione perchè Reigns non è in grado di tenere un microfono in mano,nè di esprimere la possanza propria del suo personaggio. Non sposa lo starpower che dovrebbe avere. E da heel non andrebbe certo meglio,figuriamoci.