WWE: Sei Women che meritano di vincere la Royal Rumble

Ormai l’ argomento più caldo dell’ ultimo mese è la Royal Rumble femminile e si stanno producendo migliaia di ipotesi su come sarà, i giornalisti si stanno bruciando i polpastrelli sulle tastiere dei PC o dei cellulari (come me in questo caso) per scrivere i migliaia di articoli che raccontano di questa ammucchiata femminile sul ring. Di questa Royal Rumble si spendono tante parole sui ritorni, su chi potrebbe essere presa da NXT, ma soprattutto su chi potrebbe vincerla. Qui sotto stiliamo una lista di sei donne che meriterebbero di vincere.

#6 Becky Lynch

Come abbiamo riportato in precedenza, l’Irlandese non ha avuto un grande 2017 e la vittoria della Royal Rumble sarebbe una partenza col botto per lei. Una dei personaggi principale della rivoluzione femminile incominciando da NXT ha dato molto nello show giallo ma è stata l’unica delle quattro “Horsewomen” a non aver vinto il titolo NXT ma a debuttare lo stesso nello show maggiore. Da quando sono stati divisi i roster Becky ha vinto il women’s championship di Smackdown ed ha avuto alcuni ruoli principali fino alla fine del 2016.

#5 Sasha Banks

The Boss ha una popolarità pari a quella di superstar del calibro di John Cena, Seth Rollins e tanti altri e questo lo si può notare sentendo la reazione della folla alla sua entrata nella puntata del giorno di Natale. Anche lei fa parte delle 4 “Horsewomen” ma la WWE non è stata capace di darle un regno titolato degno di lei. Ha vinto per tre volte la cintura femminile di Raw ma ha sempre perso il titolo qualche settimana dopo. L’ unica nota positiva è che ha dato vita ad una faida con Charlotte che ci ha accompagnato per quasi tutto il 2016 ed ha partecipato al primo Hell in a Cell femminile della storia. Ora non è chiaro se chi vince la Royal Rumble possa sfidare la campionessa dello show opposto, in tal caso si riaccenderebbe la faida tra le due e ci sarà la prima invasione del 2018.

#5 Bayley

Non un grande 2017 anche per lei. Da annotare solo la vittoria del titolo di Raw a Wrestlemania, ma dopo averlo perso è stata quasi gettata nel dimenticatoio. La “Huggies” deve trovare il modo di riscattarsi partendo proprio da questo evento e magari vincerlo per avere almeno un’ altra occasione per il titolo a Wrestlemania. Da lei ci si aspetta tanto (forse uno spostamento a Smackdown non sarebbe male) ma deve affrontare anche le scalate popolarità che stanno avendo altre sue colleghe come Nia Jax e Asuka.

#3 Asuka

L’ imperatrice giapponese ha avuto un 2017 mostruoso riuscendo a battere una marea di record detenendo il titolo per 510 giorni e battendo il record di Goldberg nella WCW. È ancora imbattuta ma ha dovuto cedere il titolo a causa di un infortunio (chissà se ha sentito freddo quando si è tolta la cintura dalla vita). Nel Main Roster ha debuttato a Novembre e per il momento non è riuscita ad esprimersi al meglio, ma ha fatto capire di avere intenzioni serie sfidando e colpendo Alexa Bliss. Nel caso venisse buttata fuori dal ring non è da considerarsi una vera e propria sconfitta visto che non verrà nè schienata nè sottomessa.

#2 Paige

Probabilmente una delle candidate principali a vincere questa Royal Rumble femminile. Da notare che Paige negli ultimi due ritorni ha dato grande spazio alle colleghe di NXT, prima con la PCB e adesso con l’ Absolution. Gli ultimi due anni sono stati un inferno per lei (un po’ anche per colpa sua): hackeraggio di foto e video privati, infortuni, problemi con Del Rio e chi più ne ha più ne metta. Dopo essere tornata in un house show ha ricevuto un calcio scomposto da Sasha Banks che la ha costretta ad uscire in barella dal ring, ma per fortuna niente di grave. Come una fenice sta cercando di risorgere dalle ceneri e la vittoria della Royal Rumble più che un risorgimento sarebbe un rinascimento.

#1 Mickie James

A sorpresa tra le candidate troviamo anche Mickie James tornata in WWE nello Stell Cage match in una puntata di Smackdown nel 2016 per aiutare Alexa Bliss a vincere contro Becky Lynch. Mickie ha debuttato in WWE dodici anni fa vincendo cinque volte il vecchio women’s championship e una volta il divas championship. Ha avuto una carriera stellare anche nella vecchia TNA dove anche li ha vinto il titolo femminile. Insieme a Natalya è la donna con più esperienza nel palcoscenico WWE e futura hall of famer. Nel 2017 è stata protagonista di una buona faida contro Alexa Bliss, e la vittoria della Royal Rumble potrebbe essere l’ultima occasione per farla combattere e farle vincere l’ ultimo titolo della suadivisione carriera.

Fonte news: Prowrestling