Report: WWE Raw 27-08-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e oggi, in via eccezionale, sarò la vostra guida nel report dell’ultima puntata di Raw.

La puntata va in onda dalla Scotiabank Arena di Toronto, Ontario, Canada. Riceviamo subito il benvenuto di Michael Cole, Corey Graves e Jonathan Coachman.

Sul ring fa subito il suo ingresso il WWE Universal Champion Roman Reigns, introdotto da JoJo.

Non appena il Big Dog fa il suo ingresso, viene subito accolto da cori “you suck”. Reigns dice che è qui per mantenere il titolo e se qualcuno vuole farsi avanti è liberissimo di farlo. Parte la musica e arriva Braun Strowman con la valigetta di Money In The Bank. Braun si prende gioco di Roman poichè la settimana scorsa è stato salvato in extremis dai suoi partner dello Shield. Reigns risponde che lo Shield è un gruppo e i ragazzi hanno deciso spontaneamente di accorrere in suo soccorso. Quindi, Roman si prende gioco di Strowman dicendo che tutto ciò che sa fare è correre in giro e ripetere “Get these hands”.

Braun dice che stanotte non combatterà perchè tanto già sappiamo che i suoi ragazzi sarebbero di nuovo accorsi a salvarlo. Quindi, Braun annuncia che non incasserà fino al 16 Settembre e tutto quello che Roman dovrà fare sarà farsi avanti in un luogo in cui i suoi ragazzi non potranno interferire. In quel luogo, dice Braun, porteranno il loro incontro ad un livello mai visto prima e vedrà Reigns a Hell In A Cell. I due si stringono la mano, ma vengono interrotti da Dolph Ziggler e Drew McIntyre. I due attaccano Strowman e Reigns dicendo che hanno bisogno di una nuova sfida e ora l’hanno trovata. Reigns intima ai due di salire sul ring, ma parte la musica e arriva il nuovo General Manager di Raw Baron Corbin. Corbin approva l’incasso di Strowman a Hell In A Cell e sancisce un tag team match per stanotte. Braun dice che a Hell In A Cell conquisterà il WWE Universal Championship, ma stanotte Ziggler e McIntyre finiranno tra le sue mani. Parte la musica di Strowman e noi torniamo dai commentatori.

Sul ring fa il suo ingresso Corbin. Corbin ci fa notare quanto sta facendo bene il suo lavoro e dice che sta già facendo molto meglio di Kurt Angle. Ora, sancirà un match che Angle non ha mai avuto il fegato di sancire: Corbin vs. Finn Balor. Questa volta, non affronterà il Demon, bensì l’uomo. Lui ha avuto una settimana per prepararsi, mentre Balor scopre solo ora del match e l’incontro inizierà proprio ora. Corbin invita Balor a raggiungerlo sul ring, ma Finn non sembra arrivare. Alla fine parte la musica e Balor fa il suo ingresso. Lo show va in pausa.

Finn Balor vs. Baron Corbin

Torniamo dal break e il match è già in corso di svolgimento. Corbin atterra Balor al centro del ring.

Balor colpisce Corbin con un basement dropkick al volto. Corbin atterra l’irlandese facendolo cadere dall’apron e lo segue fuori dal ring schiantandolo contro le barriere, mentre l’arbitro inizia a contare. L’azione torna sul ring e Corbin trova un conto di 2. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, Corbin ha atterrato Balor. Balor esegue una Slingblade e carica, ma viene intercettato da un Deep Six di Corbin. Balor trova un conto di 2 e spedisce Corbin fuori dal ring, seguendolo con uno splendido dive dalla terza corda. Balor blocca un tentativo di sediata ed esegue un enziguri dall’apron. Balor sale sulla terza corda ed esegue un Coup de Grace. Corbin afferra la steel chair e colpisce Balor, facendo scattare la squalifica.

Vincitore: Finn Balor per DQ

Dopo il match, Corbin si arma di microfono e dice che ha dimenticato di dire che si trattava di un No DQ match. Corbin fa ripartire il match e colpisce Balor con la Steel Chair. Quindi, trova lo schienamento vincente con una End of Days.

Vincitore: Baron Corbin

Corbin si erge vittorioso mentre parte la sua musica. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa i commentatori ci nostrano un promo di settimana scorsa di Triple H per promuovere il match contro The Undertaker a Super Show-Down. Vediamo un filmato con Christian, il WWE Hall of Famer Ric Flair e il WWE Hall of Famer Mick Foley che commentano il match. Viene annunciato che la prossima settimana il WWE Hall of Famer Shawn Michaels sarà a Raw per parlare del match.

Dana Brooke e Apollo Crews sono nel backstage e parlano di come lei meriti un posto a WWE Evolution. Arriva Titus O’Neil e dice a Dana che tra poco disputerà un match contro Sasha Banks. Dana sembra un po’nervosa, ma dice che ce la farà e se ne va. Apollo fa notare come Dana non abbia disputato molti match in singolo negli ultimi nove mesi, ma Titus sembra fiducioso e se ne va.

Sasha Banks vs. Dana Brooke

Dana evita una Banks Statement. Sasha assume il controllo. Dana trova un conto di 2 con un enziguri.

Sasha ribalta la situazione con una ginocchiata al volto e trova un conto di 2. Titus incita Dana, ma Sasha la intrappola nella Banks Statement trovando la vittoria.

Vincitrice: Sasha Banks

Dopo il match, Sasha e Bayley festeggiano mentre il Titus Worldwide sta a guardare. Apollo sale sul ring per controllare come sta Dana, mentre Titus osserva fuori dal ring. Lo show va in pausa.

Tornati dal break vediamo un segmento nel backstage e viene sancito un match Dean Ambrose vs. Jinder Mahal.

Il WWE Intercontinental Champion Seth Rollins fa il suo ingresso e lancia una open challenge. Arriva Kevin Owens e dice che la sua vita è stata uno schifo da quando è arrivato a Raw. Owens accetta la sfida e sale sul ring.

WWE INTERCONTINENTAL TITLE MATCH

Kevin Owens vs. Seth Rollins (c)

Owens assume il controllo nelle fasi iniziali del match. Owens trova un conto di 2 con una DDT. Quindi, poco dopo, ne trova un altro con un elbow dalla seconda corda.

Owens trova un altro conto di 2. Owens esegue una cannonball contro la barriera, ma Rollins si scansa. I due tornano sul ring, dove Rollins esegue una Slingblade.

Rollins esegue un suicide dive e spedisce Owens fuori dal ring. Quindi esegue un altro dive e sta per eseguirne un terzo, ma Owens lo colpisce con un forearm. Rollins non si arrende e riesce ad eseguire il terzo dive.

Rollins si prepara per lo Stomp, ma Owens si scansa. Owens spedisce Rollins con la spalla contro un paletto del ring. Quindi, Owens intrappola Rollins in una Crossface.

Rollins trova un conto di 2 con una Stunner. Owens porta Rollins sulla terza corda per un superplex, ma Rollins resiste. Rollins prova una sunset flip powerbomb, ma Owens rimane appeso. Rollins esegue una Buckle Bomb, ma Owens trova un conto di 2 con un superkick. Quindi, sale sulla terza corda per una Frogsplash, ma Rollins salta e lo evita. Owens con un headbutt e Rollins con un enziguri. Owens va per un moonsault, ma Rollins si scansa. Rollins trova la vittoria con un Blackout Stomp.

Vincitore e ancora campione: Seth Rollins

Dopo il match, Rollins recupera e afferra il suo titolo.

Rivediamo il segmento di apertura. Strowman entra nell’ufficio di Corbin e gli dà la valigetta dicendogli di portarla a Hell In A Cell. Braun se ne va e Cole ci mostra la grafica del match Strowman vs. Reigns al PPV. Lo show va in pausa.

Torniamo dalla pausa e Kevin Owens è seduto su una sedia al centro del ring. È rimasto lì da dopo aver perso il match contro Rollins poco fa. Owens prende il microfono e dice “Me ne vado”. Owens lascia cadere il microfono e se ne va.

Renee Young è nel backstage con Dolph Ziggler e Drew McIntyre e chiede ai due dei commenti sui loro avversari di stanotte. Drew dice che stanotte li distruggeranno.

The B Team vs. The Revival

A dare inizio al match sono Axel e Wilder. Axel tenta subito lo schienamento.  Dawson ottiene il cambio. Axel esegue un dropkick. Dallas ottiene il cambio e i due attaccano Dawson. Wilder accorre in salvataggio e viene attaccato.

I Revival assumono il controllo. Daswom trova un conto di 2 su Dallas con un elbow. Dash ottiene il cambio e va per eseguire una tornado DDT, ma viene bloccato e Dallas esegue un neckbreaker.

Dawson ottiene il cambio. Axel ottiene il cambio e atterra Dawson. Axel trova un conto di 2 su Dawson. Axel va per eseguire un Perfect-plex, ma viene bloccato. Alla fine i Revival trovano la vittoria con una Shatter Machine.

Vincitori: The Revival

I Revival si ergono vittoriosi e se ne vanno. Tornano subito indietro e atterrano Dallas con una Shatter Machine. Quindi, salgono sul ring e afferrano i titoli di coppia. Dawson si arma di microfono e dice che la divisione Tag Team è ridicola da mesi a causa dei campioni. Dash dice che sono stanchi di vedere questi due che si prendono gioco del wrestling in tag team. Dawson dice ai due di godersi i titoli finchè possono perchè i Revival hanno appena dimostrato di poterli conquistare in ogni momento.

Elias è nel backstage e parla con un membro della crew della sua performance di stanotte. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, i commentatori promuovono la settimana di Summerslam 2019 a Toronto.

Elias è sul ring con la sua chitarra.

Inzia a suonare e chiede chi vuole camminare con Elias, ricordandoci che WWE sta per “Walk With Elias”. Elias dice che è arrivato il momento di suonare la sua più grande hit, ma poi si ferma e dice di aver avuto una rivelazione. Dice che Toronto è la città peggiore, come ha detto Drake. Parte la musica e fa il suo ingresso la WWE Hall of Famer Trish Stratus.

Elias ringrazia Trish per avere smesso di cambiare pannolini per venire a trovarlo a Raw. Trish dice di essere una fan della sua musica, ma quando ha iniziato a parlare male di Toronto, la sua città, si è sentita in dovere di venire a dirgli di chiudere il becco. Trish promuove il suo match di Evolution contro Alexa Bliss. Elias continua a parlare e Trish dice che è tempo che lui se ne vada. Arriva Owens. Elias dice che Trish è qui per stare al suo fianco come ogni donna desidera, ma lui non esce con le sessantenni. Trish colpisce Elias. Parte la musica e arriva la Raw Women’s Champion Ronda Rousey.

Ronda è molto sorridente e si ferma sullo stage. Parte la musica e Natalya fa il suo ingresso. Lo show va in pausa.

Natalya vs. Alicia Fox

Alexa Bliss accompagna Alicia Fox e si prende gioco di Trish. Quindi, dice che vuole il suo rematch contro Ronda a Hell In A Cell. Alexa introduce una sua amica che Trish conosce molto bene e arriva Mickie James.

Natalya trova la vittoria con una Sharpshooter dopo che Mickie e Alexa l’hanno compita da fuori ring. Trish e Ronda sono accorse e le due sono scappate tra il pubblico, prima della vittoria di Natalya.

Vincitrice: Natalya

Dopo il match, Trish e Ronda si uniscono a Natalya sul ring mentre Mickie e Alexa osservano tra il pubblico.

Trish, Ronda e Natalya salutano le Bella Twins nel backstage. Nikki parla di quanto sono orgogliose che Ronda guiderà la divisione a Evolution. Le Bella annunciano che torneranno in azione a Raw lunedì prossimo.

Vediamo un altro video sul match tra Triple H e The Undertaker a WWE Super Show-Down con i commenti di Big Show e dei WWE Hall of Famers Steve Austin, Booker T e Diamond Dallas Page.

Baron Corbin è al telefono con la Commissioner di Raw Stephanie McMahon e dice che parlerà con Owens per risolvere la situazione. Corbin fa chiamare una massaggiatrice. Entra Bobby Lashley e si prende gioco di Corbin. Corbin dice di avere sancito un match per Lashley per stanotte e l’incontro avrà inizio proprio ora.

HANDICAP MATCH

Bobby Lashley vs. The Ascension

Lashley atterra Viktor con una spallata. Konnor ottiene il cambio e attacca Lashley. Viktor torna in azione e mantiene il controllo finchè Lashley lo sbatte al tappeto trovando la vittoria.

Vincitore: Bobby Lashley

Dean Ambrose vs. Jinder Mahal

Ambrose atterra Mahal ed esegue una clothesline spedendo Mahal fuori dal ring. Ambrose lo segue e lo schianta contro la barriera. L’azione torna sul ring e Ambrose atterra Sunil Singh. Mahal colpisce Ambrose con una ginocchiata e trova un conto di 2.

Ambrose atterra Mahal con un elbow e Mahal trova un conto di 2 con un jumping knee. Jinder va per eseguire la Khallas, ma viene bloccato. Ambrose trova la vittoria con una Dirty Deeds.

Vincitore: Dean Ambrose

Roman Reigns è nel backstage quando arriva Braun Strowman. Strowman sa che non si piacciono e dice che stanotte distruggeranno i loro avversari. Reigns avrà altri venti giorni per pensare a come Braun prenderà il suo titolo a Hell In A Cell. Reigns dice che Strowman il ventunesimo giorno capirà di non essere riuscito a vincere il titolo. Reigns se ne va. Lo show va in pausa.

Tornati dal break viene annunciato che la settimana prossima i Revival affronteranno il B-Team per i titoli e le Bella Twins affronteranno la Riott Squad.

È tempo di main event.

Roman Reigns e Braun Strowman vs. Dolph Ziggler e Drew McIntyre

Roman dice a Braun di voler iniziare il match. Ziggler sferra un calcio a Reigns. Reigns lo colpisce con una clothesline spedendolo fuori dal ring. Reigns esce dal ring e colpisce Ziggler con un Drive By.

L’azione torna sul ring e McIntyre atterra Reigns mentre l’arbitro è distratto. Ziggler sferra una DDT e Strowman interrompe lo schienamento. Drew ottiene il cambio e Reigns subisce un attacco in double team. Ziggler ottiene il cambio e tenta lo schienamento con un big elbow. Drew ottiene il cambio.

Drew esegue un big belly-to-belly suplex. Ziggler torna in azione e mantiene il controllo. Reigns esegue un Superman Punch. Drew e Braun ottengono il cambio. Drew e Dolph si scagliano addosso a Reigns e lo brutalizzano. L’arbitro decreta la fine del match.

Vincitori: Braun Strowman e Roman Reigns per DQ

Dopo la fine del match, Strowman sale sul ring e fissa i suoi avversari e Reigns. Afferra Reigns, gli urla in faccia e lo atterra. Lo lancia nell’angolo e lo atterra di nuovo. Quindi fa segno a Drew di attaccare Reigns nell’angolo. Zoggler lo colpisce con un superkick. Parte la musica e accorre Ambrose. Ambrose sale sul ring ma viene attaccato dai tre. Arriva anche Rollins e Strowman, McIntyre e Ziggler distruggono lo Shield con le loro finisher. La puntata termina qui

Io vi saluto e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro episodio di Raw su Spazio Wrestling. Ciao!

The following two tabs change content below.
Avatar

Ultimi post di Benedetta Fortunati (vedi tutti)