Report: WWE Smackdown Live 30-01-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e oggi vi accompagnerò nel report dell’ultima puntata di WWE Smackdown Live.

La puntata di stanotte va in onda dal Wells Fargo Center di Philadelphia, in Pennsylvania, palcoscenico della Royal Rumble qualche giorno fa.

Ma,ora bando alle ciance, perchè arriva subito il vincitore del Men’s Royal Rumble Match 2018, Shinsuke Nakamura!

Nakamura si arma di microfono, ma i fan non smettono di inneggiare il suo nome. Il giapponese ricorda la Rumble e il fatto di aver aver avuto la meglio su Sami Zayn, John Cena, Roman Reigns, e che a Wrestlemania 34, avrà la meglio sul WWE Champion AJ Styles, e diventerà il nuovo WWE Champion. Nakamura indica il banner di Wrestlemania. Parte la musica e arriva Sami Zayn, accompagnato da Kevin Owens.

Owens dice che Nakamura può indicare quanto vuole il simbolo di Wrestlemania, ma loro sono stati derubati del WWE Title domenica notte. Sono loro che dovrebbero essere i co-WWE Champions, ma è successo questo…vediamo delle immagini del 2-contro-1 Handicap Match di domenica notte, vinto da AJ Styles. Owens dice che sono stati ancora una volta vittime del Commissioner di Smackdown Live Shane McMahon. I due criticano l’arbitro per aver fallito nel suo lavoro. Sami dice che Owens, tecnicamente, non ha mai ricevuto il cambio, ma si è fatto prendere dal momento. Sami continua dicendo che la passiome di Owens e l’incompetenza dell’arbitro li hanno messi nella situazione in cui si trovano, ma il punto è che AJ ha schienato l’uomo sbagliato. Owens afferma che a loro due spetta un’altra title shot e saranno loro ad affrontare AJ a Wrestlemania, non Nakamura. Sami saltella tutto intorno intonando cori “Yep!” Nakamura dice che AJ è un vincente, mentre Sami e Kevin sono due perdenti. Ora sono i fan a intonare cori “Yep!” Parte la musica e fa il suo ingresso il WWE Champion.

I fan inneggiano il nome di AJ mentre lui arriva sullo stage. AJ dice che possono parlare quanto vogliono, ma sul palcoscenico più importante di tutti si affronteranno lui e Nakamura. Styles propone che, proprio qui a Philadelphia, questo dream match si trasformi in un dream team. AJ propone un tag team match contro Kevin Owens e Sami Zayn! Dal pubblico si alzano cori “Yes!”, ma Sami e Kevin lasciano il ring, tra i fischi dei fan. I due si fermano e tornano sull’apron. Sami chiede se davvero vogliono questo match e i fan rispondono “Yes!”. Owens dice “no”. Nakamura e AJ atterrano Sami e Owens. Sami e Owens percorrono la rampa, mentre parte la musica di Nakamura. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, vediamo ancora alcune immagini di Royal Rumble.

FATAL 4-WAY PER DECRETARE IL NUMBER ONE CONTENDER AL WWE UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Kofi Kingston vs. Jinder Mahal vs. Rusev vs. Zack Ryder

Mentre i quattro contendenti aspettano sul ring, le telecamere riprendono il General Manager di Smackdown Daniel Bryan, Sami Zayn e Kevin Owens. Bryan dice che AJ Styles non ha il potere di sancire match, ma lui sì. Bryan conferma il tag team match per stanotte. Sami si lamenta del finale della Rumble. Bryan risponde che la decisione dell’arbitro è definitiva, ma lui ha commesso un errore. Owens chiede a Bryan di fare le cose come si deve e di non lasciare che Shane McMahon li ostacoli. Bryan concorda sul fatto che ai due spetti un’altra title shot e dice che l’avranno la prossima settimana. La prossima settimana ci sarà un match Kevin Owens vs. Sami Zayn e il vincitore affronterà AJ a Fastlane a febbraio. Sami e Kevin non sono molto contenti della notizia.

Finalmente, torniamo sul ring e può partire il match. Jinder attacca Kofi, mentre Rusev affronta Ryder. Jinder atterra Kofi, mentre Rusev ha il controllo fuori dal ring. Ryder atterra Rusev e va sul ring per spedire fuori Jinder. Il WWE United States Champion Bobby Roode si è unito al tavolo di commento con Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton. Big E sta lanciando pancakes dapprtutto.

Rusev sale sul ring e affronta Ryder, mentre Kofi affronta Jinder. Kofi atterra Rusev con un dropkick, ma Ryder arriva da dietro e atterra Kofi per un tentativo di schienamento che viene interrotto da Jinder Mahal. Ora si affrontano Ryder e Mahal. Clothesline di Ryder che spedisce fuori dal ring Jinder Mahal. Ryder esegue un dropkick e schianta Mahal con la schiena sul tavolo di commento. Kofi esegue un dive e atterra Ryder e Mahal. Rusev è sul ring ora. Rusev corre alle corde, ma viene afferrato alla gamba da Sunil Singh, tra i fischi del pubblico. Aiden English arriva e afferra Singh, spingendolo addosso a Big E e Woods. I pancake cadono a terra e Big E non è contento. L’arbitro espelle Woods, Big E, Singh e English da bordo ring. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break, e Jinder atterra prima Kofi e poi Rusev. Rusev viene fatto sbattere contro un paletto del ring. Jinder torna sul ring e atterra Ryder per un conto di 2. Jinder tiene Ryder a terra con le ginocchia. Rusev torna sul ring, ma viene colpito da Jinder. Rusev atterra l’indiano due volte con un paio di calci. Rusev carica nell’angolo e spedisce Mahal fuori dal ring. Rusev si scaglia contro Ryder nell’angolo. Ryder con un missile dropkick dalla terza corda. Broski Boot di Ryder. Arriva Mahal ed esegue un superkick su Ryder, schienandolo e trovando il conto di 2.

Jinder trova, poi, il conto di 2 su Rusev. Kofi accorre e atterra Jinder e Rusev. Kofi con un Boom Drop su Jinder. Kofi con un SOS su Ryder, per uno schienamento che viene interrotto da Mahal. Clothesline di Jinder su Ryder. Rusev spedisce Mahal fuori dal ring. Quindi, sbatte Kofi su Ryder e va per eseguire la Accolade, ma Jinder arriva con un roll-up e trova il conto di 2. Mahal atterra Rusev con un knee al volto. Mahal afferra Rusev per la Khallas, ma viene neutralizzata. Ryder carica ed esegue un Rough Ryder su Mahal. Rusev con un big superkick su Ryder. Kofi manca un Trouble In Paradise e un SOS su Rusev. Rusev intrappola Kofi in una Accolade conquistando la vittoria e la title shot.

Vincitore e Number One Contender al WWE United States Championship: Rusev

Dopo il match, Rusev si erge vittorioso mentre parte la sua musica. Rusev esce dal ring e affronta faccia a faccia Roode al tavolo di commento, sfidandolo per il titolo. Rusev se ne va, mentre parte la musica di Roode.

Vediamo gli Smackdown Tag Team Champions, gli Usos, che camminano. I due dicono che hanno i titoli ben saldi e intimano agli altri tag team di fare attenzione a quello che hanno da dire. Gli Usos arriveranno, tra poco. Lo show va in pausa.

Vediamo come gli Ascension, oggi, abbiano aiutato i Breezango a rispondere alle domande di Twitter. Chad Gable e Shelton Benjamin hanno interrotto e gli hanno attaccati perchè sono la vergogna della divisione Tag Team. Shelton ha chiesto ai Breezango se siano in grado di battere lui e Gable. Chad ha parlato per loro e ha detto “no”. I due se ne sono andati. Gli Ascension hanno rassicurato i Breezango dicendo che si occuperanno loro di questo.

Ci dirigiamo sul ring e fanno il loro ingresso gli Usos, gli Smackdown Tag Team Champions.

Gli Usos chiedono alla città di Philadelphia di mostrargli un po’ di amore e, poi, si vantano di aver vinto il 2 of 3 Falls Match contro Shelton Benjamin e Chad Gable a Royal Rumble. Ma, questo è niente, in confronto a quello che hanno fatto a Smackdown fin dal primo giorno. I due ricordano tutti i team che hanno sconfitto: American Alpha, American Alpha 2, Hype Bros, Breezango, New Day, The Bar. Quindi, parlano del loro stile di vita e di come rappresentino le varie sfide che devono affrontare le persone. Fanno un po’di trash talking e ci danno il benvenuto nell’Uso Penitentiary. Gli Usos stanno per lasciare il ring, ma arrivano i Bludgeon Brothers. Lo show va in pausa.

The Bludgeon Brothers vs. Due wrestler locali

Torniamo dal break e i Bludgeon Brothers sono sul ring con due atleti locali che non vengono nemmeno nominati. Rowan e Harper distruggono i due con veloci cambi e mosse poderose, trovando un’altra veloce e facile vittoria.

Vincitori: The Bludgeon Brothers

Vediamo il video con il quale Daniel Bryan ha annunciato il nuovo sistema top 10 con cui saranno votate le Superstar di Smackdown. Shane e Bryan lo useranno per prendere decisioni riguardo allo show.

Shane McMahon è nel backstage che parla al telefono della Rumble, quando entra Tye Dillinger. Tye dice che in qualsiasi altro momento vorrebbe parlare del nuovo sistema di ranking, ma ora, Shane sa perchè è qui, ovvero per quello che è successo con Sami alla Rumble. Arriva Baron Corbin e attacca Tye. Anche Corbin si lamneta perchè vuole una shot. Shane dice che sistemeranno le cose sul ring qui a Smackdown. Sembra che stanotte avremo un match Baron Corbin vs. Tye Dillinger. Corbin va via e Shane si prende gioco di lui con Tye.

Ci dirigiamo sul ring e fa il suo ingresso la Smackdown Women’s Champion Charlotte Flair. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, vediamo alcune immagini della vittoria di Asuka alla Royal Rumble e del debutto di Ronda Rousey. Sul ring troviamo Charlotte con Renee Young. Charlotte dice che non potrebbe essere più orgogliosa di aver visto le altre donne scrivere le altre donne scrivere la storia domenica nella prima Women’s Rumble, ma per la prima volta vorrebbe non essere lei la campionessa. Quindi, dice che è stata testimone di qualcosa che ha invaso internet, l’arrivo di Ronda Rousey. Charlotte dice che lei sa che andrà a Wrestlemania 34 da campionessa. Parte la musica e arriva la Riott Squad.

Ruby dice a Charlotte di dimenticarsi di Asuka e di Ronda. Quindi, le chiede se si sente quando parla di invadere internet, perchè il suo ego è grande quanto quello di suo padre. Ruby continua dicendo che Charlotte è convinta del fatto che avrebbe vinto la Rumble e che sicuramente pensa di poter avere la meglio sulla sua sfidante di Wrestlemania. Ruby dice che Charlotte è una imitazione di basso livello di suo padre, il WWE Hall of Famer Ric Flair. La Riott Squad ora è sul ring. Ruby è venuta per dire a Charlotte che il suo tempo è finito e che se fosse per lei, Charlotte non arriverebbe nemmeno a Wrestlemania. Charlotte chiede a Ruby se abbia finito e intona un “Wooo!”. Charlotte affronta Liv e Sarah e poi Ruby.

Sarah e Liv provano a fermare Charlotte, ma lei fa piazza pulita e si erge vittoriosa sul ring. La Riott Squad sale di nuovo sul ring e Charlotte prova a combattere, ma le tre la atterrano insieme. Continuano ad attaccarla, tra i fischi del pubblico. Ruby chiede alle altre di sollevare Charlotte, così da poterla atterrare con un Riott Kick. Le tre si ergono vittoriose, mentre parte la musica di Ruby. Parte la musica di Carmella che arriva con la sua valigetta di Money In The Bank. Carmella la consegna all’arbitro e la incassa. L’arbitro parla con Hamilton, quando Charlotte spedisce Carmella contro l’arbitro, facendolo finire fuori dal ring. La campana non è mai suonata. Charlotte si alza e fissa Carmella. Carmella lascia il ring e se ne va con la valigetta.

Vediamo AJ nel backstage che prova a parlare con Nakamura della strategia per stanotte. Nakamura parla di come sconfiggerà AJ a Wrestlemania. AJ vuole sapere se Nakamura lo sta prendendo in giro. Nakamura dice a AJ di ascoltarlo stanotte. Lo show va in pausa.

Tye Dillinger vs. Baron Corbin

Tornai dalla pausa, Carmella sta parlando nel backstage con Renee Young. Carmella dice che il suo incasso non è andato come sperava, ma lei è la donna pericolosa del roster perchè ha la valigetta di Money In The Bank. Carmella si lamenta perchè si è rotta un’unghia nel tentativo di incasso e Renee la ringrazia interrompendo l’intervista. Torniamo sul ring e il match può iniziare.

Tye rifila un calcio allo stomaco a Corbin. I due vanno fuori dal ring e Tye carica, spedendo Corbin contro la barriera. Tye corre e salra dai gradoni, atterrando Corbin. Tye mantiene il controllo e torna sul ring, ma Corbin lo colpisce con un knee. Corbin colpisce Dillinger con un big running splash nell’angolo. Tye finisce fuori dal ring, mentre Corbin si erge vittorioso sul ring. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Corbin ha atterrato Tyse sul ring. Tye controbatte con un’offensiva. Tye blocca un knee ed esegue un bicycle kick. Tye atterra Corbin al centro del ring. Corbin blocca un Tye Breaker. Corbin atterra Tye con un big shot alla schiena.

Corbin con un chokeslam backbreaker. Corbin esegue la End of Days per trovare la vittoria.

Vincitore: Baron Corbin

Dopo il match, Corbin si erge vittorioso, mentre parte la sua musica.

Vediamo un video nel backstage di Rusev e Aiden English. English canta di come Rusev diventerà WWE United States Champion la prossima settimana e Rusev ha un messaggio per Bobby Roode. Ci spostiamo nel backstage dove Roode dice che ha un appuntamento con Rusev la settimana prossima, cerchiando la data sul calendario. Ma, quando sei il campione degli Stati Uniti il tuo calendario è pieno. Roode sorride e scrive “Glorious” sul calendario.

Nel backstage Zayn e Owens si stanno riscaldando. Sami dice che la buona notizia è che almeno uno di loro avrà una title shot, ma purtroppo dovranno affrontarsi. Owens è d’accordo. Zayn ripete che un’opportunità è tutto quello di cui hanno bisogno. Owens sottolinea che Sami è stato eliminato dopo 5 minuti dal Rumble match. Owens è nel suo angolo e dice che Sami non fallirà stanotte.

Shelton Benjamin e Chad Gable vs. Breezango

A dare inizio al match sono Shelton Benjamin e Fandango. Fandango prova a lottare, ma Shelton lo intrappola in uno Spinebuster. Gable ottiene il cambio per un veloce attacco di coppia. Gable tenta lo schienamento su Fandango. Fandango mantiene il controllo fino a quando Gable scivola fuori dal ring e trascina Tyler Breeze giù dall’apron. Gable torna sul ring, ma Fandango tenta lo schienamento e trova il conto di 2.

Gable si rigira e tiene Fandango a terra con il braccio. Fandango combatte e tenta un altro schienamento. Breeze ottiene il cambio e sferra un dropkick a Gable. Shelton arriva, ma Breeze lo scalcia via. Breeze colpisce Gable nell’angolo. Shelton ottiene il cambio, ma Breeze non lo vede. Gabme atterra Fandango fuori dal ring con un crossbody.

Breeze e Shelton si affrontano. Shelton neutralizza una mossa e solleva Breeze in posizione da powerbomb, mentre Gable sale sulla terza corda. Gable salta e fa cadere Breeze dalle spalle di Shelton. Shelton lo schiena trovando la vittoria.

Vincitori: Shelton Benjamin and Chad Gable

È tempo di main event!

AJ Styles e Shinsuke Nakamura vs. Kevin Owens e Sami Zayn

A dare inizio al match sono Kevin Owens e AJ. AJ riceve un upperhand e Owens dà il cambio a Sami Zayn. E anche Shinsuke Nakamura ottiene il cambio. Nakamura carica su Sami e lo spedisce nell’angolo. AJ ottiene il cambio e mantiene il controllo su Sami, poi esegue un dropkick.

AJ affronta Sami nell’angolo e arriva Nakamura. Sami spedisce il giapponese nell’angolo opposto così che Owens possa ottenere il cambio. Owens  distrae l’arbitro, permettendo a Sami di colpire Nakamura con uno cheap shot. Sami ottiene il cambio e tiene Nakamura nel loro angolo. Owens ottiene il cambio e attacca Nakamura nell’angolo. Nakamura atterra Owens con un forearm.

Nakamura spedisce Owens al tappeto. Arriva Sami, ma viene spedito fuori dal ring. Owens chiede a Sami cosa stia facendo. Owens atterra Nakamura con una clothesline e tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Nakamura combatte e spedisce Owens fuori dal ring.

Sami and Owens discutono a bordo ring. Sami percorre la rampa e sembra stia per abbandonare il match. Lo show va in pausa.

Torniamo sul ring e Owens ha atterrato AJ. AJ assume il controllo e esegue un forearm. Owens neutralizza una mossa, ma AJ lo schiena, trovando il conto di 2 su interruzione di Sami.

Sami ottiene il cambio ed esegue un backdrop e tenta lo schienamento. Owens continua a chiedere il cambio. Sami glielo dà e tra i due continua la tensione. Owens realizza un sentone trova il conto di 2 su AJ. Sami e Owens continuano a litigare. AJ arriva da dietro e spinge Owens addosso a Sami. AJ trova il conto di 2 su Sami. Sami dice che ora tocca a Owens e se ne va.

AJ colpisce Owens con uno springboard, ma Owens lo colpisce con un Gutbuster al ginocchio. Owens con un big elbow drop trova il conto di 2. AJ blocca una Pop-Up Powerbomb e realizza un pele kick. Nakamura ottiene il cambio e carica Owens con dei calci. Nakamura si prepara per la Kinshasa, ma Owens prova a fermarlo. AJ ferma Owens e Nakamura riesce a eseguire la Kinshasa per la vittoria.

Vincitori:Shinsuke Nakamura e AJ Styles

Dopo il match, Kevin Owens è al tappeto e Sami Zayn guarda dal monitor. Renee Young arriva e gli chiede se la loro amicizia sia finita. Sami risponde di no. Sami dice che è una questione di opportunità. Owens ne ha avute diverse e lui invece no. Sami dice che è sempre stato conosciuto come l’amico di Kevin Owens, ma dalla prossima settimana sarà conosciuto come colui che ha sconfitto Kevin Owens e dopo Fastlane sarà conosciuto come colui che ha sconfitto AJ Styles per il WWE title. Nakamura festeggia sul ring e indica il banner di Wrestlemania 34 mentre termina la nostra puntata.

Io vi saluto e vi do appuntamento alla prossima settimana con un altro episodio di Smackdown Live.

The following two tabs change content below.
Avatar

Ultimi post di Benedetta Fortunati (vedi tutti)