Rey Mysterio parla di essere un ispirazione per i lottatori più piccoli e di suo figlio

Rey Mysterio è stato recentemente intervistato da E&C Pod Awesomes.

La prima domanda gli è stata rivolta su Konnan che è stato colui che gli ha aperto la strada nel mondo del wrestling:

“In realtà do molto credito a Konnan per avermi aperto le porte lungo la strada e l’ho già detto prima e lo dirò fino al mio ultimo giorno : Avrei potuto essere così talentuoso, ma se non fossi stato presentato alle persone giuste o alle aziende giuste al momento giusto, nulla di tutto ciò sarebbe accaduto. Qualcuno in un certo senso deve darti un invito o aprire le porte per te, così puoi essere visto e apprezzare il tuo talento, quindi Konnan era uno di quei ragazzi, non solo il mio mentore, ma Psicosis, Juventud [Guerrera ], molti ragazzi che facevano parte di quell’era della WCW in cui il lucha libre diventava molto grande in WCW. Ma, ancora una volta, dico che se non avessi avuto Konnan mi raccomandava o diceva ‘hey, devi portare questo ragazzo, amico. Mi piace davvero. Rey Mysterio, è davvero bravo. Aspetta di vederlo. “Quel tipo di apertura mi ha aperto molte porte e ne ho approfittato. Avrebbe fatto la raccomandazione e sarei entrato, ho fatto il lavoro e, alla fine, ha dato i suoi frutti “.

Sull’essere un ispirazione per i lottatori di taglia piccola:

“Forse negli ultimi cinque anni voglio dire, cominci a ricevere commenti qua e là agli acquisti o agli eventi in cui ricevi i wrestler locali che ti dicono che si stanno allenando, che stanno lottando, se ho qualche consiglio perché erano ispirati a guardarmi e a guardare wrestler della nostra generazione, quindi è lì che ti colpisce, non tanto forte comev quando si imbattono in un AJ [Styles], quando incontrano un Osprey Will, quando si imbattono in Amazing Red, Ricochet, che hanno appena firmato con WWE. Dopo essere stato in grado di lottare con questi ragazzi ed aver avuto dell’ influenza sulla loro carriera, è come se senza di me la loro carriera non avrebbe preso il volo e loro non si ritroverebbero a lottare dove sono ora. Voglio dire, è stato un punto di svolta, è stato un apertura per tutto i lottatori di peso minore, i ragazzi che in un altro momento hanno pensato: “oh, non potrei mai farne parte”. E poi, vedendomi, ” oh, se può farlo lui, posso farlo anche io! “Ecco, questo è quello che ci colpisce davvero e ti fa sentire bene, amico. Non c’è sensazione migliore di sapere che hai dato agli altri l’opportunità di esibirsi al più alto livello possibile. “

Poi ha parlato del figlio che si sta allenando con Jay Lethal:

“Sì, mio ​​figlio, Dominic si sta allenando nel wrestling e nel lavoro. Si sta allenando con Jay Lethal in questo momento. Lo farò allenare il più possibile in diversi paesi. In questo momento si sta allenando con Jay. Voglio farlo uscire con Lance a Calgary [Canada]. È a Calgary? Si, eh? E alla fine, se riuscirò a portarlo in Giappone e in Europa. E il tocco finale sarebbe il lato messicano. È allora che lo raggiungo e facciamo uno contro uno e alla fine, quando è il momento di togliermi la maschera e chiudere la mia carriera, mi piacerebbe lasciarlo andare, così da poter prendere il nome e il marchio e portalo al livello successivo. “

Fonte news: 411 Mania