WWE: 5 cose da sapere su Eddie Guerrero

Eddie Guerrero è uno dei più grandi performer della WWE ad aver mai messo piede su un ring. Purtroppo Guerrero è scomparso nel novembre di 12 anni fa. Dal momento della sua tragica scomparsa il suo status di leggenda è cresciuto e anche i fan più giovani lo conoscono.

Ha iniziato a lottare di fronte a decine di persone per poi esibirsi in seguito di fronte a migliaia di spettatori. Ha fatto di tutto e di più sul ring e nessuno rappresenta il wrestling meglio di lui.

Ecco una lista di 5 curiosità su questo leggendario WWE Hall of Famer.

#5 All’inizio era un Jobber nella WCW

È divertente pensare che prima di scalare il successo in WWE, Guerrero fosse un talento minore nella WCW di Ted Turner. Quando aveva solo 22 anni, Eddie lottava nel ruolo di “Wrestler di Potenziamento” nel 1989.

Il suo lavoro consisteva nel lanciare talenti più forti in match piuttosto brevi. La prima persona a portarlo in WCW, è stato Terry Funk.

Guerrero è tornato in WCW nel 1995 insieme alla futura Superstar della WWE Chris Benoit. Da allora ha disputato solo datk match e solo più tardi ha ottenuto il rispetto che meritava e i titoli che tanto desiderava.

È stato a quell’epoca che Vince McMahon ha iniziato a incontrarlo in segreto, per poi portarlo in WWF.

 

#4 Era sempre dolorante

È davvero triste che Eddie Guerrero sia morto all’apice della sua carriera. Tuttavia, durante il 2005 era sempre dolorante.

Anni trascorsi nell’industria del wrestling hanno avuto la meglio sul wrestler Latino e i suoi infortuni sono peggiorati.

Bob “Hardcore” Holly ha rivelato che nei mesi prima della sua morte, ha spesso visto Guerrero sdraiato nella stanza della fisioterapia preda di un fortissimo dolore. Poi, poco dopo, beveva un energy drink, faceva il suo ingresso sul ring e disputava match stellari.

#3 Ha disputato il suo match all’età di 9 anni

Il wrestling scorreva nelle vene di Eddie da sempre. Il WWE Hall of Famer discende da una famiglia con un grande talento in questo business, ed era il figlio di Gory Guerrero, un pioniere nella lucha libre.

Come tante altre famiglie di wrestler, i Guerrero avevano un ring da wrestling in cortile nel quale l’intera famiglia si allenava ogni giorno. Dato che i suoi fratelli erano tutti molto più grandi, Eddie si allenava con il cugino Chavo Jr.

Dopo anni di duro allenamento, Eddie ha disputato il suo primo match in un festival locale in Messico. A 9 anni Eddie ha fatto squadra con il cugino di 6 anni contro il padre e lo zio. I ragazzi hanno realizzato un leggendario schienamento che ha spianato la strada ad Eddie verso il successo.

 

#2 All’inizio non era fiero della gimmick “Lie, cheat and steal”

La carriera di Eddie ha attraversato un  brutto momento nel 2001. Dopo un pericoloso incidente d’auto, ha iniziato ad assumere antidolorifici, dei quali è diventato dipendente.

Quando si è presentato al lavoro visibilmente non in grado di lottare, la WWE lo ha rilasciato. Dopo un po’ di tempo nel circuito Indy, Guerrero è tornato in WWE nell’aprile del 2001 per dare vita a un feud con Rob Van Dam.

Dopo una serie di match deludenti, Eddie è stato messo in squadra con il fratello sotto il brand dei “lying, cheating and stealing” Los Guerreros. Inizialmente, a Eddie la gimmick non piaceva perchè la considerava irrispettosa nei confronti della sua famiglia. Per questo si rifiutava di girare le vignette “lie, cheat and steal”, ma una volta che la sua popolarità è cresciuta, si è arreso e le ha registrate.

Quando la gimmick è decollata, Eddie è diventato l’atleta di punta della compagnia.

 

#1 Avrebbe dovuto affrontare Shawn Michaels a Wrestlemania 22

È incredibile che Guerrero e Shawn Michaels non si siano mai incrociati.

Un match tra i due era stato sancito pochi mesi prima della scomparsa di Eddie.

Il feud sarebbe dovuto iniziare alle Survivor Series del 2005, continuando alla Royal Rumble, per poi finire in un match a Wrestlemania. Vince aveva gia pronti i filmato di promozione dei vari match.

Sfortunatamente, due settimane prima delle Survivor Series, Eddie è tragicamente scomparso.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by