WWE: Cinque momenti in cui il WWE Universe si è scagliato contro Roman Reigns

Negli ultimi anni, abbiamo visto la WWE lottare per cercare di pushare sempre di più Roman Reigns.

Non si può dire che Roman non abbia successo o che non abbia fan, perchè non è assolutamente così. È una delle Superstars che vendono di più in WWE, ma ogni volta che fa il suo ingresso, le arene si riempiono di “booo”.

Reigns ama dire che questo lo rende unico perchè è in grado di suscitare risposte sia positive che negative dai fan, ma in realtà questo in passato è già stato fatto da altri atleti come John Cena.

Ecco una lista di 5 grandi trionfi del Big Dog che non sono stati apprezzati dal WWE Universe.

#1 Roman Reigns vince la Royal Rumble 2015

Nel 2015 Roman Reigns stava per perdere la Royal Rumble, ma The Rock è accorso e lo ha aiutato a vincere.

Questa vittoria ha garantito a Roman un posto a Wrestlemania, eppure questo momento non è stato apprezzato dai fan.

Neanche The Rock è riuscito a nascondere la sorpresa di fronte alla reazione del pubblico per la vittoria di Reigns.

In effetti, è stato un momento piuttosto confuso e molti credevano che The Rock fosse l’ultimo atleta entrato nella mischia.

Inoltre, i fan volevano veder vincere Daniel Bryan. Questo momento ha dato inizio alla frase “If Roman Wins We Riot” (“Se Roman vince ci ribelleremo”).

 

#2 Il Big Dog “ritira The Undertaker

A Wrestlemania 33, Reigns ha affrontato The Undertaker per decretare chi dominava il panorama della WWE.

Non è stata una delle migliori performance di Undertaker degli ultimi anni, e molti hanno descritto l’incontro come uno squash match contro un uomo ormai vecchio che faceva molta tristezza.

Dopo che Roman ha vinto, il WWE Universe gli si è immediatamente scagliato contro. Roman ha fatto il suo ingresso a Raw il giorno successivo per celebrare la sua vittoria, ma il WWE Universe non lo ha lasciato parlare.

Per circa otto minuti, i “booo” non si sono fermati, fino a quando Roman non ha pronunciato la sua celebre frase “This is my yard”.

 

#3 La rivalità con Braun Strowman

Braun Strowman è uno degli uomini più forti al mondo.

Ha iniziato ad entrare nel suo personaggio dopo il Superstar Draft con lo split dalla Wyatt Family e l’inizio di una lunga serie di squash matches.

Per mesi, la WWE ha costruito il suo personaggio contro vari jobber, contro Kalisto e contro Sami Zayn, ma non gli è mai stato concesso l’importante avversario che chiedeva.

Finalmente, è arrivato Roman Reigns, ma il risultato è stato a dir poco frustrante.

Sembra che il fatto che chiunque debba adoperarsi per far sembrare Roman Reigns il più forte sia una regola di Vince McMahon.

The Monster Among Men ha dimostrato la sua forza in diverse occasioni, come per esempio quando ha rovesciato l’ambulanza in cui si trovava Reigns.

Ogni volta, tuttavia i fan hanno visto Roman Reigns uscire da ogni situazione pericolosa prima di subire veri e propri danni.

L’apice di tutto questo è arrivato quando Reigns ha guidato un’ambulanza dopo il loro Ambulance Match nel backstage e si è schiantato contro un camion della produzione con Strowman a bordo dell’ambulanza.

 

#4 Roman Reigns vs. The Miz

Questa è un’altra rivalità strana.

Innanzitutto, si è trattato di un push per ricostruire lo Shield. Reigns è stato accettato da più persone quando si è riunito con Seth Rollins e Dean Ambrose.

Per fare questo, lo Shield ha dovuto subire alcune imbarazzanti sconfitte contro il Miztourage.

Normalmente, questo avrebbe attirato l’empatia dei fan nei confronti dei babyfaces sconfitti, ma The Miz è molto popolare al momento.

Il Miztourage era un team nuovo e divertente, mentre lo Shield stava cercando di riportare in auge la vecchia gloria.

I fan si sono divertiti a vedere il Miztourage acquistare sempre più credibilità e proprio quando tutti pensavano che avrebbero ottenuto ciò che volevano, Reigns si è ammalato e Kurt Angle ha preso il suo posto nello Shield per un match contro The Bar, The Miz, Kane e Braun Strowman.

Quindi, Ambrose si è infortunato e la sua assenza è stata riempita da Jason Jordan e Triple H in molti show, ma non si trattava del vero Shield e così l’idea è stata accantonata.

La seconda parte del piano prevedeva che Reigns guadagnasse rispetto diventando un Grand Slam Champion dopo la vittoria dell’Intercontinental Championship contro The Miz.

Ma, c’erano due problemi.

Innanzitutto, The Miz è più popolare di Reigns tra il pubblico e, in secondo luogo eravamo molto vicini al periodo di Wrestlemania, quindi Reigns avrebbe dovuto immediatamente perdere la cintura per affrontare Lesnar a Wrestlemania.

Infatti, Roman Reigns ha perso il titolo contro The Miz a Raw 25, tra il boato del pubblico.

 

#5 Wrestlemania 34: la decisione cambiata

È noto che nel 2017-2018 Mr. McMahon aveva pianificato che Reigns avrebbe dovuto affrontare Lesnar a Wrestlemania.

Finalmente, Lesnar avrebbe ceduto il titolo a Reigns e i fan lo avrebbero accettato come loro nuovo campione.

I promo tra i due sono stati simili a quelli usati per The Rock e John Cena con frasi come “A te non interessa la compagnia. Tu hai altre cose a cui pensare”, per far sì che i fan sostenessero Reigns mentre parlava in rappresentanza degli altri atleti.

Il problema è che i fan volevano vedere Lesnar avere un altro combattimento in UFC. La WWE avrebbe perso Lesnar, ma i fan avrebbero comunque potuto vederlo in azione altrove.

Non sappiamo con precisione quando McMahon abbia deciso di ribaltare la situazione, ma diverse news indicano che Lesnar avrebbe detto all’arbitro come sarebbe dovuto finire il match non appena salito sul ring.

Questa non è stata la prima volta in cui il Chairman della WWE ha fatto cambiamenti dell’ultimo minuto in un main event di Wrestlemania per far perdere il Big Dog. Infatti, Reigns stava per sconfiggere Lesnar nella sua prima title shot a Wrestlemania, ma poi ha visto Rollins prendere tutti gli onori all’ultimo minuto.

Fonte: Sportskeeda.com

Benedetta Fortunati

staffer