WWE: Che effetto ha avuto la “Suplex City” sulla carriera di Brock Lesnar?

Di recente, Paul Heyman, ha rilasciato un’intervista a USA Today, nella quale ha rivelato come la carriera di Brock Lesnar è stata cambiata dall’espressione “Suplex City”, e quale effetto questa espressione ha avuto anche sul modo di lottare di The Beast Incarnate nei suoi match.

Ricordiamo che, Brock Lesnar ha affrontato Roman Reigns nel main event di Wrestlemania 31. Nel corso del match, vinto da Seth Rollins, il quale ha incassato il suo contratto Money In The Bank, Lesnar ha colpito Roman con diversi suplex e ha coniato il termine “Suplex City”.

Paul Heyman, quindi, ha rivelato il modo in cui l’espressione “Suplex City” abbia cambiato il corso della carriera di Lesnar, influenzando anche i suoi match, in quanto, ora, i fan pagano per vedere The Beast eseguire il maggior numero possibile di suplex ai suoi avversari.

Ecco le sue parole a riguardo:

” Verso la mezzanotte di quel giorno, ci siamo resi conto di aver creato un nuovo brand e, magari, di aver anche definito una carriera. L’intero fenomeno “Suplex City”, ha cambiato il desiderio dei fan riguardo quello che avrebbero voluto vedere fare a Brock. La sua firma, consiste nell’afferrare l’avversario per la vita e sollevarlo, schiantandolo sul ring. Così, è cambiata la percezione dei fan o ciò che loro vorrebbero vedere in un match disputato da Brock Lesnar.”

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

The following two tabs change content below.
Avatar

Ultimi post di Benedetta Fortunati (vedi tutti)