WWE: Great Balls Of Fire si terrà ogni anno?

Secondo un ospite presente al podcast di Jerry Lawler ” Dinner With The King”, la WWE vorrebbe che il nuovo pay-per-view Great Balls Of Fire diventasse un evento annuale, come gli altri pay-per-view della compagnia.

Ricordiamo che ci sono stati diversi problemi riguardo il nome e il logo dell’evento, che sono stati ampiamente criticati su Internet.

Great Balls Of Fire si terrà domenica 9 luglio e sarà il primo pay-per-view el quale verrà difeso il WWE Universal Championship dopo che Brock Lesnar è diventato campione a Wrestlemania 33 sconfiggendo Goldberg.

Per quanto riguarda il nome del pay-per-view è stata scelta come fonte d’ispirazione la storica omonima hit del cantante Jerry Lewis, appunto “Great Balls Of Fire”.

In un recente episodio del podcast di Jerry Lawler, l’ospite era proprio Jerry Lewis III, ovvero uno dei figli del cantante. I due, tra le altre cose, hanno discusso del fatto che la WWE vorrebbe che Great Balls Of Fire diventasse un evento a cadenza annuale.

Come abbiamo scritto in una news che potete trovare sul nostro sito, la WWE ha avuto alcuni problemi legali con la famiglia di Jerry Lee Lewis riguardo ai diritti per l’utilizzo del titolo della canzone come nome del pay-per-view. Ma, per fortuna, come abbiamo scritto in un’altra news che trovate sul nostro sito, tutto si è risolto per il meglio e ora la compagnia può utilizzare il titolo della canzone e utilizzare la canzone stessa nei promo di Great Balls Of Fire.

Quindi, sembra che Great Balls Of Fire diventerà un pay-per-view effettivo a cadenza annuale.

Benedetta Fortunati

staffer