WWE: Mercedes Martinez parla della sua partecipazione al Mae Young Classic

Tra l’8 e il 9 Agosto ci sarà la seconda edizione del torneo Mae Young Classic a cui prenderanno parte anche alcuni talenti attuali di NXT tra cui Mercedes Martinez, la quale ha partecipato anche l’anno scorso, che ha parlato della pressione che subiscono le donne durante la partecipazione del torneo.

Nella scorsa edizione Mercedes è arrivata alle semifinali del torneo dove ha perso contro l’attuale NXT Women’s champion Shayna Baszler, però ha impressionato i vertici della WWE che l’hanno presa come membro del roster femminile di NXT.

Mercedes ha parlato a Newsweek della pressione a cui sono sottoposte le partecipanti al torneo:

Ora è tempo di vincere tutto, ci sono andata vicino l’anno scorso, ho perso con una mia buona amica, questo è l’anno in cui posso portarlo a casa, non c’è modo di fermarmi, ho molto da dimostrare e sto ancora provando me stessa indipendentemente da quanti anni sono in questo business … C’è molta pressione, c’è sempre pressione, penso che la pressione mi sta assicurando che sono pronta e qualunque cosa abbia fatto l’anno scorso, porterò il 100%. Sono arrivata in semifinale con Shayna, mi sono quasi rassicurato che tutto può andare bene. C’è molta pressione per me per andare in finale e vincere quest’anno. Quindi non la sto prendendo molto alla leggera. Sono contento di chi è di fronte a me, sono pronto ad entrare e fare il mio gioco 10 volte di più rispetto allo scorso anno. Ho dimostrato, l’anno scorso, che potevo andare lontano, e questo è l’anno in cui devo portarlo a casa non importa cosa, sono pronta. “

Mercedes Martinez ha poi parlato di chi vorrebbe affrontare nel torneo:

“Sono molto emozionata per Jinny, che ho seguito negli ultimi due anni: il suo stile incisivo e la sua aggressività… penso che combatteremo molto bene, per Kaitlyn, so che si sta allenando a Miami, quindi sono felice di vederla tornare e vedere cosa può fare. Anche Io Shirai, contro la quale speravo di avere la possibilità di lottare prima che venisse presa, quando Stardom venne negli Stati Uniti. È un nucleo di donne molto talentuoso, ma ci sono volti nuovi, nuovi talenti, devo lavorare dieci volte più duramente dei giovani. “

FONTE: SPORTSKEEDA.COM