WWE: Mike e Maria Kanellis si aprono sui problemi di dipendenza di Mike (Video)

In agosto Mike Kanellis ha rivelato sui social che era pulito da 2 mesi dall’uso di antidolorifici su prescrizione.

Qui sotto trovate un nuovo video di Renee Young che parla con Mike e la moglie Maria Kanellis riguardo la dipendenza di lui, il suo recupero, l’attesa del loro primo figlio e altro.

Ecco i punti più salienti che emergono dal video preso dal canale ufficiale Youtube della WWE:

-Negli Stati Uniti ci sono circa 4.3 milioni di persone che abusano di farmaci su prescrizione.

-Mike dice di aver tenuto nascosto il problema a moglie, famiglia e amici. La dipendenza lo ha perseguitato per quasi 3 anni, ma ha iniziato a perdere il controllo nell’ultimo anno e mezzo. Mike afferma di aver quasi rischiato di perdere tutto, ma di aver finalmente deciso che non poteva continuare a ferire sua moglie e se stesso, e che si sarebbe ripreso la sua vita.

-Quando il 15 agosto ha pubblicato il post sui social, aveva già deciso che si sarebbe ripulito e che si sarebbe riappropriato della sua vita. La fotografia pubblicata è stato il suo modo per cercare di far ridere Maria in uno dei momenti più difficili della loro vita.

-Mike ricorda l’infortunio di 4 anni fa che ha portato alla dislocazione della rotula. I suoi medici gli hanno prescritto antidolorifici per sopportare il dolore e il problema allora non sembrava così grave, ma poi ha subito un infortunio alle costole prima del tour in Giappone. Aveva bisogno dei soldi del tour, così è tornato dal suo medico che gli ha prescritto qualcosa di più forte per affrontare il tour. Kanellis ha avuto una lunga pausa dopo il tour ed è in questo periodo che il suo uso di farmaci è aumentato. Nel video il wrestler di aver sempre saputo di avere un problema, ma di non volere che nessuno pensasse questo di lui. Maria prende la parola e afferma che le persone sono convinte di sapere in che modo si manifesti una dipendenza e che tutti sono rimasti sorpresi quando hanno saputo del problema di Mike, inclusa la famiglia di lei, perchè non sembrava una persona con problemi.

-Mike dice che non ama tenere segreti, ma pensava che tenere tutto nascosto fosse l’unica cosa da fare e odiava fosse così. Sapeva di dover cambiare. Ad un certo punto, Mike si è convinto di poter mostrare agli altri che soffriva di una dipendenza, perchè nessuno si sarebbe aspettato che ciò potesse succedere a uno come lui. In particolare, pensava che parlare per persone che si trovano in una situazione simile, fosse la cosa giusta da fare. Maria si colpevolizza per non aver notato i segnali, come ad esempio il fatto che Mike fosse sempre esausto quando si alzava al mattino. Mike dice che il sintomo principale era la sua forte irritabilità. Maria conferma che il marito si era trasformato in un eremita e non voleva fare nulla. Lei ha pensato che fosse colpa sua e ha cercato di capire dove potesse aver sbagliato, ma senza successo.

-Mike ammette che la sua dipendenza gli ha insegnato qualcosa, ovvero a non sottovalutare il potere e l’impatto che le persone che ci circondano possono avere sulla nostra vita. Renee gli chiede in che modo hanno reagito le persone quando hanno reso pubblici i suoi problemi di dipendenza . Mike risponde che le persone gli hanno scritto per ringraziarlo perchè il suo post ha scatenato discorsi simili con i loro cari. Mike continua dicendo che il lato più bello di questa terribile situazione è che altre persone hanno iniziato ad affrontare i loro problemi grazie al suo post.

-Mike racconta di aver perso di visto molte cose a causa della sua dipendenza, come ad esempio il matrimonio con Maria, ma per fortuna la moglie non si è mai arresa riguardo la loro relazione.

-Mike dice di aver finalmente visto la luce infondo al tunnel, qualcosa che un anno fa non avrebbe pensato di poter fare. Sa di non essere solo e di non esserlo mai stato, ma ora è il suo turno di aiutare altre persone a vedere la stessa luce. Renee gli chiede se c’è qualcosa che vorrebbe dire agli altri che si trovano in una situazione simile o che conoscono qualcuno che vive questa situazione. Mike risponde che la cosa più giusta da fare è parlare con qualcuno del proprio problema.

-Per quanto riguarda la nascita del primo figlio nella primavera 2018, Mike dice che il 2017 per lui è iniziato scoprendo di avere un problema e cercando di autodistruggere la sua vita, ma si è concluso con un grande traguardo. Infatti, è riuscito ad ottenere il lavoro dei suoi sogni dopo 16 lunghi anni di impegno e si è ripulito dopo un anno di alti e bassi. Maria si dichiara convinta del fatto che Dio non ci mette mai di fronte nulla che noi non possiamo affrontare, e l’Universo ci presenta solo sfide che noi possiamo vincere e questo è ciò che loro continueranno a fare. Mike dice che da quando hanno annunciato la gravidanza di Maria, molti colleghi gli hanno raccontato che la paternità è la cosa migliore che gli sia mai capitata. Lui non sa cosa aspettarsi, ma è molto eccitato.

 

 

FONTE:WRESTLINGINC.COM

Benedetta Fortunati

staffer

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by