ESCLUSIVA SPAZIO WRESTLING: Comportamento scortese di Sasha Banks nei confronti di un fan a Torino

Il 20 maggio 2018 è terminato il primo tour europeo della WWE di questo anno. Tour che, come molti di voi appassionati sapranno, tra le diverse tappe ha toccato nuovamente il suolo italiano, in quel di Torino questa volta. Venerdì 18 maggio, infatti, si è tenuto uno show del roster di Raw al PalaAlpitour.

Il palazzetto ha quasi registrato il tutto esaurito e i fan si sono divertiti con lo spettacolo proposto dai giganti della WWE (come vi abbiamo raccontato nella nostra Live Coverage dell’evento), eppure c’è stato un altro “episodio” che nei giorni successivi ha fatto parlare gli appassionati.
Infatti, dopo l’esibizione a Torino della federazione di pro-wrestling più famosa al mondo, su diversi gruppi, pagine e community italiani di wrestling è iniziata a circolare la storia di un fan disabile che, dopo aver aspettato Sasha Banks per ore fuori l’albergo in cui le Superstar alloggiavano, è stato ignorato dalla Legit Boss al suo arrivo. Stando ai racconti e alle testimonianze del web, Sasha avrebbe proseguito per la sua direzione senza nemmeno degnare di uno sguardo il povero ammiratore.

Noi di SpazioWrestling, indagando sulla vicenda, siamo riusciti a metterci in contatto con il ragazzo che è stato protagonista di questo sfortunato episodio e gli abbiamo fatto alcune domande per poter chiarire al meglio quanto avvenuto. Per rispetto della sua privacy, noi di Spazio Wrestling ci riserviamo il diritto di non divulgare il suo nome in quest’intervista.

Domanda: Ciao, per prima cosa volevamo chiederti di parlarci un po’ di quello che è successo lì di fronte all’hotel. Cosa avevi preparato e cosa volevi fare?

Risposta: Sabato scorso, dalle 8 del mattino, io ero davanti all’hotel. Nel frattempo mi hanno detto che Sasha era andata con Bayley e un’altra wrestler a prendere un caffè.
Quando ho sentito che erano in giro, io sono andato subito a prendere i fiori per Sasha. I fiori erano pronti per lei, inoltre volevo fare anche una foto, chiederle e dirle qualcosa.

D: Qual è stata la tua reazione al rifiuto da parte di Sasha e cosa hai pensato in quel momento?

R: Ero tranquillo. Ho sperato che scendesse fino a quando non è partito il pullman. Poi ho sentito qualcosa dentro e ho sbattuto i fiori sulle mie ginocchia.
Quando stavo andando a prendere il treno per tornare a casa, ero a pezzi, ma veramente a pezzi, sentivo un male dentro il cuore e l’anima.
In quel momento ero proprio deluso.

D: Ci sono wrestler che sono stati disponibili a farsi una foto o tutti hanno avuto lo stesso atteggiamento di Sasha Banks?

R: Si sono fermati 9/10 di loro, erano gentilissimi.
Prima ho fatto la foto con un arbitro, poi sono arrivati Sami Zayn, Baron Corbin, Elias, Finn Balor, Sunil Singh, Bobby Lashley, Rhyno, Matt Hardy e Nia Jax.

Sami Zayn mi ha chiesto “Per chi sono le rose?”, e io, ridendo, gli ho risposto “Ma che te ne frega?”.
A parte gli scherzi, gli ho detto che erano per Sasha.
Baron Corbin ha fatto la foto con tutti, non solo con me. Finn Balor era con la faccia arrabbiata, ha fatto la foto e se ne è andato subito. Sunil, è stato bravo. Rhyno, è stato bravo anche lui. Matt Hardy, molto simpatico.

La foto più bella l’ho fatta con Nia Jax, aveva un sorriso bellissimo.

D: A mente lucida, cosa pensi adesso di questa storia e del comportamento di Sasha Banks?

R: Cosa penso? E’ andata così, dai. Solo per questa volta.

D: Se e in che modo è cambiata la tua percezione di Sasha Banks dopo ciò che è accaduto?

R: No, Sasha rimane la mia wrestler preferita e mi piacerà ancora!

D: Hai intenzione di far presente lo spiacevole “incidente” alla WWE stessa in qualche modo?

R: Bah, forse hanno sentito già qualcosa, ma sono sicuro che quando vedrò Sasha la prossima volta andrà bene.

D: Continuerai a seguire la WWE dopo essere stato protagonista, seppur in maniera indiretta, di questo episodio?

R: Continuerò a seguire la WWE e soprattutto Sasha Banks. Sono stato protagonista in maniera negativa di questo episodio, ma, ripeto, sono anche sicuro che la prossima volta andrà tutto in maniera positiva.

La pacatezza e la gentilezza di questo ragazzo sono encomiabili, soprattutto considerato che è stato coinvolto in prima persona in una situazione a dir poco spiacevole. Sono comunque questi gli appassionati della disciplina che ci piace vedere e con cui ci piace parlare, che non si fanno scoraggiare da alcuni episodi “no” e continuano ad amare e seguire il wrestling nonostante tutto. Siamo certi anche noi che, in una prossima occasione, il nostro compaesano avrà certamente più fortuna con la Boss, Sasha Banks.

  • JeriCool94

    Apprezzo pochissimo Sasha al di fuori delle scene.
    Lei vive con la mentalità “se è qualcosa organizzato WWE ok” e ci stà… ma si parla di un ragazzo disabile.
    Dio santo… tira fuori quel cuore.
    Chissà quante volte lei l’avrà fatto di andare da un’atleta anche al di fuori di qualcosa organizzato da loro.
    Poi magari dirà di no, mi auguro WWE-SKY si uniscono per far avere qualcosa di firmato… sarà poco… ma meglio di niente.

  • Marco Feltracco

    spero che questo ragazzo possa leggere il mio commento
    io sono disabile dalla nascita e sono un fan come te della WWE purtroppo non ho avuto ancora il modo di vedere le superstar dal vivo ma ho avuto la fortuna di vedere molti giocatori della mia squadra del cuore e quando alcuni mi hanno ignorato ci sono rimasto male ma poi ho pensato ho la foto con molti di loro non ha senso essere triste per una persona quindi sorridi goditi il momento e vedrai che la boss la prossima volta sarà la prima a venire da te 🙂

  • hhh6

    Non voglio fare nè il cattivo nè l’insensibile ma gli atleti wwe in una settimana di tour europeo hanno macinato show su show e chiunque abbia fatto un minimo di allenamento in questa disciplina sa che di finto c’è ben poco, oltre il risultato..Senza contare il jet lag e tutto il resto.. Dunque i fan dovrebbero avere un minimo di delicatezza nel seguire lo show per cui hanno pagato ed evitare di stalkerare i lottatori o le lottatrici che in quel momento sono persone comuni che sono già stanche e nervose e non stanno lavorando nè stanno offrendo un servizio…Al limite se i fan hanno questo desiderio di fare foto e scambiare qualche parola potrebbero acquistare i pass vip e di sicuro possono beccare un bel pò di lottatori di un certo livello e in quel caso è giusto arrabbiarsi in caso di scortesia o di rifiuto nel fare una foto…Questo vale indipendentemente dalle condizioni delle persone…

  • Jonnydanny86

    mi dispiace per il ragazzo ma le superstar wwe ai nostri occhi sembrano dei lavoratori instancabili in realta sono persone come noi che a volte gli gira bene e a volte no, lavorano 300 giorni l anno, corrono a destra e sinistra senza fermarsi un attimo, oggi sono a torino domani devono essere a londra e poi il giorno dopo ancora a new york, se nei momenti di pausa e di svago vogliono essere lasciati in pace è giusto farlo, se devo avere una foto con la mia star wwe preferita che ha un aria arrabbiata o con un sorriso forzato preferisco non averla, a sto punto meglio andare agli eventi pagando l ingresso vip per fare le foto almeno loro verranno pagati per quello che fanno e lo faranno piu volentieri, poi ben vengano quelli come nia jax che lo fanno volentieri anche senza essere pagate giusto per fare contento un fan

  • Let

    Avevo già letto questa storia, che dire penso quello che ho sempre pensato che sasha banks è una montata.

  • TheInstantClassic

    Ho capito, ma degnare il fan almeno di uno sguardo non costava nulla. Se questi wrestler sono lì è anche grazie ai fans e sicuramente quello descritto nella news non è stato un atto di stalkeraggio. I casi da condannare di fans invadenti sono ben altri.

  • TheInstantClassic

    Mi dispiace per il fan. Comunque che Sasha fosse una megalomane spocchiosa non lo vengo a sapere solo ora, anzi questa è un’altra conferma.

  • Gilgamesh

    Siamo sicuri che Sasha onde evitare di firmare autografi in generale(perché magari si sentiva stanca) non si sia accorto del ragazzo disabile? Cioè può capitare di vedere una folla e non accorgersi che quel ragazzo era lì per lei. Poi non sta scritto da nessuna parte che devono fermarmi per forza, certo era più apprezzabile che si fermasse per vedere tutti i fan, ma neanche Seth Rollins lo fa sempre, e lo ritengo lo stesso una persona fantastica. Consiglio al ragazzo di riprovarci, se lo fa di nuovo, è stronza XD