WWE: James Ellsworth parla della sua carriera in WWE

James Ellsworth ha avuto molta fortuna nel trovarsi in WWE al momento giusto, e ad avere il successo che lo ha portato a firmare un contratto e a combattere per il WWE Championship.

Dopo 16 mesi però, la federazione lo ha rilasciato, e recentemente James è tornato a parlare del suo stint in WWE insieme a Chris Jericho, nel suo podcast.

“Fino al giorno in cui ho firmato non pensavo che potesse succedere. Dall’essere nel ring con Braun Strowman al lavorare con AJ Styles. Perché quando ho lavorato con AJ non avevo ancora firmato, mi hanno messo sotto contratto alle Survivor Series del 2016.

Ho apprezzato le opportunità che mi hanno dato. Sono stato fortunato e ho amato ogni momento. Il bicchiere è mezzo pieno però, sono contento del mio stint? No, ho fatto tante cose, ma mi sarebbe piaciuto fare molto di più, e spero nel futuro di poterlo fare, ma mi sono divertito molto”.

La sua carriera è stata spesso paragonata al film Rudy, ma all’inizio non sapeva perché.

“Non avevo visto “Rudy” prima di arrivare in WWE. Tutti mi dicevano che dovevo vederlo, che ero esattamente io. Quindi sono andato a vederlo, ed era praticamente idenfico”.

Ellsworth ha concluso dicendo che ha passato un ottimo periodo in WWE ma spera di avere un’altra occasione.

FONTE: Stillrealtous