WWE: Jinder Mahal sempre più cattivo

Inutile negarlo, al netto dei vantaggi economici dell’India, WWE sta facendo un ottimo lavoro con Jinder Mahal, il quale, settimana dopo settimana, puntata dopo puntata, ha acquisito credibilità, coraggio e cattiveria. Il suo personaggio ha ricevuto una costruzione notevole, tanto che, le sue possibilità di vittoria a Backlash contro Randy Orton, sono aumentate notevolmente.

Ma cosa ha detto di preciso il Maharaja? Ecco il suo discorso completo:

“Randy, io non ti ho rubato nulla, ho solo preso in anticipo ciò che vincerò a Backlash. Ecco perché ho deciso di farmi già immortalare con indosso la cintura, ammira il futuro. A Backlash, quando ti batterò, ti strapperò il titolo WWE per riconsegnarlo alla mia gente. Lo indosserò con orgoglio all’interno del Taj Mahal. La grande nazione dell’India, ergerà una statua della mia persona per mostrarmi rispetto. Non mancherete più di rispetto alla mia terra natia, non mancherete più di rispetto a me. Purificherò la vostra ignoranza con la mia grandezza. A Backlash, inizierà una nuova era, l’era del Maharaja.”

Francesco Muolo

Nato nel 1995, ho cominciato a seguire la WWE dal 2002 e ho smesso il giorno in cui è morto Eddie Guerrero. Nel 2012, ho riscoperto il mondo del pro-wrestling grazie alla Royal Rumble, il mio PPV preferito da bambino. Ho, quindi, ricominciato a seguire la WWE e non solo, ma anche la NJPW, grazie al Bullet Club