WWE: Qual è il futuro di Neville?

Dopo mesi di brillante lavoro dietro il personaggio, ottimi promo e match fantastici, il periodo di Neville come “King of the Cruiserweights” lo ha consacrato come uno degli heel di punta della WWE.

Nonostante il caos causato da Braun Strowman, nonostante le risse tra Kevin Owens e i McMahon, nonostante i promo scadenti di Jinder Mahal, Neville è stato il cattivo più impressionante della compagnia quest’anno.

Da quando i problemi personali di Enzo Amore nel backstage sono diventati di dominio pubblico, è stata attuata una punizione nei suoi confronti. Dopo essere stato spesso vittima di prese in giro e pestaggi, è stato “retrocesso” a 205 Live, dove è stato mandando subito nel main event nonostante i suoi limiti nel ring.

Quando Enzo ha vinto a No Mercy con un colpo scorretto, dopo essere stato preso a schiaffi per dieci minuti, le reazioni negative sono state parecchie e in molti hanno cambiato idea su Enzo a Raw per via della sua insopportabile sfrontatezza. Questa è stata messa a tacere da un più che giustificato, nonché arrabbiato, Neville.

Mettendo però le mani addosso al nuovo campione, Neville sembra abbia “rinunciato” al suo rematch titolato, come è stato confermato a 205 Live. Ma ora cosa riserverà il futuro a Neville?

Se Neville non diventerà un tre volte campione dei pesi leggeri, allora ha bisogno di andare via da 205 Live. E quale posto migliore se non la terra delle opportunità?

Se AJ Styles riuscirà a difendere il titolo degli Stati Uniti a Hell in a Cell tra due settimane, Neville potrebbe essere lo sfidante perfetto per l’Open Challenge del Fenomenale. Un match di 12-15 minuti contro Styles “legittimerebbe” Neville agli occhi del pubblico, che lo vede semplicemente come un peso leggero.

SmackDown è un’alternativa migliore a Raw perché il main event è aperto a tutti. Mentre Brock Lesnar, Roman Reigns e Braun Strowman “monopolizzano” lo scenario titolato dello show rosso, a SmackDown abbiamo visto AJ Styles, Bray Wyatt e ora Jinder Mahal detenere il massimo titolo. Non sono esattamente i “tipici” campioni a cui ci ha abituato la WWE.

A Raw, poi, Miz regna nella midcard, mentre i giganti sono occupati nel main event. A SmackDown c’è un certo senso di fluidità nei vari “ranghi”, con un’opportunità di avanzare da jobber e main eventer, e introdurre un Neville migliorato al microfono e con delle sensazionali abilità nel ring renderebbe lo show ancora più gradevole da guardare.
Chi non vorrebbe vedere Neville lottare con AJ, Nakamura, Owens, Bobby Roode o, addirittura, Sami Zayn?

La WWE, poi, sta vivendo un periodo rinascimentale per la divisione di coppia, con gli Usos, i New Day, The Bar, Dean Ambrose e Seth Rollins, ma a parte loro non c’è altro.

Jeff Hardy è infortunato, i Revival sono stati in forma solo per due settimane in tutto, Luke Gallows e Karl Anderson sono danneggiati.

Cosa si potrebbe fare per i tag team? Perché non buttare Neville nella mischia? Ci sono innumerevoli Superstar in WWE che potrebbero beneficiare di un compagno di coppia come Neville. A partire da Apollo Crews fino ad arrivare a Sami Zayn o Tye Dillinger, qualsiasi accoppiamento sarebbe magico nel ring e continuerebbero la sfilza di grandiosi match di coppia che abbiamo visto quest’anno in WWE.

Voi cosa ne pensate? In quale “versione” preferireste vedere Neville?

FONTE: REALSPORT101.COM