Report WWE TLC 22-10-2017

Dal Target Center di Minneapolis in Minnesota, benvenuti su SpazioWrestling per il report di WWE Tables, Ladders & Chairs 2017!

Come di consueto prima della card principale assisteremo al preshow, che ci offrirà il match tra Alicia Fox e Sasha Banks!

Veniamo accolti come al solito da Renee Young, accompagnata al panel da Pete Rosenberg e David Otunga. La nostra presentatrice ci ricorda come Roman Reigns e Bray Wyatt saranno assenti a causa dell’infezione che ha colpito alcune superstar di Raw. A tal proposito The Miz si collega dal backstage, l’Awesome One dice che in ogni roster in cui va c’è sempre un GM che cerca di mettergli i bastoni tra le ruote, ma non importa. La notizia della settimana non è di certo il ritorno di Kurt Angle sul ring, ma il fatto che Maryse è incinta di una bellissima bambina. Nel main event sarà affiancato da 4 compagni temibili e non gli importa che l’Eroe Olimpico ha vinto una medaglia d’oro con il collo rotto, lo rispetta per quello, ma stasera ci saranno Sedie, Scale e Tavoli e il collo del General Manager di Raw si romperà di nuovo.

Charly Caruso nella sala dedicata ai Social Media ci informa che con l’hashtag #AskMickie si potranno fare domande alla contendente al titolo di Alexa Bliss, per l’appunto Mickie James.

Un trailer ci ricorda come Asuka debutterà nel main roster contro Emma stasera e proprio l’australiana viene intervistata nel backstage. L’avversaria della nipponica è infastidita dal fatto che tutti parlino di Asuka e del suo debutto, persino la sua pagina di Twitter è intasata dai tweet per la Imperatrice del Domani. Non le permetterà di rubarle il suo palcoscenico, finirà sulla bocca di tutti dopo stanotte, perché la Women’s revolution è partita da lei!

Jason Jordan raggiunge suo padre Kurt Angle nel backstage. Il GM dice all’ex Alpha che dopo essere venuto a conoscenza dell’assenza di Reigns doveva regalare ai fan qualcosa di incredibile. I due vengono interrotti da Elias, che chiede all’Eroe Olimpico uno spazio musicale. La medaglia d’oro di Atlanta glielo concede a patto che lo lasci due minuti assieme al figlio. Jason Jordan lo ringrazia ironicamente per aver “salvato” il PPV, Samson gli risponde che almeno lui fa parte del PPV.

Mentre i tre conduttori del kickoff discutono del match per i pesi leggeri tra Enzo Amore e Kalisto, Drew Gulak fa irruzione con un megafono che fa risuonare una fastidiosa sirena, dicendo di avere le sue slide pronte. Ama 205 Live e desidera più spazio per loro, non è giusto che Elias abbia il suo spazio musicale e… Renee Young fortunatamente da un taglio ai suoi proclami parlandogli sopra e lanciando il collegamento con il Social Media Lounge.

La prima domanda per Mickie James riguarda la possibilità di vincere il suo settimo titolo, si sente molto emozionata e pensa di poter fare la storia. La seconda è per il fatto che non sia più giovanissima, Mickie risponde che non si sente affatto vecchia, alcune ragazze sono più anziane, metà del roster maschile è più vecchio di lei e Faboulous Moolah ha vinto il titolo a 76 anni, quindi ha tutto il tempo del mondo. Infine il suo obiettivo di stasera è ovviamente quello di togliere il nome di Alexa Bliss dal Women’s Championship.

AJ Styles parla del suo incontro con Finn Balor, stasera sarà un dream match, tutto il WWE Universe non aspetta altro e vuole regalare uno spettacolo incredibile ai fan. Nonostante sia stato chiamato all’ultimo, è sempre pronto a combattere e il fatto che Balor sarà in versione Demon non lo spaventa. Studierà il suo avversario e vincerà la contesa.

Alicia Fox vs Sasha Banks

Il match parte con una rissa violenta tra le due. Prevale Sasha che costringe l’avversaria a rotolare fuori dal quadrato per una pausa. Scambio di colpi all’angolo tra le due, la Fox atterra poi l’avversaria a terra e la colpisce con un uppercut seguito da un headlock al centro del quadrato. La Boss reagisce con dei pugni e una serie di lanci afferrando Alicia dai capelli che chiede un timeout e cerca una stretta di mano. La Banks non ci sta e connette con un Dropkick che fa volare fuori dal ring e sanguinare dalla bocca la rivale. L’azione torna sul ring, calcione di Sasha che sale sulla seconda corda ma viene spinta fuori dal ring dalla Foxy. Backbreaker devastante di Alicia fuori dal ring, la boss sembra accusare il colpo e viene schiantata col suo bel faccino sull’apron. Tornando sul ring la heel ottiene solo un due. Il pubblico si scalda aiutando Sasha a reagire solo per un attimo, infatti Alicia afferra di peso l’avversaria e la lancia fuori dal ring dalle corde. La Banks rientra sul quadrato all’8 ma si becca due Northern Light Suplex per un doppio conto di due! Tentativo di Spinning Backbreaker della Fox rovesciato in uno splash! Solo due! Sasha spedisce poi la rivale fuori dal ring, Foxy rientra al sette e si becca una splendida headscissor! Seguita da una ginocchiata in faccia! Offensiva della Boss… BIG BOOT DI ALICIA! 1..2… solo due! Bel match tra le due! Scissor kick a vuoto per la Fox, che si becca la classica combo della Boss… BACKSTABBER+BANKS STATEMENT! Vittoria per Sasha Banks!

Vincitrice: Sasha Banks

Lo Shield si collega dal backstage, i due campioni di coppia dicono di stare fisicamente bene, l’unica cosa che non va è l’umore di Dean. È di pessimo umore. I due non sanno cosa aspettarsi da Kurt Angle, ma sono sicuri che si farà trovare pronto per andare in guerra. Il Lunatic Fringe è pronto a dare fuoco a tutto, come lo Shield ha sempre fatto. Seth chiede a Otunga se è stupido a chiedergli la strategia per stasera, perché non la riveleranno di certo nel preshow. Ambrose invece dice che le uniche cose che contano sono TAVOLI! SEDIE! SCALE E GUERRA! The Architect aggiunge che TLC è il campo di battaglia perfetto per il suo compagno.

Il tempo di scherzare è finito, lasciamoci alle spalle il preshow perché è tempo di WWE TLC 2017!

Emma vs Asuka

La Empress of Tomorrow viene accolta dal boato del pubblico e dopo essersi tolta vestaglia e maschera la nipponica è finalmente pronta a debuttare nel main roster dopo il suo dominio incontrastato ad NXT! Asuka mette in mostra la sua tecnica con un bell’armbar interrotto dal rope break. Spintone di Emma! Irish whip e spallata dell’Australiana che non muove nemmeno di un millimetro l’avversaria! Tentativo di Crossface ribaltata da Emma, armbar però di Asuka… schiaffone in faccia dell’australiana… CULATA volante della giapponese! Ankle Lock rovesciata e Asuka finisce fuori dal ring beccandosi anche una baseball slide! Si torna sul quadrato e Emma schianta ripetutamente il volto della rivale al tappeto, ottenendo un conto di due! Calcioni della Imperatrice ma Emma riesce a riprendere il controllo della contesa incastrano a testa in giù Asuka al paletto. Calci sulla schiena e schiaffone! L’Australiana afferra per i capelli l’ex NXT Champion e poi ci si lancia addosso con uno splash! Conto di due! Un altro! Si alza il coro “Let’s go Asuka” nell’arena, la nipponica si gasa andando faccia a faccia con l’avversaria, Roll up! Solo due! Ginocchiata devastante al tappeto! Serie di calci e missile dropkick dal paletto! Emma reagisce e connette con un dropkick basso. 1..2… solo due! La heel spalma il viso della debuttante sul tappeto ma finisce preda dell’Ankle Lock! Emma cerca di liberarsi ma si becca un gran German Suplex e rotola fuori dal ring! La giapponese fa per raggiungerla ma viene afferrata dai capelli e schiantata fuori dal quadrato! Si torna sul ring, superkick di Asuka e Asuka Lock al centro del quadrato… EMMA CEDE! Vittoria per La Empress ma che grande prestazione di Emma e che match piacevole!

Vincitrice: Asuka

The Miz e The Bar sono nel backstage che discutono del loro match. Kurt Angle non li spaventa, gli ex tag champions si dicono pronti, Sheamus lo spedirà su un tavolo dopo un Brogue Kick, Cesaro aggiunge che stasera non è il momento della nostalgia, ma di tavoli, sedie e scale. The Miz è furioso perché stasera si è aggiunto da solo al main event, rubandogli la scena. Poteva annullare la contesa, invece ha deciso di ostacolare la sua strada. Fortunatamente dalla loro parte hanno il Monster Among Men. Strowman dice che sarà lui a dominare l’incontro, ma fa la sua entrata in scena Kane, che raffredda i bollenti spiriti di Braun, dicendo che ci penserà lui a fare il lavoro sporco. L’Awesome One notando l’astio tra i compagni cerca di mantenere la calma dicendo che stasera sconfiggeranno lo Shield e il General Manager, diventando il futuro della WWE. Oh it’s True.. it’s Damn true!

Ladies and gentleman… Elias. Il cantante dice a Minneapolis che è proprio una città morta, ma ci penserà lui a ravvivarla. Chiede il silenzio assoluto perché ha una canzone da cantare. Samson non fa in tempo ad iniziare perchè una serie di ortaggi gli volano addosso lanciati da Jason Jordan.

The Brian Kendrick & Jack Gallagher vs Cedric Alexander & Rich Swann

Partono Kendrick e Swann, Brian mantiene il controllo e da il tag a Gallagher. Dropkick di Rich, cambio del britannico che si rifugia tra le braccia del compagno ma Cedric Alexander fa piazza pulita e vola oltre la terza corda con una spettacolare senton sul duo heel! Kendrick viene portato sul ring e schienato, solo due! Chop e cambio per Rich Swann. Irishi whip e mossa combinata tra i due afroamericani… spinning backbreaker di Alexander! Solo due per Swann che era l’uomo legale! Il Gentleman però distrae l’Outlandish che era salito sul paletto e permette al compagno di atterrarlo e dare il cambio proprio all’inglese. Lavoro di coppia per gli heel, butterfly suplex di Kendrick, solo due! L’inerzia è per i cattivi che mantengono Swann al loro angolo infierendo ripetutamente. Reazione del face che atterra entrambi fuori dal ring, Rich prova il tag, Gallagher lo blocca ma solo per un attimo, cambio per Alexander! Serie di Lariat, Handspring Roundhouse kick! Vola poi dalla terza corda ma Kendrick salva il compagno e infierisce anche su Swann con un bel Suplex fuori dal quadrato! Roll up di Brian! Solo due… SUPERKICK! Altro Superkick seguito dal Captain’s Hook! Rinviene Swann… PHOENIX SPLASH! Ecco Gallagher che si becca un calcione ma reagisce con una headbutt! Ma ritorna sul quadrato il queen city’s favorite son che spedisce il britannico fuori dal quadrato e va a segno con la sua Lumbar Check su Kendrick! 1..2…3!

Vincitori: Alexander & Swann

Women’s Championship Match: Alexa Bliss (c) vs Mickie James

Prima del match la Bliss viene intervistata e racconta di come quando era piccola ammirava la sua avversaria, però ha fatto il suo tempo e stasera lo capirà. Dopo una serie di clinch tentativo immediato di culla da parte di Mickie, due! La Bliss cerca la fuga dal ring ma si becca uno schiaffone sul fondoschiena… BEATA MICKIE JAMES. Ciò scatena la furia della campionessa che atterra con una gomitata la sfidante e la chiude in un armbar, serie di atterramenti evitati dalla Old Lady, che prende il controllo con un calcione in faccia a terra! 1..2… due! Terza corda per la 6 time champion, però la Harley Quinn l’atterra sull’apron e cerca di strapparle un braccio tirandolo violentemente! Conto di due per Alexa. La five feet of fury continua ad infierire sul braccio sinistro cercando poi uno schienamento senza successo. Chiave articolare prolungata della women’s champion, che atterra la rivale cercando tre volte il conteggio decisivo ma senza successo. Calcione della James che finalmente reagisce, gomitata e hurracanrana dalla terza corda! Volano schiaffoni alla Bud Spencer a centro ring! Il pubblico esplode di gioia… DOPPIO SUPERKICK E ENTRAMBE CROLLANO A TERRA! le due in ginocchio si scambiano delle belle cartelle ma ad avere la meglio e Mickie che demolisce di gomitate Little Bliss e la stende con tre clothesline di fila, roundhouse kick e altro braccio teso volante! 1..2… per poco! Tentativi di DDT per entrambe a vuoto, culla dal nulla di Mickie! 1..2… niente! La campionessa si rialza, Sunset Bomb dal nulla! 1..2… ancora nulla! Ma che bel match anche per loro! Terza corda per la Old Lady ma Alexa la atterra! Terza corda per l’Harley Quinn, Twisted Bliss A VUOTO! Paletto per Mickie James, MISSILE DROPKICK (che va a segno di striscio…) ! 1..2… SOLO DUE! La Goddess dal nulla fa schiantare la testa sul paletto all’avversaria e va a segno col suo DDT! 1..2…3!

Vincitrice e ancora campionessa: Alexa Bliss

Mickie James quasi in lacrime dice che ha dato il massimo questa sera ma non sarà l’ultimo assalto al titolo. Ringrazia i fan per il supporto e abbandona il ring.

Angle si scalda nello spogliatoio e viene raggiunto dallo Shield. Il GM non sa come può aiutare stasera, ma farà fondo a tutte le sue energie per dare una mano. Seth Rollins dice però che non sono lì per parlare di strategie, ma solo per dargli una cosa… E TIRA FUORI IL GIUBBOTTO DELLO SHIELD! L’Eroe Olimpico accetta felice il regalo!

Ladies and Gentleman… Elias. Di nuovo… Parte la solita canzone dedicata alla città ma il cantante viene coperto di fischi e si ferma, ricominciando per due volte. Ma riecco Jason Jordan con il suo carrello della spesa pieno di verdure a interromperlo.

Cruiserweight Championship Match: Enzo Amore (c) vs Kalisto

My name is Enzo Amore, and i’m a Certified G! L’italo americano è senza voce perché dice di aver festeggiato troppo l’altra sera. Ci sono tre tipi di persone al mondo, i primi sono i vincenti come lui, i secondi sono quelli che se ne stanno seduti ad aspettare che le cose accadono, come gli spettatori perdenti in quest’arena i terzi sono quelli che non sanno cosa succederà nel loro futuro, come Kalisto. Amore sa bene cosa succederà al messicano, stasera perderà il suo titolo, rendendolo un due volte campione dei pesi leggeri perché il suo avversario è S A W F T! Suona la campana e subito Enzo cerca di fuggire dalla furia del luchador rifugiandosi tra le corde. Gomitata di Enzo che flexa i muscoli e poi schiva il calcione dell’ex compagno di Sin Cara fuggendo dal ring. Il messicano non ci sta e connette con una headscissor seguita da un enziguri kick. Il King of Flight imita il taunt del rivale provocandolo! Suicide Dive di Kalisto! Si torna sul ring per un conto di due e si finisce all’angolo. Il Luchador sale sulla terza corda ma uno sgambetto di Amore lo fa impattare sul paletto. Il realest guy in the room ottiene il comando del match mentre il pubblico canta “We Want Tables” per il secondo match consecutivo, ignorando il fatto che a parte il Main Event sono tutti match con squalifica. Enzo copia il classico taunt da Lucha di Kalisto salendo sulla terza corda, ma finge di buttarsi scendendo. Questa scelta si rivela un errore perché viene intercettato da uno sgambetto del Luchador. Culla dal nulla di Enzo, solo due! Axl Handle dell’Italo americano, altro due. Dopo una Headlock prolungata del Jersey’s Finest, Kalisto si libera scagliando la testa del contendente sul paletto, calcione e West Coast Pop! Hurracanrana! 1..2… ROPE BREAK! Enzo schianta Kalisto all’angolo e sale sulla seconda corda… DDG! 1..2… NO! Tentativo di JawdonZO a vuoto, Kalisto cerca di trascinare a centro ring l’avversario ma il Certified G si aggrappa all’apron trascinandosi lo striscione sul quadrato! L’arbitro fa per metterlo a posto e Enzo ne approfitta per mettere due dita nell’occhio al messicano.. JAWDONZO! 1..2…3! Amore torna campione!

Vincitore e nuovo campione: Enzo Amore

Intervistato dopo il match Enzo dice che deve ringraziare solamente sè stesso perchè i tifosi non hanno fatto assolutamente nulla! Hoy you doin?

Finn Balor vs AJ Styles

Ancora prima di iniziare il pubblico intona a gran voce “This is Awesome!” e come dargli torto, due tra i più grandi atleti al mondo sono qui, faccia a faccia, in quello che potrebbe essere davvero un match memorabile! Dopo una fase di studio, irish whip di Styles, doppia spallata di entrambi. Il pubblico è fuori controllo scambiando cori per i due atleti, bello scambio tra i due con delle chiavi articolari. Dropkick di AJ! Assalto all’angolo a vuoto di Styles, gran calcione di Finn e serie di prese di sottomissione! Ghigliottina del Phenomenal, chop, irish whip rovesciata in un dropkick basso… Il demon king prepara un tuffo fuori dal ring me viene intercettato da un braccio teso! Snap Vertical Suplex dell’ex campione degli Stati Uniti. Flying Knee! 1..2… solo due! Reazione dell’irlandese, solo per un attimo però perché l’assalto all’angolo va a vuoto, flying forearm! 1..2… due! Backbreaker dell’ex TNA, calcione e serie di colpi, flying kick! Conto di due! Il demone non ci sta a con una serie di colpi porta all’angolo l’avversario che rovesca il tutto in una serie di chop tra i “Woo!” del pubblico! Assalto a vuoto del Fenomeno e ora tocca a Finn partire con le chop! Irish Whip, AJ salta sulla seconda corda ma il primo Universal Champion contrattacca con un enziguri Kick al volo che fa volare fuori dal ring Styles… SUICIDE DIVE OLTRE LA TERZA CORDA! Si torna sul ring, SLINGBLADE! Tentativo di Running Dropkick intercettato da un Ushigoroshi del Phenomenal! Styles Clash pronta, evitata! Clothesline di Balor, evitata, sitout facebuster dell’atleta di Smackdown! 1..2… solo due! Il membro del Balor Club però si rialza prima, standing legdrop e dropkick all’angolo! CALF CRUSHER DAL NULLA! STYLES ESTRAE LA CALF CRUSHER DAL CILINDRO! A CENTRO RING! BALOR STRISCIA MA AJ ROTOLA E LO RIPORTA AL CENTRO DEL QUADRATO. Il demone però lo afferra per il collo e lo schianta ripetutamente con la testa a terra liberandosi! Il Phenomenal One sale sull’aprone e cerca il suo Forearm ma l’Irlandese lo spedisce al volo fuori da ring con una gomitata e poi gli rifila un calcione prendendo la rincorsa sul bordo del quadrato. Running Dropkick contro le barricate! L’arbitro conta Styles ma Finn non ci sta e annulla il conteggio ma così facendo finisce preda del placcaggio da parte del suo avversario e i due finiscono oltre il tavolo di commento. Risalgono insieme tra le corde, doppio splash a vicenda… doppia clothesline! Tutti e due finiscono al tappeto! Scambio di colpi a centro ring, classica combo di AJ ma il Pelé Kick lo mette a segno Balor anticipandolo! Serie di contromosse tra i due, alla fine una gomitata del demone gli permette di andare a segno con la 1916! 1..2… Non basta! Running Dropkick contro l’angolo, è pronta la Coup de Grace… PELÈ KICK DAL NULLA! Ora Balor è stordito sulla terza corda, SPINGBOARD HURRACANRANA DI STYLES! 1..2… NIENTE DA FARE! Spingboard 450 splash.. A VUOTO, devastante clothesline dell’irlandese, RUNNING DROPKICK SEGUITA DALLA COUP DE GRACE! 1..2…3! Standing ovation del pubblico!

Vincitore: Finn Bàlor

Stretta di mano tra i due a fine match, SEGUITO DAL SALUTO DEL BULLET CLUB!

Elias vs Jason Jordan

L’ex Alpha comanda la fase iniziale grazie alla sua potenza fisica ed Elias è costretto a uscire dal ring. Headlock del drifter, gomitata, conto di uno. Irish whip di Samson, intercettato da un running slam e da un dropkick di JJ, conto di due. Lancio all’angolo del figlio di Kurt, ma il cantante va a segno con una ginocchiata volante e passa al classico pestaggio al paletto. Il chitarrista stampa la faccia dell’avversario a terra e va a segno con un braccio teso. Armbar prolungato, finalmente l’ex Alpha ne esce spingendo via Elias, serie di pugni, schianti contro il paletto, belly to belly. JJ si carica, spear all’angolo, back drop! 1..2… troppo poco. L’heel finisce sulla terza corda pronto a ricevere un superplex, ma il drifter si libera scendendo, ginocchiata sul volto e bodyslam contro l’angolo! Tentativo di suplex rovesciato in un roll up da Jordan! 1..2… no! Si! Boh! L’arbitro chiama la fine dell’incontro anche se Elias sembrava essersi liberato!

Vincitore: Jason Jordan

The Shield & Kurt Angle vs Braun Strowman & Kane & The Miz & The Bar

Lo shield esegue la sua classica entrata tra il pubblico con tanto di Kurt Angle vestito da terzo membro della stable! I tre face si armano di sedia e parte la rissa, Ambrose e Angle colpiscono a ripetizione gli heel, Kane se la prende con il GM e Strowman con il Lunatic Fringe ma Rollins torna sul ring e parte il massacro di sediate sui due mostri! Il pubblico esplode con gli Yes e lo shield fa piazza pulita! Ambrose e Rollins sono pronti a volare, Suicide Dive su Miz e The Bar! I tre afferrano una scala e abbattono nuovamente Sheamus, Cesaro e Mizanin. L’Eroe olimpico con la scala demolisce il Monster Among Men! Tentativo di Chokeslam di Kane su Ambrose ma The Architect vola dalla terza corda con una gomitata e Dean va a segno con un dropkick facendo volare fuori dal quadrato il Big Red Monster! Colpo di scala di Kurt! Il primo tavolo dei commentatori si sparecchia! The bar prova a salvare Kane ma lo Svizzero finisce con i gioielli di famiglia sulla barricata e l’irlandese contro le scale. Rinviene il fratello di Taker ma è in balia della furia dello Shield, il tavolo è apparecchiato, Strowman lo salva abbattendo tutti e sparecchiando un altro tavolo. Rollins alle spalle con la sedia! Anche Ambrose! Il colosso schiantato contro il paletto! Due volte! E adesso va a nanna sul tavolo! Il Lunatico posiziona la scala, Angle fa lo stesso. Sia Kane che Strowman sono su due tavoli diversi con due scale diverse. Parte la scalata dei due campioni di coppia, FROG SPLASH E ELBOW DROP E I TAVOLI ESPLODONO! HOLY SHIT! Sediate intanto della medaglia d’oro di Atlanta su The Miz ma The Bar approfitta della superiorità numerica e delle sedie per demolire il General Manager che viene poi incastrato all’angolo con una scala. SUPERKICK SULLA SCALA! The Miz prepara la Shield Bomb, il vero Shield non ci sta e interrompe il tutto, ma Ambrose e Rollins rimangono in balia del Celtic Warrior e dello Swiss Superman. INTANTO SUL RING! TRIPLO GERMAN SUPLEX SU MIZ, ARRIVA SHEAMUS, GERMAN SUPLEX, ARRIVA CESARO, GERMAN SUPLEX! YOU STILL GOT IT! ARRIVA KANE FURIOSO, TENTATIVO DI SUPLEX A VUOTO, la chokeslam è pronta ma viene rovesciata nella Ankle Lock! Strowman lo placca salvando il compagno e schiantando la Wrestling Machine contro le barricate, per poi andare a segno con la sua running powerslam SU UN TAVOLO! Angle è soccorso da tre arbitri e dallo staff medico! I Tag Champions corrono in suo soccorso ma ora è un 5 contro 2 le sediate fanno da padrone sui due Face. side walk slam di Kane su The Architect, il GM intanto torna verso il backstage sorretto dai dottori mentre a centro ring i compagni di Roman Reigns sono in balia del quintetto. Seth frantuma una sedia con la testa e Dean viene scaraventato contro il partner. Il Great White dalla terza corda, double axl handle. Continua il valzer di sediate, Strowman però carica il Kinglsayer andando a vuoto, sediata di Kane su Rollins a vuoto, il Big Red Monster colpisce Strowman che se la prende col compagno! Miz riporta tutti alla calma e riparte il pestaggio sui due face! Freakin Seth vola fuori, Ambrose invece finisce su un tavolo dopo una doppia Crucifix… Finisce per modo di dire perché la manovra viene eseguita male e il tavolo scivola a terra. Il pubblico prende in giro The Bar e allora i due europei sistemano un tavolo al paletto e lasciano fare al Monster Among Men il lavoro sporco. L’ex Wyatt Family lancia infatti il Lunatic Fringe attraverso il tavolo. The Miz chiama il suo team sulla rampa d’ingresso e fa entrare in scena un camion della spazzatura! Rollins e Ambrose ci finiscono dentro ma cercano di reagire arrampicandosi sul tetto del mezzo… VOLANO SUGLI AVVERSARI! L’unico in piedi è The Miz che scappa dai due campioni verso il pubblico ma Ambrose lo abbranca e inizia il pestaggio vecchio stile dello Shield! Kane rinviene e salva il campione Intercontinentale ma i due hanno la meglio tentando un doppio suplex su un tavolo! Riecco Strowman contro il duo, KANE ATTACCA SENZA MOTIVO BRAUN E LO SCARAVENTA GIU’ DALLO STAGE SU UN TAVOLO CON UNA CHOKESLAM! Il Mostro tra gli umani però sembra rinvenire, la Big Red Machine guarda la sceneggiatura fatta di una fila di circa 10 sedie e… LA STACCA DAL SOFFITTO SOTTERRANDO IL SUO COMPAGNO! Il Lunatic Fringe e l’Architetto attaccano Kane, Mizanin si intromette e permette al mostro di connettere con una double chokeslam su un tavolo! The Bar afferra i rivali e li porta verso il camion-spazzatura. STROWMAN INTANTO RINVIENE EMERGENDO DALLA MONTAGNA DI SEDIE E SI AVVIA VERSO KANE! L’awesome one prega il colosso di non farlo ma senza successo! PARTE LA RISSA CON IL FRATELLO DI TAKER! The Bar cerca di salvarlo, BIG BOOT DI KANE! Ora i 4 Heel afferrano l’ex alleato e lo gettano nel veicolo ATTIVANDOLO E COMPRIMENDOLO AL SUO INTERNO! Rimasto in quattro il Team Miz passa all’offensiva, DDT a centro ring su Rollins, Cesaro e Sheamus connettono con la White Noise combinata! 1..2… AMBROSE SALVA TUTTO! Ovviamente però non c’è speranza per l’ex WWE Champion! MA RISUONA LA MUSICA DI ANGLE! ANGLE TORNA SUL RING! CESARO ASSALE L’EROE OLIMPICO, BACK BODY DROP SULLO STAGE! ANGLE SLAM SU SHEAMUS, ANGLE SLAM SU CESARO CONTRO UN TAVOLO! L’EROE OLIMPICO SALE SUL RING E ABBATTE MIZ, MA KANE LO ABBRANCA PRONTO PER LA TOMBSTONE! Ambrose da dietro con una sedia lo salva! Il Big Red Monster finisce fuori dal ring… DOPPIA SPEAR CHE SFONDA LE BARRICATE! MIZ DA DIETRO SU KURT! SKULL CRUSHING FINALE! 1..2… SOLO DUE! SOLO DUE! SOLO DUE! INCREDIBILE! MIZ CI RIPROVA… ANKLE LOCK! ANKLE LOCK A CENTRO RING! L’AWESOME ONE SI LIBERA MA LO SHIELD È SULL’APRON. SHIELD POSITION! Tutti e tre sono pronti … KING’S LANDING, DIRTY DEEDS, ANGLE SLAM… SHIELD BOMB! 1..2…3! LO SHIELD VINCE, KURT ANGLE VINCE!

Vincitori: The Shield & Kurt Angle

Su queste immagini si conclude un PPV che sulla carta non appariva nulla di speciale, ma che si è rivelato molto godibile!