WWE: Stephanie McMahon parla a cuore aperto nel podcast MAX OUT with Ed Mylett

Durante una puntata del podcast MAX OUT with Ed Mylett Stephanie McMahon ha parlato di molti argomenti fra i quali la sua carriera, le sue ispirazioni e il suo ruolo in WWE. La Billion Dollar Princess ha anche un suggerimento per le giovani donne.

Stephanie ha detto che da bambina era odiata dagli altri bambini e che suo padre Vince gli diceva di fregarsene. La dirigente WWE stima molto suo padre sia per le sue capacità imprenditoriali che per il suo essere ancora in grado di seguire l’azienda nonostante i 72 anni di età. Il rapporto fra i due è ancora simile a quello fra un padre e la sua bambina inoltre Stephanie ha detto che Vince è un nonno che si prende molto cura dei suoi nipoti portandoli con sé e giocando insieme a loro.

Ha poi parlato della sua nonna che è stata di grande ispirazione per lei. Sua nonna era un analista della marina durante gli anni quaranta, un ruolo particolare per una donna a quei tempo, ma nonostante tutti gli ostacoli eccelse nel suo lavoro.

Stephanie ha parlato inoltre delle donne nel mondo dello spettacolo, del business  e dell’entertainment dicendo che dovrebbero ambire a posizioni di leadership all’interno del loro settore. Ha poi continuato dicendo che ha sempre voluto far parte della macchina organizzativa WWE per ridare indietro quello che ha ottenuto dalla sua famiglia.

La McMahon ha poi rivelato che sua madre era incinta di otto mesi quando la sua famiglia finì in bancarotta e che nonostante ciò i McMahon hanno continuato sulla loro strada per costruire quello che oggi è la WWE. Stephanie ha poi aggiunto che si ritiene migliore come madre che come business woman.

“Grazie Ed Mylett per la stupenda intervista. Mi hai fatto aprire su tanti argomenti dei quali non avevo mai parlato prima.  Grazie ancora per la magnifica esperienza e spero vivamente di rincontrarci.”

Fonte: SPORTSKEEDA.COM