domenica, Giugno 23, 2024
HomeNewsAEW: Chris Jericho lancia la sua nuova stable e dichiara l'inizio di...

AEW: Chris Jericho lancia la sua nuova stable e dichiara l’inizio di una nuova era

Poche settimane dopo aver depositato dei nuovi marchi registrati come “Sports Entertainer” e “The Influencer”, Chris Jericho ha finalmente lanciato la “The Jericho Appreciation Society” questa settimana a Dynamite assieme a Jake Hager, Daniel Garcia e 2point0, nella puntata del giorno di San Patrizio.

Chris Jericho ha spiegato perché è sempre stato un intrattenitore sportivo e non solo un wrestler professionista.

“Pensa a questo: la Terra esiste da 4 miliardi di anni, eppure siete stati abbastanza fortunati da vivere durante l’era di Chris Jericho”, ha iniziato Jericho. “Quanto siete fortunato, vero? Per 30 anni avete vissuto indirettamente attraverso di me, con match leggendari a cinque stelle, promo avvincenti e trame che non dimenticherete mai. Cavolo, ho persino creato delle fazioni tra cui questa! “Se non ci fosse stato Chris Jericho, non ci sarebbe la AEW. Ma invece di lodarmi, mi minacciate? Mi date per scontato, mi insultate sui social. Ho letto quello che scrivete, è molto doloroso. Jericho ha continuato: “Avete di fronte a voi il performer più completo nella storia di questo business e non mi apprezzate. Il roster AEW non mi apprezza, l’Inner Circle non mi ha mai apprezzato. Loro non lo facevano, ma questi uomini sì. Ecco perché siamo la Jericho Appreciation Society. “Ci apprezziamo a vicenda, ci siamo resi conto che non possiamo relazionarci con il resto del roster AEW. Non siamo come loro, perché loro non sono altro che semplici wrestler professionisti. Un wrestler professionista non è mai stato leggendario, un wrestler professionista non è mai stato milionario. Io invece sono milionario e leggendario, e l’unico motivo per cui sono stato in grado di farlo è perché non sono un semplice wrestler professionista. Sono un intrattenitore sportivo”.

Jericho, definendosi “un intrattenitore sportivo”, ha suscitato forti fischi da parte dei fan del Freeman Coliseum di San Antonio, in Texas. “Lo ripeto, sono un intrattenitore sportivo”, ha ribadito Jericho, il quale ha poi raccontato la storia di Daniel Garcia e di un gruppo di lottatori indipendenti che hanno subito un incidente d’auto nel 2019.

“Il concetto stesso di intrattenitore sportivo risiede in lui”, ha detto Jericho parlando di Daniel Garcia. “Un uomo più orribile perfino di qualsiasi cosa Edgar Allen Poe potesse mai immaginare. Ma perché mi apprezza? Il 6 gennaio 2019, un gruppo di lottatori indipendenti ha avuto un terribile incidente d’auto. Uno di loro si è rotto la tibia, i medici hanno detto che non avrebbe mai più camminato o lottato. Quando ne ho sentito parlare, anche se non avevo mai incontrato nessuno di loro, ho donato migliaia di dollari per la loro guarigione. E non solo quell’uomo si è curato la tibia, è tornato a camminare ed è tornato a fare il suo lavoro, quell’uomo era questo ragazzo qui, Daniel Garcia. Lui mi apprezza”.

Chris Jericho ha poi fatto riferimento a una telefonata che aveva ricevuto dal suo “ex migliore amico” Kevin Owens dopo che i 2point0, conosciuti come EverRise in WWE, sono stati rilasciati dalla Federazione lo scorso anno.

“Poi hai Jeff Parker e Matt Lee di 2point0”, ha detto Jericho. “E a proposito, è un nome stupido e di cattivo gusto, e non lo sentirai mai più. Non usiamo nomi inventati qui alla Jericho Appreciation Society, usiamo i nostri veri nomi. Da ora, [Matt Lee è] Daddy Magic Matt Minard e [Jeff Parker] è Cool Hand Angelo Parker. “Perché mi apprezzano? Un anno fa, ho ricevuto una telefonata dal mio ex migliore amico Kevin (Owens), che mi ha detto: “Ehi, ho bisogno di aiuto per alcuni miei amici che sono stati appena licenziati [dalla WWE]. Puoi per favore metterli su “Talk is Jericho” in modo che possano trovare un lavoro?’ Così ho portato questi due uomini a casa mia, non li avevo mai incontrati prima. Alla fine di quel podcast, ho capito che questi ragazzi hanno passione e desiderio. La AEW li ha assunti. Ecco perché mi apprezzano”.

Jericho ha infine rivolto la sua attenzione a Jake Hager. “E poi ho questo omone qui”, ha detto Jericho. “Mi ha sostenuto dal 2010, è sempre stato l’unico uomo di cui mi posso fidare. È il Primo Cavaliere del Re”. Hager ha risposto: “Siamo il JAS e  pestiamo i wrestler professionisti”.

In conclusione, Jericho ha dichiarato che “l’era dell’intrattenitore sportivo” è alle porte della AEW. “Ecco qua, l’ultima creazione del maestro manipolatore e l’ultimo vero genio in questo settore”, ha sottolineato Jericho. “E ricorda questa data, perché questo è il giorno in cui inizia la nuova era in AEW. L’era dell’intrattenitore sportivo. Questa è la Jericho Appreciation Society. E questo, questo è intrattenimento!”

FONTE: WRESTLINGINC.COM 

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI