sabato, Aprile 20, 2024
HomeNewsWWE: La confessione di Gunther

WWE: La confessione di Gunther

Tutti hanno dei sogni e per Gunther non è diverso. Sta per battere il record di Honky Tonk Man come campione intercontinentale più longevo della storia e questa è una vera impresa.

L’austriaco andando alla grande in WWE e molti fan si chiedono già cosa farà alla prossima edizione di WrestleMania.

Il leader dell’Imperium all’inizio della sua run non puntava a battere questo record

Parlando a Wrestling News, Gunther ha rivelato la sua idea di portare l’Intercontinental Championship nel main event di una delle serate di WrestleMania 40, ma gli piacerebbe anche vincere la Royal Rumble:

“Chi lo sa? Se avrò la possibilità di partecipare alla Royal Rumble come campione intercontinentale, forse? Sì, penso che entrandoci, sarei il favorito, quindi questo porterebbe a WrestleMania, questa è la possibilità. Essere il campione intercontinentale più longevo della storia non era qualcosa a cui avevo mai pensato, ma è un effetto collaterale del mio percorso, è pazzesco vero? Non mi ero prefissato di raggiungere questo traguardo. È più o meno un effetto collaterale, ma è nel futuro. Devo ancora sconfiggere Chad Gable e mantenere il titolo.”

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI