WWE: Mandato un forte messaggio nel backstage dopo la vicenda di Sasha Banks e Naomi


La WWE è stata molto trasparente nel voler condividere con i fan ciò che è successo con Sasha Banks e Naomi. Dopo che le due se ne sono andate prima della messa in onda di Monday Night Raw la scorsa settimana per un disaccordo creativo, le due sono state definite non professionali nei primi commenti. A SmackDown, Michael Cole ha annunciato che la coppia è stata sospesa a tempo indeterminato e privata delle cinture WWE Women’s Tag Team Championships.

I vertici della WWE sono furiosi per il modo in cui Sasha Banks e Naomi hanno agito. Credono che le ex campionesse femminili abbiano agito egoisticamente quando avrebbero dovuto semplicemente seguire il copione che gli era stato assegnato. Il modo in cui sono state seppellite in televisione ha proprio lo scopo di inviare un messaggio chiaro ad altri lottatori che potrebbero pensare di fare qualcosa di simile.

Nell’ultima Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha discusso della reazione della WWE alla brusca uscita dall’arena di Sasha e Naomi. Le azioni prese dalla compagnia dipingono un quadro chiaro per tutti gli altri lottatori che si sentono infelici e pensano di andarsene mentre sono sotto contratto: se lo farai, ti seppelliremo.

“Il fatto che abbiano riservato questo trattamento a Sasha Banks e Naomi, ti fa capire in che modo hanno reagito alla loro decisione di andarsene prima dello show. Quello che hanno successivamente fatto tramite i commentatori e con i profili social è un messaggio chiaro per qualsiasi Superstar: non abbandonare mai uno spettacolo prima della sua messa in onda, perché se lo fa ti seppelliremo.

Non sappiamo quanto peso ha avuto questa decisione sulle ex campionesse di coppia, ma la WWE ha voluto mettere in chiaro che puoi mettere in discussione tutto quello che vuoi e questo fa parte dell’accordo, ma se abbandoni uno show allora ci saranno serie ripercussioni.”

Rispondi