WWE: Seth Rollins rivela di essere stato in una posizione scomoda ad Hell in a Cell


Cody Rhodes ha compiuto il suo ritorno a WrestleMania 38, ed ha letteralmente fatto impazzire i fan.

L’ex Superstar della AEW insieme a Seth Rollins hanno avuto una serie di incontri fantastici, con Cody che ha vinto la rivalità in modo netto. Il culmine è stato l’Hell In A Cell nell’omonimo Premium Live Event.

Tutti infatti ci ricordiamo del match poiché Cody si presentò con un pettorale strappato, offrendo ai fan all’arena e non solo una prestazione stoica ed eroica che ci ricorderemo per sempre.

In un’intervista con Digital Spy, Seth ha parlato dei loro incontri soffermandosi sulla situazione scomoda che lo ha visto protagonista ad Hell In A Cell:

“È stato decisamente scioccante e credo che il modo in cui mi sono sentito io sia stato lo stesso del pubblico di Chicago. Per la prima volta si sono sentiti a disagio. Penso che la gente fosse persino diffidente nel tifare con lui, poiché era una cosa molto selvaggia. Penso che quello che ne abbiamo ricavato sia stato magico, il modo in cui ci siamo arrivati non è stato ideale, ma questa è la vita, a volte bisogna fare i conti con le difficoltà”.

FONTE: WRESTLINGINC.COM

Rispondi