mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeNewsWWE: Stephanie McMahon non è preoccupata della competizione

WWE: Stephanie McMahon non è preoccupata della competizione

Stephanie McMahon ha rilasciato alcune dichiarazioni per multichannel.com, qui di seguito le parti salienti dell’intervista.

Sulle prestazioni della WWE  fino ad ora:

Prima di tutto voglio dire che abbiamo uno dei migliori team esecutivi mai avuti negli anni. Se consideri che la WWE è diventata una compagnia da 729 milioni di dollari, vuol dire che le cose stanno andando bene. Quasi il 30% dellle entrate provengono dalle vendite internazionali, ciò vuol dire che la nostra espansione internazionale sta funzionando. Nel 2010 circa il 30% dei nostri affari era destinato direttamente al consumatore, ora è più del 50%, quindi la nostra strategia sta funzionando alla grande. Nel 2010 il 6% dei nostri affari era in digitale, oggi più del 30%, quindi, mi ripeto, i nostri affari vanno bene ed è merito delle persone. Prestano molta attenzione alle diverse strategie che adottiamo per crescere, dei contenuti e del nostro ecosistema stratificato, delle vendite e delle sponsorizzazioni. Ma di recente il nostro asso nella manica sono i nostri fan. I fan supportano, fischiano, inneggiano… influenzano davvero quello che succede nel ring. Per la maggior parte del tempo improvvisiamo, ed è qui che entra in gioco l’aspetto artistico delle prestazioni. Senza i nostri fan, non c’è show, e questo è uno dei motivi per cui i social network sono così importanti per la WWE. Abbiamo oltre 780 milioni di seguaci sui social, il che significa che il loro coinvolgimento diretto con noi c’è anche al di fuori del ring. Da un punto di vista commerciale siamo in grado di utilizzare i dati analitici che prendiamo dal WWE Network, il nostro social, dagli eventi live e anche dalle vendite del merchandise, per aiutare ad influenzare la direzione dei nostri contenti e offrire un super-servizio al nostro pubblico.

Sulle sfide più grandi della WWE in futuro:

Beh, penso che le opportunità siano tante quante le sfide. Da un punto di vista tecnologico vogliamo essere in grado di offrire ai fan tutto quello che vogliono, e la frustrazione più grande è che la tecnologia non ci permette ancora di farlo. Ma guidiamo e spingiamo costantemente i nostri soci perché ci aiutino a riuscirci. Soddisfare il desidero del nostro pubblico è la nostra grande opportunità e allo stesso tempo la nostra grande sfida, perché più riusciamo a fornire più loro vorranno di più.

Se è preoccupata della competitività della WWE: 

L’imitazione è la più grande forma di ammirazione, ma non credo che altre organizzazioni possano competere con noi. Se c’è qualcosa che suscita interesse è questo genere stesso. Quando guardi i reality show come Total Divas o Toat Bellas, e guardi i film prodotti dai nostri soci come la MGM come Fighting with my Family, il film basato sulla vita di Paige, stiamo davvero grattando via la superficie delle storie più profonde che riguardano i nostri individui, così come i loro personaggi, che hanno da raccontare.

 

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI