Inside Storyline: Tutti contro Roman, Roman contro Tutti

Bentornati a questa nuova edizione di Inside Storyline, che graviterà attorno ai match già stipulati ed ufficiali per Wrestlemania:

Roman Reigns sfiderà Brock Lesnar per il titolo Universale, con il Big Dog che è stato sospeso per via delle continue accuse a Vince McMahon di favorire La Bestia permettendogli continue pause dal lavoro. Buona storia e match che comunque sarà godibile;

AJ Styles e Shinsuke Nakamura si rispettano, ma si promettono uno sfida all’ultimo sangue per il titolo WWE. Fan Service assicurato e storia nulla;

Doppio match a tre per le cinture secondarie di Raw e Smackdown, con Bobby Roode e Jinder Mahal che andranno all’assalto del titolo US di Randy Orton, e Finn Balor e Seth Rollins che proveranno a strappare la corona Intercontinentale di The Miz. Buone costruzioni ma nulla di eclatante.

Riguardo le cinture di coppia dello show blu, ancora nulla di ufficiale, mentre Braun Strowman riesce a guadagnarsi la possibilità di sfidare il The Bar. Interessante arco narrativo, sopratutto se il Mostro dovesse cercarsi un compagno.

Asuka vs Charlotte ruberà la scena, possibile Nia Jax contro Alexa Bliss. Ancora in definizione il torneo per decretare il campione dei pesi leggeri.

Nelle faide non titolare, spicca l’assenza di Ronda Rousey da Raw, ma il suo match cattura interesse a dismisura. Così come ci si aspetta una decisione da Daniel Bryan dopo che Kevin Owens e Sami Zayn hanno attaccato ed infortunato Shane. John Cena lancia la provocazione e aspetta Undertaker per una risposta al loro match.