WWE: Aj Styles dice la sua sull’introduzione di Jeff Jarrett nella Hall Of Fame

Durante una recente intervista con WWE, l’attuale campione della WWE AJ Styles ha discusso della recente induzione nella Hall of Fame del suo ex collega in TNA Jeff Jarrett, della sua influenza nella carriera del Phenomenal One e del loro trascorso insieme nel Bullet Club.

Durante il suo periodo con TNA Wrestling, AJ Styles era considerato una delle superstar della promozione, in cui è stato enormemente assistito dall’allora boss della TNA, Jeff Jarrett. I due uomini hanno anche avuto una breve parentesi l’uno con l’altro in New Japan Pro Wrestling nel 2014, quando la promozione di Jarrett (GFW) aveva firmato un accordo con NJPW, che alla fine ha portato Styles a collaborare con il Bullet Club.

Mentre parlava con l’intervistatore della WWE, Styles ha dichiarato di essere stato molto emozionato e felice quando ha sentito per la prima volta la notizia dell’induzione di Jeff Jarrett nella Hall of Fame. Styles ha detto che durante la sua carriera ha avuto l’opportunità di lavorare molto con Jeff e di conoscerlo a livello personale. Styles ha aggiunto inoltre che dopo tutto quello che Jeff ha fatto per lui durante la sua carriera, non può fare a meno di essere sia entusiasta che orgoglioso della sua imminente introduzione alla Hall of Fame.

Inoltre, Styles ha anche parlato dell’influenza di Jarrett nella sua carriera e di altri che Jarrett ha aiutato durante il suo periodo con la TNA. AJ ha dichiarato che ci sono altre superstar nella WWE che “Double J” ha aiutato molto, inclusi personaggi come Bobby Roode, Luke Gallows, R-Truth e persino Road Dogg.

“Ci sono così tante persone che non sanno nemmeno di essere state aiutate e sicuramente io sono uno di loro”, ha affermato Styles.

Inoltre, il campione WWE ha anche dato una breve descrizione del loro trascorso in un “certo club”, riferendosi al Bullet Club in Giappone.