WWE: Rob Schamberger parla di Brock Lesnar

L’Universal Champion Brock Lesnar è sicuramente una delle superstar più apprezzate nel mondo della WWE, noto soprattutto per la sua spietatezza ed il suo sangue freddo, ma nessuno si sarebbe immaginato che il Paul Hayman Guy per eccellenza fosse un grande appassionato d’arte.

A svelarci questo curioso retroscena è Rob Schamberger, pittore, che da Wrestlemania XXX è stato assunto dalla compagnia di Stamford al fine di realizzale tele raffiguranti le gesta degli atleti, tra cui una gigantografia di 7 metri per 5 in onore del trentennale dello Showcase of Immortals.

Schamberger a quanto pare è stato un personaggio molto apprezzato all’interno del backstage, e in un’intervista a FOX 4 a Kansas City ha parlato proprio di Lesnar, raccontando un episodio accaduto prima di un incontro contro Seth Rollins.

“Mentre ero nel retro della pittura, sentii una presenza alle mie spalle, ma non vidi e non sentii niente. Fu come un sesto senso. Mi girai, ed era Brock Lesnar che mi osservava mentre dipingevo. Scoprii che Brock è un appassionato d’arte e voleva solo guardarmi mentre si preparava in vista del suo incontro; e appena uscito distrusse Seth Rollins.”

Tali dichiarazioni fanno dunque trapelare un lato più umano ed intellettuale della Bestia, almeno al di fuori del ring, dove ricordiamo che detiene il titolo più importante dello show rosso dal 2 aprile 2017.

FONTE: SPORTKEEDA